Tavoli modello Camilla: una risorsa vintage

09 marzo, 2020
I tavoli modello Camilla sono ancora alla moda. Sono tornati nelle nostre case con l'intenzione di portare un tocco vintage che ci ricorda il passato.
 

Tutti abbiamo in mente dei mobili che ci ricordano il passato e che sono ancora presenti nelle nostre case. Un caso esemplare sono i tavoli modello Camilla. Queste risorse vintage nel XX secolo erano degli elementi decorativi molto comuni per arredare le case.

Potreste aver ereditato dei tavoli di questo tipo e non sapere cosa farci. Non dovete pensare che siano passati di moda e che non siano più utili. Potete utilizzarli in vari modi, inoltre, si adattano perfettamente con qualsiasi stile decorativo.

Da sempre hanno avuto un caratteristica funzionale all’interno delle case. Inoltre, potete decorarli in modo tale da farli diventare attraenti e incuriosire i vostri ospiti.

Attualizzare il passato con i tavoli modello Camilla

tavoli modello camilla tavolo apparecchiato con tovaglia bianca e azzurro e centrotavola con fiori
Tavolo Camilla / mobili.es

Le risorse decorative tradizionali sono molto utilizzate nel mondo della decorazione. Ovviamente, si può trasformare e cambiare la loro estetica, ma continueranno a mantenere la loro antica essenza e la loro struttura di base.

Sicuramente, i tavoli modello Camilla non sono un elemento decorativo fondamentale e necessario all’interno di un ambiente. E non richiedono nemmeno che il resto dei mobili ruotino attorno ad essi. Dovete considerarli come un complemento d’arredo con cui sviluppare la decorazione della vostra casa.

 

Possono fornire un ricordo nostalgico di come erano le case antiche. Ma potete anche utilizzarli con uno stile più moderno attualizzandoli alle esigenze contemporanee.

– Sono dei tavoli semplici che possono essere adattati perfettamente a qualsiasi stile.-

Tavoli modello Camilla: tavolo di forma circolare

tavolo modello camilla di forma circolare con sedie grigie

Il più comune dei tavoli modello Camilla è un tavolo con quattro piedi con una superficie di forma circolare. Può avere anche uno spazio in basso dove poter collocare il braciere per riscaldarsi. Oggi, comunque, si vendono senza questo elemento. Come possiamo decorare il tavolo?

  • Un modo semplice è quello di posizionare una tovaglia sulla parte superiore per nascondere la struttura interna del tavolo. Per dargli più fascino, potete usare delle tovaglie con colori dai toni morbidi o con delle stampe o dei ricami.
  • Un’altra soluzione è utilizzare una doppia tovaglia. Dovete posizionare sulla superficie una tovaglia lunga che copra anche i piedi del tavolo e poi una più piccola che copra solo la parte superiore. Quest’ultima tovaglia deve essere di un altro colore ed avere delle stampe in modo da creare un’estetica particolare.
  • Se volete proteggere il tavolo e le tovaglie, potete collocare del vetro sulla superficie. In passato era abbastanza comune trovare i tavoli modello Camilla con l’aggiunta del vetro. In questo modo il tavolo sarà protetto e le tovaglie saranno visibili.
 

Tavolo rettangolare: nostalgia e curiosità

tavolo basso di forma rettangolare divano bianco
Tavolo Camilla / pinterest.es

I tavoli modello Camilla possono essere anche di forma rettangolare. Hanno due lati più lunghi e, grazie alle linee rette, si adattano meglio a qualsiasi ambiente.

  • Sono di legno e in basso possono avere una struttura dove posizionare il braciere.
  • Il modo per decorarli può essere lo stesso di prima, usando una o due tovaglie. L’importante è creare un contrasto tra i colori.
  • Non conviene lasciarli senza tovaglie, perderebbero la loro essenza. La particolarità di questo tipo di tavoli è che quando vi sedete, potete mettere la tovaglia sulle gambe.
  • Anticamente era il tavolo dove mangiava la famiglia. Tuttavia, non conviene trasformarli in tavoli da pranzo.

Comodini per la camera da letto o il bagno

comodino bianco camera da letto
Tavolo Camilla / amylaudesign.com
 

I tavoli modello Camilla possono essere anche di piccole dimensioni. Si possono trovare dei tavoli di forma circolare con una struttura più piccola. Ovviamente, non possono avere la stessa funzione dei tavoli di grandi dimensioni. Pertanto, si utilizzano principalmente come elementi decorativi.

Potete decorarli con due tovaglie e farli diventare un supporto dove posizionare vasi, sculture o altri oggetti decorativi. Potete posizionarli in un angolo e utilizzarli come complemento d’arredo.

Tavoli modello Camilla: decorazioni sui lati esterni

tavolo con tovaglia ricami pizzo

Questi tavoli possono essere decorati con dei ricami o con delle tovaglie con delle stampe laterali. Posizionando le tovaglie in modo da creare delle forme ondulate si otterrà un effetto molto originale.

Ricordatevi che questi tavoli non debbono spiccare rispetto al resto della decorazione, ma esserne un complemento. In nessun modo devono essere i protagonisti. La loro funzione è quella di interagire con il resto dei mobili in maniera discreta, in modo particolare con il divano e il colore delle pareti.