Parassiti e malattie delle piante: come intervenire?

La primavera rende le nostre piante più belle che mai, ma purtroppo fa apparire anche i fastidiosi parassiti. Ecco come combatterli.
Parassiti e malattie delle piante: come intervenire?

Ultimo aggiornamento: 12 aprile, 2021

Il verde è sempre una buona idea per decorare la casa. Per questo motivo, vogliamo darvi dei suggerimenti per mantenere le vostre piante libere da parassiti e malattie.

Decorando la vostra casa con le piante, rinnoverete l"aria delle stanze e riempirete di energia positiva gli ambienti rendendo la vostra casa un luogo caldo e confortevole. Vi aiuteremo, pertanto, a prendervi cura di loro come meritano. In questo modo rimarranno sempre sane e belle.

Con la primavera arrivano i problemi

Parassiti e malattie delle piante. Pianta di pomodoro trattata con un antiparassitario.

La primavera riempie la natura di colori. I campi ed i giardini sono in fiore e gli alberi sono all"apice della loro bellezza. In questo periodo dell"anno è necessario prestare una maggiore attenzione per mantenere le piante libere da parassiti e malattie. Questo è il periodo dell"anno in cui sono più vulnerabili. Per far ciò, tenete in considerazione i consigli che stiamo per darvi.

Perché arrivano i parassiti?

Non c"è un motivo particolare per cui le piante vengono infestate dai parassiti. In natura ci sono moltissimi insetti e microrganismi che in qualsiasi momento possono attaccare le nostre piante. In generale, possiamo dire che quando c"è uno squilibrio, è più probabile che compaia una malattia.

Alcuni dei fattori che possono influire sulla salute delle vostre piante sono: un terreno povero di sostanze nutritive, un eccesso di sostanze chimiche, un uso eccessivo di fertilizzanti, elevati livelli di umidità, ecc.

Chi ha delle piante, possiede un tesoro

Giardino con piante fiorite.

Abbiate cura del vostro giardino e riempitelo di attenzioni in modo che le vostre piante crescano forti e sane. Non si tratta solo di annaffiarle, ognuna di loro ha bisogno di cure specifiche in base alla specie di appartenenza.

Bisogna averne cura e fornire loro un terreno in buone condizioni ricco di sostanze nutritive. Inoltre, bisogna potarle e trapiantarle quando ne hanno bisogno. Dovete stare molto attenti ai segnali che vi mandano. Se una pianta e sana e forte, combatterà meglio i parassiti e le malattie.

Non dimenticatevi di utilizzare dei fertilizzanti organici, come il letame animale, e di effettuare la pacciamatura del terreno. Questi fertilizzanti sono privi di sostanze chimiche e forniscono alle piante molti nutrienti.

Imparate ad osservare le piante per mantenerle libere da parassiti e malattie

È importante che controlliate periodicamente le vostre piante per verificare la presenza di insetti o afidi. Solo in questo modo potrete intervenire in tempo prima che il problema diventi grave.

Durante il controllo, assicuratevi che le foglie e gli steli siano verdi e senza macchie o buchi. Questi sono dei segnali di una possibile malattia.

Parassiti e malattie delle piante: alcuni dei parassiti più comuni

Piante grasse da interno.

Se avete un giardino o molte piante d"appartamento, è bene che conosciate alcuni dei parassiti e delle malattie più comuni che potrebbero colpire le vostre piante. Tra i parassiti ci sono gli afidi, la cocciniglia, il ragno rosso, i bruchi, le lumache, ecc.

Se avete un giardino, fate attenzione alla presenza di afidi e lumache, soprattutto se vivete in zone dal clima umido. Se invece vivete in climi più caldi e secchi, fate attenzione al ragno rosso. Questo aracnide colpisce le foglie e gli steli delle piante.

Prodotti per combattere i parassiti e le malattie delle piante

Se nonostante le vostre attenzioni le piante si ammalano, significa che è arrivato il momento di trovare un rimedio. Per quanto possibile, evitate i prodotti chimici. Esistono molte alternative fitosanitarie ecologiche in grado di eliminare i parassiti senza danneggiare l"ambiente o altri esseri viventi. Alcuni prodotti potete prepararli anche da soli.

Un consiglio: alcune specie di piante, come le piante aromatiche, respingono naturalmente gli insetti. Ad esempio, la menta e il basilico sono perfetti per combattere le mosche e le zanzare. E la lavanda è un anti-afido naturale molto efficace.

Utilizzando le specie autoctone, avrete delle piante libere da parassiti e malattie

Prodotto antiparassitario spruzzato su una foglia per salvaguardare la salute della pianta.

Sapevate che per nidificare gli uccelli cercano sempre degli alberi autoctoni? Vi diciamo questo perché se ci sono uccelli, non ci sono i parassiti.

Se avete un giardino, vi consigliamo di piantare sempre delle specie autoctone. In questo modo, oltre a mantenere un equilibrio nell"ecosistema, lo proteggerete in modo naturale. Le piante autoctone, essendosi già adattate al clima ed al terreno, sono più resistenti ai parassiti.

Con questi suggerimenti ed un po" di cura avrete delle piante sane, brillanti e ben nutrite. Prendetevi cura di loro ed imparate a individuare i segnali d"allarme per poter intervenire il prima possibile.

Le piante illuminano la nostra vita e i nostri ambienti. Prendetevene cura e godetevi la loro bellezza, sia che si trovino in terrazza, in giardino o dentro la vostra casa.

Potrebbe interessarti ...
Idee per decorare con le piante pendenti
Decor TipsRead it in Decor Tips
Idee per decorare con le piante pendenti

Le piante pendenti sono molto belle, facili da curare e molto decorative, quindi non esitate a sceglierle per decorare la vostra casa.