Lo stile cannage, ultima tendenza in ritorno dal passato

I mobili realizzati con impuntura a cannage sono tornati di moda e sono l'ideale per creare uno stile spensierato e dall'aria vintage.
Lo stile cannage, ultima tendenza in ritorno dal passato

Ultimo aggiornamento: 18 dicembre, 2020

I mobili realizzati con impuntura in stile cannage stanno pian piano tornando in voga nel mondo del design, portando con sé una ventata di freschezza e naturalità.

Questo stile all’apparenza antiquato, tipico della metà del ventesimo secolo, si è trasformato in una delle principali tendenze dell’ultima stagione, grazie a forme rinnovate e rese più moderne. Scopriamo di più sulle bellezze dei mobili in stile cannage.

Mobili in stile cannage, di che si tratta?

Sedia e mobiletto in stile cannage per decorare il salotto.
Immagine: pinterest.es

L’effetto cannage si ottiene intrecciando le canne di rattan e la sua produzione era circoscritta all’area del sudest asiatico. I mobili in stile cannage divennero famosi in tutta Europa grazie agli inglesi, che nel diciassettesimo secolo rimasero affascinati dalla sua bellezza.

Tra i pregi di questo materiale spiccano la flessibilità, la durevolezza e la leggerezza, che lo rendono perfetto in combinazione con il legno e in generale con i tessuti per creare un effetto spensierato e dall’aria vintage.

L’uso del cannage

Lo stile cannage apparì inizialmente sulle sedute delle sedie, ma ben presto il suo uso venne esteso rendendolo il principale protagonista di interi salotti.

Potete trovare elementi in rattan intrecciato nelle porte degli armadi, nelle credenze, nelle testiere del letto… Quasi tutti i grandi marchi di design hanno inserito questo elemento nelle loro creazioni. Il risultato è un look attuale e rinnovato ma che fa l’occhiolino ad un passato che piace ancora tantissimo.

Mobili in stile cannage: uno stile naturale

Salotto con mobili in stile cannage.
Immagine: pinterest.es

Stiamo parlando di una fibra naturale, quindi ideale per l’arredamento in stile nordico, rustico o bohemien, anche se si adatta bene a molti altri stili. Il cannage è in grado di apportare una piacevole sensazione di calore e benessere a chiunque desideri la tanto ambita slow life

Anche chi ama gli spazi minimal può apprezzare un mobile in stile cannage. Questo darà un tocco speciale grazie alla sua particolare texture e ai toni delicati, principalmente bianco e beige, che daranno un tocco di luminosità alla stanza. Per quanto riguarda i tessuti da abbinarci, se cercate un look & feel naturale e organico, potete optare per il lino, il cotone o la juta.

I colori del cannage

L’effetto del cannage accanto al legno naturale darà di per sé uno splendido effetto. Se invece siete alla ricerca di un look più attuale, vi consigliamo di giocare con la palette di colori. Se avete una credenza con le vetrine in cannage, per esempio, dipingete la struttura del mobile con un colore che si intoni con il resto dell’arredamento.

Se vi piace lo stile bohemien, provate con i toni dell’arancione, del corallo o del giallo; se preferite qualcosa di più sofisticato e moderno, l’ideale è osare con il nero o con il Classic Blue, il colore Pantone del 2020.

In questo modo darete un tocco più moderno ai vostri mobili in stile cannage rendendoli molto attuali. Un consiglio: dipingete le maniglie d’oro per ottenere un effetto super glamorous.

Ideale per creare atmosfera

Letto con testiera in rattan intrecciato.
Immagine: pinterest.es

Questo stile è perfetto per creare angoli incantevoli, per questo è ideale per la camera da letto. Uno degli usi più tipici dell’impuntatura a cannage è nei paravento, perfetti per delimitare gli spazi.

Mettetene uno accanto alla finestra per creare un perfetto angolo per la lettura, per delimitare l’area delle piante o semplicemente per dare un tocco chic alla camera.

Lo stile cannage: ideale per gli accessori

Le canne intrecciate possono essere inserite nell’arredamento di casa anche a piccole dosi, per esempio attraverso gli accessori.

Potete trovare ceste, cassette e tantissimi altri oggetti creati con questo stile utili per tenere in ordine il bagno, le librerie o le dispense. Inoltre, daranno quel qualcosa in più che farà risaltare l’arredamento interno. I nostri accessori preferiti sono le lampade e gli specchi. Date un’occhiata al sito di Maison du monde e viaggiate tra le loro proposte.

Cannage combinato con altri materiali

Si tratta di uno stile molto versatile che, sebbene sia tipicamente abbinato al legno, crea un bell’effetto anche insieme a materiali meno tradizionali come il metallo. Comunque lo vogliate, calzerà a pennello con lo stile di casa vostra.

Per concludere, i mobili in stile cannage lasciano spazio a un milione di possibilità. La loro texture li rende una delle nostre alternative preferite per creare spazi pieni di vita. La cosa migliore? Può essere inserito in piccole dosi attraverso accessori che diventeranno i protagonisti della stanza.

Potrebbe interessarti ...
Il rame è la nuova tendenza decorativa
Decor TipsLeggi in Decor Tips
Il rame è la nuova tendenza decorativa

Il rame è un metallo versatile e ricco di possibilità: si sposa perfettamente con lo stile industriale ma anche con quello rustico e nordico.