Tavolini da salotto in bambù, un nuovo trend dell'interior design

È arrivato il momento di scoprire uno degli ultimi trend in fatto di interior design, originale ed esotico: i tavolini da salotto in bambù. Un piccolo elemento di arredo che però può dare un tocco naturale e alla moda al vostro salotto.
Tavolini da salotto in bambù, un nuovo trend dell'interior design

Ultimo aggiornamento: 01 febbraio, 2021

Per essere originali bisogna far uso di elementi decorativi nuovi e sofisticati, oltre che gradevoli alla vista. La soluzione perfetta sono i tavolini da salotto in bambù, un elemento che si distacca totalmente da un concetto estetico tradizionale, insomma una vera novità per l’interior design.

A volte siamo alla ricerca di un tipo di mobilia che si distingua dal solito arredamento vecchio stampo. Non tutti però si sanno orientare in questo campo, e spesso non siamo sicuri di come abbinare un modello nuovo con l’arredamento di sempre.

Uno degli aspetti di cui tener conto è il materiale. A semplice vista, la forma e il colore sono le prime caratteristiche che percepiamo di un mobile, ma ciò non toglie importanza al materiale con cui è costruito, alle sue proprietà e alle sue funzioni.  Ecco svelata la nuova tendenza in fatto di interior design: i tavolini da salotto in bambù.

Perché scegliere il bambù come materiale?

Salotto arredato con mobili in bambù.

I legni più comunemente usati per i mobili sono il pino, il noce e il ciliegio; così vengono costruiti la maggior parte dei nostri tavoli, sedie, porte, armadi e via dicendo. In realtà esistono molte altre opzioni meno gettonate ma con le stesse possibilità.

Nel caso del bambù siamo di fronte ad un materiale resistente, durevole e solido. Anche se è una scelta più esotica e per questo meno frequente, apporta un tocco estetico assolutamente interessante.

A prima vista potrebbe sembrare molto simile ai legni più classici. In realtà, ha una composizione leggera e facile da lavorare, e risalta ovunque lo si metta. Tuttavia, richiede delle attenzioni particolari in quanto è molto delicato, un po’ come il vimini.

Il bambù sta avanzando a grandi passi nel mondo dell’interior design.

Tavolini da salotto in bambù: modelli e caratteristiche

Quando si parla delle caratteristiche di un tavolino da salotto in bambù non si può non menzionare il forte impatto estetico che avrà sull’ambiente in cui lo si inserisce. Per capire meglio di cosa parliamo, analizziamo alcuni modelli di tavolo e le loro caratteristiche:

  • Fra le tipologie più comuni troviamo il modello basso e quadrangolare, che lascia perfettamente in evidenza i nodi e la trama del legno.  Assicuratevi di passarvi sopra una mano di vernice apposita per legno per sigillarlo ed evitare che si scheggi.
  • Esistono modelli più alti con le zampe più sottili e un’apparenza meno voluminosa. Durante la lavorazione, il falegname utilizza una fonte di calore per piegare le varie parti, per poi assemblarle facilmente creando fori e usando delle viti.
  • Una delle migliori proprietà di questo legno è la semplicità. Dalle linee sempre ben definite, contribuisce a creare mobili facili da collocare e che non stonano in nessun contesto.
  • Un altro modello interessante se si cerca una linea più morbida è quello rotondo. Per dargli un tocco più serio e al contempo proteggere il bambù, vi si può posizionare sopra un piano di vetro.

Obiettivo: creare un ambiente esotico

Tavolino da salotto in bambù e poltrona grigia.

Il bambù non è soltanto un ottimo materiale dal punto di vista fisico, ma ha anche delle qualità estetiche curiose. Inutile negare che un tavolino da salotto in bambù aiuterà a dare un tocco esotico alla stanza, tipico degli ambienti più caldi e selvaggi.

Un altro punto a suo favore è che trattandosi di un materiale al 100% naturale, mantiene sempre la sua essenza e conserva un carattere tropicale. Senz’altro non passerà inosservato grazie alla sua aria innovativa e originale.

Il bambù si abbina molto bene ai toni neutri, scuri, ai colori caldi e ai verdi. Grazie al colore naturale del legno, può passare facilmente per un elemento antichissimo, uscito direttamente dal laboratorio di un artigiano aborigeno. Questo effetto si ottiene in particolare con il modello ottagonale.

Tavolini da salotto in bambù: con quale stile stanno bene?

Fra gli stili che si sposano meglio con il bambù troviamo lo stile rustico, alternativo, sbarazzino, campestre e minimal. Il suo tono esotico rispecchia in particolar modo gli ambienti orientali.

Di certo un tavolino in questo materiale non passerà inosservato, anzi, diventerà il protagonista della stanza se abbinato armoniosamente con un bel divano, un tappeto, una lampada da terra e la giusta combinazione di colori.

Insomma, un bel tavolino da salotto in bambù è quello che ci vuole per decorare il salone dandogli un tocco di personalità in più.

Potrebbe interessarti ...
Lampade di vimini e di bambù per arredare gli interni
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
Lampade di vimini e di bambù per arredare gli interni

Adorerete le lampade di vimini e di bambù, poiché si tratta di due materiali molto versatili che doneranno un'aria più rilassata alla vostra casa.



  • Gilliat, Mary: Curso de interiorismo, Blume, 2008.