Il vischio: come usarlo per decorare la casa

Il vischio è un elemento indispensabile nelle decorazioni natalizie. Tuttavia, può essere utilizzato per decorare le vostre case anche per il resto dell'anno.

Ultimo aggiornamento: 06 dicembre, 2020

Le piante sono diventate una risorsa decorativa a cui non si può rinunciare. Possono avere usi e applicazioni diverse. Inoltre, danno un tocco di verde alle varie stanze della casa. Oggi vi mostreremo come potrete utilizzare il vischio nella decorazione.

Il nome scientifico di questa pianta è Viscum album. Appartiene alla famiglia delle santalaceae ed è caratteristica di diverse aree dell’Europa e dell’Asia. Può svilupparsi sopra altri alberi ed è considerata una specie semi-parassita perché per vivere cerca di attaccarsi a vari tipi di piante.

Le foglie sono generalmente verde scuro e presentano dei lati appuntiti. Tuttavia, ci sono anche delle specie che hanno delle foglie dalle tonalità giallastre. I frutti di questa pianta sono delle bacche rossastre dall’aspetto molto particolare.

Decorazione per una cena elegante

Immagine: pinterest.es/

Per le celebrazioni importanti le nostre tavole meritano una decorazione che sia all’altezza della situazione. Per una cena elegante, è importante curare i minimi dettagli. Solo in questo modo potrete stupire piacevolmente i vostri ospiti.

Per questo motivo, il vischio può essere una risorsa utile per decorare la tavola di una cena importante. Il modo principale per utilizzare questa pianta è collocarla in un centrotavola in cui potete posizionare i diversi rametti di vischio con i caratteristici frutti rossi. Fate attenzione a disporre i vari rami in una composizione ordinata.

Inoltre, potete associare al vischio delle candele completando così la decorazione del vostro centrotavola. In questa maniera creerete un ambiente dall’atmosfera naturale, nostalgica e gentile. Inoltre, darete un tocco di verde alla stanza.

Utilizzando il vischio darete agli ambienti un tocco di eleganza.

L’uso del vischio nelle decorazioni natalizie

In genere, associamo questa pianta al periodo invernale, e più precisamente al Natale. Molti tipi di ornamenti sono realizzati col vischio e per questo motivo è diventato un simbolo di questo periodo dell’anno. Andiamo a scoprire alcune decorazioni in cui potete utilizzare il vischio:

  • È abbastanza comune trovare appese nelle porte delle case delle corone create con il vischio. Per realizzarle, si intrecciano le foglie di vischio combinando i rami verdi e quelli con i fiori rossi creando un contrasto cromatico di sicuro effetto.
  • Potete utilizzare il vischio anche per decorare l’albero di Natale. Bisogna cercare di creare delle palle con i rametti, oppure, si possono realizzare degli archi e appenderli sull’albero.
  • Potete adornare le candele con alcune foglie di vischio. Posizionatele alla base della candela. In questa maniera darete colore agli ambienti creando un contrasto tra i colori delle candele e il rosso dei frutti del vischio.
  • Un’altra tipica decorazione del periodo natalizio sono le campanelle con il vischio in cima. In questo caso combinerete due simboli puramente natalizi.

Decorazioni autunnali

Immagine: pequeocio.com

I colori del vischio combinati ai colori terra ci rimandano ad atmosfere legate all’autunno. L’idea è quella di cercare delle associazioni cromatiche tipiche di questa stagione dell’anno.

Ad esempio, come possiamo ricreare i colori dell’autunno in una piccola ciotola? Potete posizionare il vischio accanto ad un’ananas o a piccoli rami di altri alberi. Oppure, potete associarlo ad oggetti in legno. Il risultato sarà davvero bello.

Inoltre, si combina molto bene con altre piante o con i fiori secchi. Ricordatevi di non associarlo solamente ai colori terra, potete anche utilizzare gli altri colori creando delle composizioni cromatiche che richiamano la natura. In questo caso si può parlare di decorazione ecologica.

Come usare il vischio: altre idee

Immagine: pinterest.es

Il vischio al naturale non è l’unico modo di usare questa pianta nella decorazione. Può essere utilizzato sotto forma di ricami su tovaglie e tovaglioli. Inoltre, può ispirare le stampe per i cuscini, per la carta da parati o qualsiasi altra risorsa decorativa.

Forse non lo sapete, ma esistono dei vinili i cui motivi richiamano questa pianta; anche se non sono così attraenti per la decorazione domestica. In genere, questi vinili vengono incollati sulle candele o su altri elementi decorativi legati alle festività natalizie.

Potrebbe interessarti ...
Mi DecoraciónLeerlo en Mi Decoración
Decorare con i colori del bosco: l’ultima tendenza

Decorare con i colori del bosco renderà casa vostra uno spazio caldo e accogliente, ideale per trascorrere le fredde giornate invernali.



  • AA. VV.: Materiales de floristería, Paraninfo, 2015.