Microonde in cucina: 6 idee su dove metterlo

Dove posizionare il microonde in cucina? Sul piano di lavoro, nei cassetti, sopra o sotto, sono alcune delle opzioni che avete. Vi diciamo come localizzarlo in questi e altri luoghi.
Microonde in cucina: 6 idee su dove metterlo

Ultimo aggiornamento: 28 luglio, 2022

Anche se scegliere un posto in cucina per il microonde sembra facile, non lo è. È necessario pensare alla decorazione, al comfort e al mantenimento delle buone condizioni dell’apparecchio. Soprattutto se siete tra quelli che ne avete trasceso l’uso e prepara diversi piatti con esso.

Quindi se non avete ancora trovato quel posto speciale e preciso, abbiamo 6 spazi che potete prendere in considerazione.

Microonde in cucina: 6 idee su dove metterlo

Prendete nota! Vi lasciamo 6 idee che possono aiutarvi a decidere dove posizionare il microonde in cucina. Si va dagli spazi tradizionali, ad alcuni più confortevoli che si adattano allo spazio della vostra cucina, grande o piccola che sia.

Ricordate che il luogo che scegliete deve garantire che, quando lo utilizzate, la porta sia ben chiusa. Questo, tenendo conto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) avverte che uno dei pericoli della manipolazione di questo tipo di forno risiede nella possibilità di lasciarlo aperto, dando luogo alla fuoriuscita di microonde, che potrebbero causare ustioni.

1. In colonna o in parallelo al forno

Posizione laterale vicino al forno.

Posizionarlo in colonna o parallelo al forno è una delle posizioni più richieste e pratiche, a patto che si mantenga l’altezza precisa, né troppo alta né troppo bassa. Questa posizione può essere sul muro considerato vicino al frigorifero o davanti ad esso.

Tutto dipenderà dallo spazio che avete a disposizione in cucina.

2. Microonde in cucina: nella credenza bassa o alta

Posizionalo sul mobile basso o alto.

Gli armadi bassi di solito hanno spazi liberi perché sapete che è una posizione molto scomoda. Tuttavia, se non avete altro posto dove mettere il microonde in cucina, potete usarlo, soprattutto se si tratta di un mobile a isola.

Il contrario accade quando si parla di mobili alti, che ad un’altezza adeguata ci permettono di manovrarlo al meglio.

3. Sul piano di lavoro

Mettilo sul bancone.

Se non avete problemi a posizionare gli accessori da cucina sul bancone, questo è un buon posto per il microonde. Lì lo avremo sempre a portata di mano e se è piccolo non ci sarà nulla di cui preoccuparsi. L’unica cosa che dovete tenere a mente è che questo elettrodomestico, emettendo calore, avrà bisogno di una base che lo mantenga un po’ rialzato e con opzioni di ventilazione.

Esistono infatti delle basi pensate esclusivamente per il microonde, quindi non avrete problemi a procurarvele. Ora potete anche lasciarlo sul bancone ma nascosto da un lato e incastonato in un mobile che avete lì.

4. Microonde in cucina: all’angolo del caffè

Il microonde in cucina nella zona caffè.

Se avete un angolo del caffè potete lasciare uno spazio per il microonde. Può essere una stazione semplice o complessa. Non occupando molto spazio, questo è un elettrodomestico che si adatta senza troppi problemi.

Inoltre, non sarà solo, la caffettiera sarà sempre al suo fianco. Potete cogliere l’occasione per scaldare qualche dolce o cibo che accompagnerà una buona tazza di caffè.

5. Su un mobile o un tavolino

Puoi metterlo nei mobili ausiliari.

Se sicuramente non c’è spazio nei mobili che avete già in cucina, non stressatevi, dovete avere un forno a microonde sì o sì, quindi potete usare un mobile o un tavolino. Questo consiglio è particolarmente utile se vivete in uno spazio piccolo o se la vostra stessa cucina è piccola.

6. Sopra la cucina

Sopra la cucina.

Essendo una delle opzioni più popolari, troviamo il microonde sopra la cucina. In questo modo si integrano visivamente la cucina, il forno, il campanello e il micro. Da tenere in considerazione è l’altezza a cui si trova, non è sempre comodo perché dovrete alzare i piatti sopra la testa.

D’altra parte, ricevendo i vapori di ciò che cucini quotidianamente, dovete tenerlo pulito. In effetti, questa è una buona posizione per microonde in acciaio inossidabile, che aiutano a tenere a bada il grasso.

Dove posizionerai il tuo microonde in cucina?

Sono 6 le idee che vi abbiamo dato affinché possiate scegliere quale spazio in cucina è il migliore per installare il microonde.

Prendete in considerazione la posizione degli altri apparecchi e date la priorità ai loro usi. Se usete poco il microonde, non occupate spazio sul bancone, ad esempio, meglio posizionarlo sul mobile basso. Sebbene sia scomodo, non vi influenzerà su base giornaliera.

Potrebbe interessarti ...
Come pulire correttamente il forno a microonde
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Come pulire correttamente il forno a microonde

Vi spieghiamo come pulire correttamente il forno a microonde in modo semplice ed economico: vi serviranno solo acqua, aceto o limone e bicarbonato.



  • Campos electromagnéticos & salud pública: Hornos microondas. Organización Mundial de la Salud. 2005.