5 tipi di portariviste che danno un tocco in più alla casa

Il portariviste è un'utile aggiunta all'organizzazione della casa. E può anche diventare un interessante elemento decorativo.
5 tipi di portariviste che danno un tocco in più alla casa

Ultimo aggiornamento: 22 aprile, 2021

La decorazione della casa dovrebbe essere ricca di oggetti diversi che hanno una funziona sia pratica che estetica. Ecco perché oggi vi presentiamo 5 tipologie di portariviste con molto fascino e le diverse possibilità che offrono a livello decorativo.

Generalmente troviamo i portariviste in soggiorno, dato che servono riporre al loro interno riviste che, invece, andrebbero a ingombrare scaffali, armadi, cassetti o altri vani. In questo senso, sono utilissimi per garantire ordine e armonia.

Tuttavia, è importante che contribuiscano positivamente, sia per il loro aspetto che per la loro praticità, alla decorazione della casa in generale. Andiamo quindi a vedere 5 tipologie diverse di portariviste, tra cui troverete di certo quella adatta a casa vostra.

5 tipologie di portariviste tutte da scoprire

5 tipi di portariviste con molto fascino
Immagine: amazon.es

1. Portariviste in ferro battuto

Uno degli esempi più interessanti e attualmente di tendenza. I portariviste in ferro battuto hanno un aspetto rustico e allo stesso tempo moderno. Di solito hanno un aspetto ricco di rientranze e sporgenze curve che danno un tocco in più alla decorazione.

Di solito sono traforati e non opachi; in altre parole, ci permettono di intravedere le riviste stesse dall’esterno. Il loro design può essere più o meno tradizionale.

2. In pelle

All’interno di questa categoria troviamo numerosi esempi diversi. Questa tipologia di portariviste aggiunge eleganza e raffinatezza. Non va dimenticato che questi tipi di materiali sono generalmente meno comuni e, di conseguenza, più costosi. Vediamo, dunque, un paio di esempi al riguardo:

  • Quelli in vera pelle sono i più comuni, soprattutto quelli di un tono marrone o marrone scuro. Si adattano molto bene nelle case di campagna e anche nelle case dallo stile contemporaneo.
  • Attirano l’attenzione per il loro aspetto artigianale.
  • Oggi ci sono dei materiali che cercano di imitare la vera pelle. Ci riferiamo, ad esempio, alla similpelle, che può garantire lo stesso risultato.

3. In lino

Uno dei tessuti più belli e facili da lavare è il lino. Nei portariviste, offre un tocco classico ed elegante. In alcuni casi possono essere aggiunti dei piccoli dettagli: balze, fiocchi, pendenti, ecc.

I colori sono tendenzialmente caldi, tra cui predominano il beige e l’ocra. Senza dubbio possiamo considerarli come i più diffusi nel panorama decorativo.

5 tipi di portariviste con molto fascino
Immagine: amazon.es

4. Portariviste in metallo dorato

Per dare più fascino alla casa, possiamo ricorrere a portariviste in metallo dorato e ottenere così un tocco più lussuoso. La luminosità che questi modelli offrono possono creare un’atmosfera classica moderna e formale.

In questo caso non si può parlare di una tipologia che ben si adatta a qualsiasi stile. Questi portariviste acquisiscono risalto e rilevanza ovunque si trovino, e attirano l’attenzione in modo significativo.

5. Portariviste in legno

Un’altra delle tipologie di portariviste che arricchisce l’estetica di una casa è quella dei portariviste legno. Si adattano ad ogni stile decorativo, a cui aggiungono un tocco handmade

All’interno del mondo dell’artigianato sono molto comuni e, inoltre, producono un effetto visivo piacevole e rilassato. Normalmente sono marroni, quindi il colore è caldo.

Di solito sono costituiti da una serie di scomparti in cui sono collocati riviste e altri oggetti. Dunque sono utili all’organizzazione della casa e sono un buon complemento al divano o alla poltrona. Inoltre, possono avere incisioni e disegni esterni. E potete anche crearli da soli!

Potrebbe interessarti ...
Divano chaise longue: tutto quello che dovete sapere
Decor TipsLeggi in Decor Tips
Divano chaise longue: tutto quello che dovete sapere

Per scegliere il divano chaise longue perfetto per voi seguite i consigli che vi diamo nell'articolo di oggi. Non ve ne pentirete!



  • De Haro Lebrija, Fernando; Fuentes, Omar: Espacios con estilo, AM Editores, 2012.