Usura dei mobili: come possiamo intervenire?

Se guardiamo attentamente i nostri mobili, potremmo notare che presentano dei segni d'usura. Come possiamo restaurarli?
Usura dei mobili: come possiamo intervenire?

Ultimo aggiornamento: 08 luglio, 2020

Il passare del tempo lascia dei segni sui nostri mobili. A volte, i materiali sono così deteriorati che danneggiano l’estetica della nostra decorazione. Per questo motivo, in questo articolo vi diremo come come intervenire per contrastare l’usura dei mobili.

Se osserviamo lo stato di conservazione dei nostri tavoli, librerie, armadi, sedie o altri tipi di mobili, ci rendiamo conto che non sono più come quando li abbiamo comprati. A causa del passare del tempo e del loro utilizzo presentano dei segni d’usura che ormai sono evidenti.

Forse, è arrivato il momento di verificare la condizione dei nostri mobili e valutare quali interventi effettuare per migliorare la loro estetica e riportarli allo stato iniziale. La procedura non è semplice, ma i risultati saranno eccezionali.

Usura dei mobili: controllo e valutazione

Salone bianco stile francese
Salone stile francese / pinterest.es

Il primo passo da fare è valutare la condizione di usura dei mobili. Già dopo un anno, le superfici possono presentare dei segni di deterioramento. Ad esempio, un tavolo da pranzo in legno può perdere il suo colore naturale e presentare dei lievi segni d’usura.

Un’altra risorsa decorativa che risente maggiormente il passare del tempo è il divano. In similpelle o pelle, la superficie può presentare segni d’usura e parti del materiale di rivestimento consumate. Lo stesso succede con le sedie, il cui uso quotidiano provoca delle conseguenze anche se sono di metallo.

Dopo aver verificato le condizioni dei materiali, si deve valutare la situazione ed intervenire per cercare di ripristinare e migliorare l’aspetto dei nostri mobili. Solo in questo modo potremmo ottenere dei risultati.

Se ci guardiamo attorno, ci renderemo conto che i nostri mobili hanno bisogno di interventi di ripristino.

Come restaurare un tavolo in legno

usura dei mobili verniciare tavolo in legno

Di solito, i tavoli sono i protagonisti di varie stanze della casa: soggiorno, sala da pranzo, cucina, ufficio, ecc. Quelli che attirano maggiormente la nostra attenzione sono i tavoli in legno.

Questa tipologia è anche quella che risente di più dell’usura e del passare del tempo. Quelli in metallo o in vetro, invece, sono più resistenti e presentano meno segni d’usura. Andiamo a vedere quali sono i tre passaggi da seguire per restaurare un tavolo in legno:

  1. È importante che il tavolo non sia sporco. Quindi, è necessario pulirlo con acqua e sapone neutro. Per non danneggiare il legno e preservare le superfici, vi consigliamo di usare un panno di cotone morbido.
  2. Quando il tavolo è asciutto, per rimuovere i segni d’usura, potete usare della lana d’acciaio esercitando una sufficiente pressione nelle zone interessate. Sicuramente, rimarranno dei segni di vernice che potrete rimuovere facilmente con della carta da cucina.
  3. Successivamente, sigillate i pori e, per finire, applicate della cera d’api e di carnauba. Per una finitura corretta, date un ultimo passaggio con un panno di cotone leggermente imbevuto di aceto bianco. In questa maniera otterrete una superficie brillante.

Usura dei mobili: il divano

restaurare divano antico

Come abbiamo detto in precedenza, il divano è uno dei mobili che risente maggiormente dell’usura. Questo è dovuto al fatto che lo usiamo quotidianamente. In genere, i divani in similpelle sono più resistenti. Al contrario, quelli in vera pelle mostrano dei segni d’usura più evidenti.

Prima di ripristinare la superficie, bisogna pulire il divano con una spugna o una spazzola e un prodotto specifico in base al materiale. Vi consigliamo di iniziare a pulire le parti più sporche.

Dopo aver applicato il prodotto, effettuate più passaggi con la spugna in modo da pulire perfettamente la superficie. In seguito, potete applicare il prodotto per riparare assicurandovi che il colore coincida con quello del divano. Infine, aspettate che il prodotto asciughi.

Mobili in metallo

Verniciare anta in legno

I mobili per esterno sono quelli che si usurano di più. Questo è dovuto alle condizioni meteorologiche e al fatto che in primavera ed estate sono usati con più frequenza. Andiamo a vedere quali sono gli interventi da effettuare per migliorare le condizioni dei mobili in metallo.

Se è presente della ruggine, potete rimuoverla usando delle spazzole metalliche o della carta vetrata. È importante eliminare qualsiasi traccia di ruggine. Per completare questo passaggio, dovete rimuovere tutti i residui di sporco con una spazzola o con della carta da cucina.

Per finire, dovete semplicemente riverniciare i mobili. Assicuratevi di utilizzare una vernice per il metallo. In questo modo riuscirete a nascondere tutte le imperfezioni e i segni del tempo presenti nelle superfici. L’usura dei mobili non sarà più un problema!

Potrebbe interessarti ...
Verniciare e restaurare i mobili per rinnovare l’arredamento
Decor TipsLeggi in Decor Tips
Verniciare e restaurare i mobili per rinnovare l’arredamento

Vi state domandando cosa fare di un vecchio mobile orami in disuso? In questo articolo troverete alcune idee per verniciare e restaurare i mobili.



  • Smith, Alan: Cómo restaurar y reparar muebles, Madrid, Tursen-Herman Blume Ediciones, 1995.