Come influiscono i nostri ritmi giornalieri nel mantenere la casa in ordine?

25 maggio, 2020
La nostra vita è spesso condizionata dai nostri ritmi giornalieri, che possono influenzarci anche nel modo in cui ci prendiamo cura della nostra casa e la manteniamo in ordine.
 

La nostra vita è condizionata in particolar modo dal lavoro e dai momenti di svago. Normalmente passiamo moltissime ore al giorno fuori di casa, e questo può portarci a trascurare lo spazio in cui viviamo. Come influiscono i nostri ritmi giornalieri per mantenere la casa in ordine?

La verità è che tendiamo a dare priorità ai nostri hobby e attività all’esterno piuttosto che alle attività casalinghe, spesso svolte soltanto per abitudine. Queste diventano così degli obblighi che ci costringiamo a svolgere non appena possiamo e se riusciamo.

L’ordine e la pulizia sono fattori prioritari per preservare una casa, ma come fare se non si ha tempo per prendersene cura nel modo migliore? O se si preferisce riservare il proprio tempo libero per altre attività piuttosto che per la pulizia della casa?

Tutto questo è dovuto alla mancanza di tempo. Scopriamo come i nostri ritmi giornalieri influiscono nel mantenere la casa in ordine.

Passiamo più tempo fuori o dentro casa?

Donna passa l'aspirapolvere per mantenere la casa in ordine

Tendiamo a passare metà della nostra giornata fuori dalle mura di casa. Il lavoro e gli hobby richiedono molto del nostro tempo e, quando torniamo a casa, spesso non siamo in condizioni per continuare a lavorare e pulire.

 

L’ordine delle stanze può risentirne, specialmente perché non abbiamo l’abitudine di risistemarle subito dopo averle usate; a lungo andare, quest’abitudine le porta ad essere piuttosto trascurate.

Naturalmente, è fondamentale avere un obbligo morale che ci imponga di mantenere l’ordine; soltanto così si può garantire una casa sempre in buono stato. Se così non è, si lascerà facilmente spazio al disordine.

Cercate di dedicare alcune ore della settimana alla pulizia della casa.

Buone abitudini per mantenere la casa in ordine

Maniaco ordine e pulizia pulisce vetri

Dopo aver passato parecchio tempo fuori casa, capita di rientrare e di non trovarla come preferiremmo. Molto spesso vorremmo poter riordinare tutto con la forza del pensiero, ma poiché non è possibile, occorre trovare delle soluzioni.

  • Se avete un lavoro che vi coinvolge e vi porta via molte ore, dovrete trovare un’alternativa per mantenere la casa in ordine. Una buona soluzione è assumere una persona che venga a farvi le pulizie in casa.
 
  • Un’altra soluzione è svegliarsi qualche minuto in anticipo prima di andare a lavoro per sistemare la casa. Se lasciate questo compito a fine giornata, probabilmente non arriverete mai a farlo perché sarete troppo stanchi sia fisicamente che mentalmente.
  • Ciò che conta è adottare la buona abitudine di sistemare la casa ogni giorno di prima mattina, specialmente se avete dei figli. Fate sempre in modo di coinvolgere tutta la famiglia in quest’attività.
  • Assumere quest’abitudine vi garantirà una casa sempre in ordine e accogliente, e quando rientrerete a casa la sera vi sentirete molto meglio e avrete più tempo per voi stessi.

Mantenere la casa in ordine è sinonimo di benessere

Prodotti per la pulizia per mantenere la casa in ordine

Con il termine benessere facciamo riferimento alla comodità e alla qualità della vita; per ottenerlo è necessario organizzare nel migliore dei modi la casa e ciò che vi è dentro. È importante mantenere ordine e coerenza.

  • Per trovare l’armonia degli spazi interni è necessario l’ordine. Senza di esso non raggiungeremo mai il benessere e conferiremo agli spazi una sensazione di scomodità.
  • Ogni volta che vedete del disordine, provate a sistemare, raccogliere e mettere via. Per ottenere un vero benessere questi dovranno diventare i “pilastri” della vostra quotidianità.
 

Non c’è niente di meglio che arrivare a casa e vedere che tutto è al suo posto.

La vita dentro e fuori casa

Donna fa le pulizie di casa: mantenere la casa in ordine

Per organizzare i nostri ritmi giornalieri dentro e fuori casa, è importante stabilire delle abitudini sane: questo è il modo migliore per non cadere in una routine noiosa che a lungo andare ci annoi troppo. Al contrario, bisogna restare sempre attivi.

Anche se il nostro ritmo giornaliero ci causa stress e ci fa sentire accelerati, quando siamo in casa dobbiamo prendere le cose con più calma e non fare nulla di fretta o correndo. Se c’è bisogno di investire del tempo per ordinare e sistemare facciamolo, sfruttando quest’attività come un momento di disconnessione.

Non lasciatevi dunque condizionare dai vostri ritmi: siate voi a controllare il tempo e a gestirlo in modo tale da poter dedicarne dedicare buona parte alla cura della vostra casa.

 

Kondo, Marie: La magia del orden, Aguilar, 2001.

Tabero, Pepa: Manual de la casa limpia y ordenada, La Esfera, 2016.