Come usare la carta da parati per decorare il salotto

28 ottobre, 2020
La carta da parati può cambiare completamente il look di ogni stanza, arricchendone l'estetica e contribuendo a realizzare un interessante effetto visivo.

Spesso i dettagli che ci colpiscono sono quelli più originali. Un modo per dare un tocco di originalità alla casa è allontanarsi dalle tecniche decorative tradizionali e provare qualcosa di più audace: ad esempio, utilizzare la carta da parati per decorare il salotto in un modo nuovo e innovativo.

Negli ultimi anni, questa tendenza sta prendendo sempre più piede nel mondo dell’interior design e oggi esistono tantissime tecniche per trasformare le nostre case in spazi unici ed eleganti. Non c’è motivo di copiare semplicemente ciò che vediamo nelle riviste di interior design, o seguire i soliti pattern che abbiamo utilizzato già tante e tante volte: il futuro sta nell’innovazione.

Le pareti di casa rappresentano una “cornice” di base che avvolge l’arredo nel suo complesso. È lì che possiamo applicare colori, texture, materiali, adesivi, e tanti altri elementi decorativi che ci aiutano a rinnovare e ringiovanire il look dei nostri ambienti. Per questo oggi scopriremo un nuovo modo per decorare i nostri interni.

Decorare il salotto con la carta da parati a motivi vegetali

Salotto con carta da parati con motivi vegetali.

Quando si tratta di decorare le pareti, i motivi vegetali dischiudono molteplici possibilità. Visivamente affascinanti ed incredibilmente belli, sono disponibili in un’ampia varietà di pattern e disegni. Possono aiutarci a realizzare un look più naturale e conferire alla stanza un’atmosfera fresca ed estiva. Tuttavia, non vi consigliamo di utilizzarli su tutte e quattro le pareti: una sola parete è sufficiente.

Una soluzione molto popolare sono le foglie tropicali. Queste stampe riportano alla mente immagini di sabbie bianche e acque cristalline, aiutandoci a donare un look più esotico ai nostri salotti. Come regola generale, il verde è il colore più comune, ma potete anche utilizzare una gamma di tonalità vivaci ed estive.

In alternativa potete anche optare per delle stampe più realistiche con una varietà di specie vegetali. Tuttavia, i disegni più semplici, con sagome e forme flessuose e allungate, possono essere più efficaci.

È ora di donare un look più naturale vostro soggiorno.

Un salotto con carta da parati a pattern ripetuti

Salotto con carta da parati in toni scuri.

Se siete alla ricerca di un look unico e particolare, i pattern ripetuti sono un’ottima soluzione. Come suggerisce il nome, questo tipo di carta da parati presenta dei motivi che vengono ripetuti lungo tutto tutta la parete. Prima di scegliere uno stile, prendete in considerazione questi cinque esempi:

  1. Le strisce verticali possono essere utilizzate per dare l’impressione che il vostro soffitto sia più alto. Sono una soluzione molto diffusa negli edifici commerciali, ma possono risultare eccessivamente ripetitivi nelle abitazioni domestiche. Spesso si presentano in due colori, anche se è possibile trovarli in tre o persino più tonalità.
  2. I pattern in stile damascato sono un’altra opzione molto popolare. Questi motivi si concatenano l’uno con l’altro fino a coprire l’intera superficie della parete. Ciò contribuisce a creare un senso di armonia, mentre il colore di sfondo determina il tono dell’ambiente nel suo complesso.
  3. Non c’è neanche bisogno di dirlo: questa lista non sarebbe completa se non vi parlassimo dei pattern geometrici. Triangoli, cerchi, quadrati, rombi: c’è l’imbarazzo della scelta. Le forme possono essere disposte in maniera casuale, oppure secondo un pattern che si ripete, contribuendo a creare una sensazione di ordine.
  4. Se cercate una soluzione più neutra, potete trovare carta da parati in linee e forme semplici: vi aiuteranno a realizzare uno sfondo interessante, ma comunque piuttosto sobrio.
  5. Infine, è importante non dimenticare i pattern con animali: fenicotteri, leoni, elefanti, e tanti altri. Se combinati con motivi floreali o vegetali, possono essere utilizzati per realizzare un look molto originale.

Decorare il soggiorno con la carta da parati – illusioni ottiche

Salotto con carta da parati con spiaggia.

Come già menzionato, decorare ha il soggiorno con la carta da parati è un’ottima soluzione per esprimere innovazione e creatività, nonché esplorare nuove opzioni decorative. Oltre agli stili dei quali ci siamo occupati fin’ora, esiste anche la possibilità di decorare le vostre pareti con carta da parati a illusione ottica.

La carta da parati a illusione ottica presenta di solito una grande immagine che aiuta a donare alla stanza una maggiore profondità, introducendo una finestra su un mondo fittizio o immaginario. Queste illusioni ottiche si presentano in forme e temi diversi: foreste, spiagge, paesaggi urbani, scenari di campagna, spazio cosmico, eccetera.

L’aspetto più interessante di questo tipo di carta da parati più l’effetto trompe-l’œil. In altre parole, le immagini spesso sono così realistiche che non possiamo fare a meno di chiederci cosa stiamo guardando. Catturano tutta l’attenzione della stanza, assumendo un posto di primo piano e rivoluzionando lo spazio.

Realizzate illusioni ottiche sorprendenti nella vostra casa

Pattern a effetto legno e mattone

Loft in stile industriale.

Alcune tipologie di carta da parati sono pensate per riprodurre il look di altri materiali. Possono ad esempio imitare la pietra, le assi di legno, o le pareti di mattoni.

L’idea è quella di camuffare il la parete originale e utilizzare la carta da parati per creare un’ estetica completamente nuova, come se fosse stata costruita in quei materiali sin dal principio.

Potete trovare persino carte da parati con delle vere e proprie texture, così che l’effetto risulti realistico anche al tocco. In un certo senso, queste carte da parati creano un’illusione ottica diversa, portando la nostra mente a vedere qualcosa che in realtà non c’è.

Avery, Anthony: Ideas y trucos para el hogar, Robinbook, 1997.