Avete mai pensato di installare una piscina in giardino?

Ecco alcune importanti informazioni da sapere se state pensando di installare una piscina tutta per voi nel vostro giardino.
Avete mai pensato di installare una piscina in giardino?

Ultimo aggiornamento: 11 maggio, 2021

Una bella nuotata è sempre allettante, ma non tutti ne hanno la possibilità. Con un piccolo investimento, però, potete installare una piscina nel vostro giardino, e farvela ogni volta che volete.

Quando arriva l’estate, tutto gira intorno al divertimento e alle attività all’aria aperta. Ma se desiderate rinfrescarvi senza muovervi da casa, può essere interessante scoprire le diverse tipologie di piscina installabili direttamente in giardino.

I giorni più caldi dell’anno sono i migliori per andare a farsi una bella nuotata. Le piscine condominiali o comunali sono un grande classico. Ma c’è un’altra opzione: godervi il vostro tempo libero senza lasciare la vostra casa, quando e come volete.

Non importa se il giardino non è molto grande o se il terreno a disposizione non è dei più adatti: esiste una piscina adatta a ogni esigenza. Perciò, che ne dite di costruirne una nel vostro giardino?

Perché una piscina in giardino?

A volte non possiamo proprio recarci in spiaggia o al lago. Spesso ci ritroviamo a trascorrere parecchio tempo nelle nostre case, che sia per una mancanza di tempo o, più semplicemente, per colpa degli impegni lavorativi. Per questo tendiamo ad associare queste esperienze al periodo delle vacanze.

Il semplice fatto di avere una piscina non significa potercisi tuffare ogni volta che se ne ha voglia. Ma quando il tempo a disposizione c’è e il clima è caldo, potete godervela senza bisogno di lasciare casa.

Una piscina è anche un ottima risorsa per intrattenere i più giovani. Durante l’estate i ragazzi hanno parecchio tempo libero, e potersi tuffare in acqua ogni volta che vogliono è certamente un vantaggio.

Con la calura estiva, ogni momento è buono per tuffarsi in piscina

Tre tipi di piscine per il vostro giardino

La prima cosa da fare è esaminare il giardino a vostra disposizione. Bisogna conoscerne ad esempio la metratura e stabilire qual è il punto migliore per installare la piscina. Naturalmente il giardino dev’essere sufficientemente spazioso per poter ospitare una piscina di grandi dimensioni.

Esaminiamo i tre tipi di piscine più adatti:

  1. Lo stile di piscina più comune è quello rettangolare o curvo con installazione nel terreno, che dev’essere quindi scavato. Questa tipologia di piscina è più costosa, ma ne vale decisamente la pena. Potete scegliere la profondità che preferite e far installare dei faretti interni per i bagni notturni.
  2. Molto simile è la piscina che simula un ambiente naturale, in perfetto stile oasi. Di solito è di forma irregolare, con un’isola centrale e della vegetazione tutt’intorno. Potete anche aggiungere una spiaggia.
  3. Nei posti più caldi, una piscina coperta è un’ottima opzione sia per l’estate, sia per l’inverno. Per coprirla potete utilizzare un involucro che intrappola il calore, proteggendola dal freddo.

Piscine portatili e prefabbricate

Un’altra soluzione è la piscina portatile, che può essere montata e smontata a seconda delle esigenze. Si chiamano anche “prefabbricate” perché vengono vendute smontate: sarà poi l’acquirente a combinare i pezzi per costruire la piscina.

Tuttavia, la piscina da giardino più semplice in assoluto è quella gonfiabile. Facile da installare, quando l’inverno è alle porte può essere semplicemente sgonfiata e riposta nel seminterrato o in cantina.

Ce ne sono di diverse dimensioni, dalle più grandi, pensate per l’intera famiglia, alle più piccole, per bambini e ragazzi. Potete scegliere fra piscina gonfiabile e prefabbricata a seconda di come avete intenzione di usarla.

L’installazione non dovrebbe essere difficile, ma semplice e veloce

Quanto costa una piscina da giardino

Il prezzo è, ovviamente, un fattore da tenere in considerazione. Com’è ovvio, il prezzo finale dipenderà dal tipo di piscina che preferite. Alcune sono meno costose; altre, invece, hanno un prezzo più alto, dovuto ai materiali impiegati e ai costi di installazione.

Le piscine gonfiabili tendono a costare fra gli € 80 e i € 450, a seconda della tipologia e della qualità. Di contro, le piscine interrate possono costare fino a € 7600. In generale, il prezzo di una piscina dipende dai lavori che devono essere fatti per installarla.

Potrebbe interessarti ...
Piscina e giardino: come arredarli in modo gradevole
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
Piscina e giardino: come arredarli in modo gradevole

L'arredo di piscina e giardino non è sempre semplice da realizzare. Negli esterni, ci sono molti più fattori da considerare sugli oggetti da mettere.



  • AA. VV.: Piscinas XXI, Kripsol, 2004.