Come progettare un'area giochi nel vostro giardino

15 novembre, 2020
Se avete un giardino abbastanza grande, l'ideale è attrezzarlo con un'area giochi per i vostri bambini. Scoprite come fare.

I bambini amano correre, arrampicarsi e dondolarsi sull’altalena. Esistono mille modi per divertirsi, a patto di avere a disposizione uno spazio esterno adatto. Scopriamo allora come progettare un’area giochi da giardino a cui non manchi proprio nulla.

Se siete curiosi di provare a progettare un’area giochi nel vostro giardino, proseguite nella lettura. Non c’è niente di meglio di uno spazio in cui i più piccoli possano divertirsi in sicurezza. Grazie ai nostri consigli, riuscirete a rendere il vostro giardino un posto speciale per i vostri bambini.

Avere a disposizione un’area giochi invoglia i bambini a fare movimento, e perciò contribuisce alla loro salute. È proprio per questo che vale la pena di dedicare loro questo spazio.

Consigli utili per progettare un’area giochi in giardino

Progetto di area giochi in giardino.

Anche se il vostro giardino non è molto grande, potete comunque costruire un’area giochi di pochi metri quadri e fornirla di giostre e altri giochi per i più piccoli: il mercato offre infinite possibilità. Fra queste, ad esempio, ci sono gli scivoli, le altalene e le casette. Di seguito alcuni punti da tenere presente:

Prima di cominciare

È fondamentale che gli adulti possano sorvegliare facilmente l’area giochi, quindi collocatela in un punto dove sia visibile da ogni stanza della casa. Sapete già dove potreste costruirla?

Altrettanto importante è che la zona prescelta sia spesso in ombra, così che i bambini non siano costantemente esposti al sole durante i giochi.

La tipologia di superficie scelta per l’area giochi è essenziale per prevenire infortuni dovuti alle cadute. Tenetelo bene a mente! Per attutirle, il materiale di cui sono fatti scivoli e altalene deve essere il più possibile morbido e spesso: il terriccio, ad esempio, è perfetto.

Un’altra opzione sono le pavimentazioni fatte apposta per le aree giochi da bambini, piastrellate in resina poliuretanica, gomma riciclata e vernice. Il loro pregio è essere permeabili e consentire quindi il drenaggio dei liquidi.

Progettazione e manutenzione di un’area giochi

Le attrezzature dovrebbero essere pensate per due gruppi d’età: dai 2 ai 5 anni e dai 5 ai 12 anni, così da assicurarsi che i bambini più piccoli non utilizzino le giostre dei più grandi, e viceversa.

Di tanto in tanto controllate l’area giochi e assicuratevi dalle attrezzature non fuoriescano oggetti pericolosi. Queste devono inoltre funzionare correttamente ed essere costantemente pulite.

Aree giochi per il vostro giardino: la sicurezza prima di tutto

Casetta di legno in area giochi.

La cosa più importante è che tutte le attrezzature rispettino gli standard di sicurezza. Ciò è fondamentale per garantirne un utilizzo corretto e sicuro da parte del bambino.

Di seguito alcuni aspetti che tutti i genitori dovrebbero tenere presente nella progettazione di un’area giochi. Prendete nota e assicuratevi di non dimenticarne nessuno:

  1. Strutture diverse che superano gli 80 cm dovrebbero distare almeno un metro l’una dall’altra.
  2. Le altalene dovrebbero distare almeno 60 cm l’una dall’altra e 80 cm dalla struttura di supporto.
  3. Assicuratevi che le giostre non presentino aperture dove i bambini potrebbero rimanere incastrati per la testa, le braccia o altre parti del corpo. Come regola generale, le aperture dovrebbero essere sempre più piccole di 9 cm o larghe almeno 23 cm.
  4. Scivoli, altalene e giostre non dovrebbero essere mai utilizzati da bagnate, perché le loro superfici diventano scivolose.
  5. Le attrezzature in metallo non devono essere arrugginite e quelle in legno non devono presentare schegge o crepe.

Area giochi per bambini molto piccoli

Bambine che giocano in un'area giochi con scivoli e torretta.

Scivoli

I materiali migliori sono il legno, l’acciaio inossidabile e la plastica per attrezzature per bambini. I più piccoli adoreranno lo scivolo, perciò assicuratevi che la sua superficie sia in ottime condizioni.

Molti scivoli includono una torretta coperta, che offre ai piccoli un rifugio sicuro a misura di bambino. Questa dovrebbe avere anche delle protezioni sui lati.

Altalene

Dondolarsi sull’altalena è una delle attività da area giochi che unisce la sensazione di volare a quella di avere il pieno controllo del proprio corpo. Ne esistono diversi tipi.

Le altalene possono essere in legno o in metallo e avere fino a quattro sedute. Esistono anche dei modelli fatti con corde e assi in legno, ma anche sedute in gomma con una base in acciaio.

Casette

Sul mercato è possibile trovare casette di legno e di plastica rigida. Progettate appositamente per il gioco, sono disponibili in varie misure. Possono essere facilmente combinate e sono piuttosto resistenti.

Alcuni modelli hanno bordi e spigoli arrotondati, per evitare che i più piccoli si facciano male. Potete anche acquistare tavoli da picnic che si fissano alla struttura.

Area giochi per bambini più grandi

Sport

Ai bambini più grandi possiamo dedicare uno spazio tutto loro dove fare sport. Le possibilità abbondano: dal canestro per il basket alla rete da tennis, fino al tavolino da ping pong.

  1. Basket – sono disponibili dei kit contenenti tutto ciò che serve per giocare. Questi includono un canestro (portatile, da fissare nel terreno con delle viti). Il tabellone può essere in vetroresina, metacrilato o legno.
  2. Tennis – esistono tantissimi prodotti. Questi includono una rete da tennis, i pali, le guide e i cavi, permettendovi di adattare il set a qualsiasi giardino. Sono in vendita anche le reti per giocare a paddleball.
  3. Pallavolo – i pali sono in acciaio o alluminio, portatili o fissi. Il set include anche una rete, le protezioni e il nastro adesivo per segnalare le linee di campo.
  4. Ping-pong – niente è meglio di godersi di una bella partita a ping pong nel proprio tempo libero. I tavoli da esterno migliori sono quelli ricoperti in poliestere rinforzato con vetroresina e plastica termicamente stabile.

Per fare una prova, potete progettare una sezione più semplice della vostra futura area giochi. Tutta la famiglia può partecipare. Provateci e fateci sapere com’è andata!