Come decorare il salotto in stile nautico

19 marzo, 2020
La decorazione nautica è presente in moltissime case soprattutto nelle zone marittime. Scoprite tutti i dettagli di cui tener conto per ottenere un perfetto stile nautico per il vostro salotto.
 

Oggi vi vogliamo parlare di uno fra gli stili decorativi di interni più coraggiosi. Uno stile che rivela carattere, adatto soltanto a chi è convinto al 100%. Ispirato alle coste della Nuova Inghilterra, lo stile nautico o stile navy è arrivato decisamente per restare. La buona notizia è che con lui sbagliare sarà difficile.

Lo stile nautico va bene per qualsiasi stanza della casa, ma oggi ci vogliamo concentrare sul salone, lo spazio principale di qualsiasi appartamento. Qui il numero di accessori è più alto che nel resto della casa e vi permetterà di giocare al massimo con gli elementi navy.

Lo stile nautico è fresco ma al tempo stesso sofisticato. Permette di creare ambienti rilassanti che favoriscono la disconnessione con l’ambiente esterno, ideale quindi per le zone marittime ma anche per ambienti urbani. Continuate a leggere per scoprire come trasformare il vostro salone nella cabina di una nave di lusso.

Quali colori utilizzare

Salottino decorato in stile nautico con sofà bianco

I toni principali di questo stile, non si può sbagliare, sono il bianco e il blu. A partire da questi si possono poi aggiungere elementi in rosso, in azzurro chiaro ispirato al colore del mare, qualche giallo che ricordi la luce dei fari sulla costa e, perché no, anche un tocco di arancione.

 

Lo stile nautico classico prevede che il blu e il bianco predominino soprattutto sotto forma di strisce e righe, dipinte sulle pareti o sugli elementi tessili.

Trattandosi di uno stile piuttosto deciso, conviene non sovraccaricarlo. Esistono stili nautici più moderni che mirano ad addolcire i contorni fortemente delineati di questo stile, facendo predominare il bianco e creando dei contrasti più delicati con il blu.

I materiali dello stile nautico

Salotto arredato in legno con accessori marini
Salotto nautico in legno / hogarus.com

Lo stile nautico prevede l’utilizzo di materiali ben precisi, primo fra tutti il legno.

L’ideale è scegliere un legno di qualità, scuro e lucido, proprio come quello degli interni dei velieri. Possiamo scegliere questo materiale non soltanto per i mobili ma anche per le pareti e i pavimenti.

Lo stile nautico ci permette di utilizzare il legno anche per coprire pavimenti e soffitti, ma soltanto se il resto delle pareti restano bianche e luminose. Se non avete la possibilità di scegliere un legno di questo tipo e di qualità, in alternativa potrete dipingerlo di bianco, di blu o usando entrambi i colori sullo stesso mobile.

Molti degli elementi decorativi sono anch’essi di legno, per il resto potrete utilizzare oggetti in metallo, dai toni dorati e brillanti.

 

I tessuti

Elementi tessili in stile nautico
Elementi tessili marittimi / Pinterest

I protagonisti indiscussi di questo stile sono le tele di cotone, resistenti, facili da pulire e fresche. Andranno utilizzate per la tappezzeria di divani e poltrone, così come per le tende e per i cuscini. I colori andranno combinati per un perfetto stile nautico.

In commercio esistono anche moltissimi tessuti stampati in stile nautico, a righe o con rappresentazioni marittime, che combinano il bianco, il blu e il rosso. Saranno perfetti per tappezzare i vostri mobili e trasformarli in elementi navy unici.

Per le tendine andranno usati tessuti leggeri, trasparenti e vaporosi, che possano essere smossi facilmente dal vento. Se vi sembra che la stanza sia troppo carica, potrete optare per delle tele color sabbia o terracotta.

Questi toni addolciranno il risultato e si abbineranno alla perfezione con i legni scuri e lucidi dei mobili. Potete anche utilizzare tessuti o carta da parati a tema per tappezzare una parete.

Gli accessori dello stile nautico

Idee per accessori in stile nautico
Accessori per la decorazione / Pinterest
 

Questa è forse la parte più importante di questo stile decorativo. Gli accessori saranno tutti ispirati al mare e alla vita marittima. Serviranno quasi tutti gli elementi decorativi che troveremmo a bordo di una nave.

Un esempio sono le lampade e gli specchi in ottone e i cesti di vimini, il tutto con toni scuri e laccati. Elemento di particolare importanza sono poi i tappeti. I più adeguati sono quelli in fibre naturali.

Gli accessori sono importanti nello stile nautico sia come elemento decorativo per tavoli e mobili, sia da appendere alle pareti, che dovrete riempire senza timore. Dai salvagenti ai remi in legno, dai pezzi di corda annodati, ai piccoli velieri in legno, fari decorativi, stelle marine… la scelta è ampia.

Potranno tornarvi utili ancore, timoni, cavi, reti marittime e grandi lanterne. Sbizzarritevi con questo stile decorativo nel vostro salotto e non vorrete più uscire di casa!