Scegliere i profumi per la vostra casa: una forma di arte

13 dicembre, 2018
Scegliere i profumi perfetti per ogni ambiente della vostra casa è davvero una forma d'arte.

Scegliere i profumi per la vostra casa e il modo di profumarla è una forma d’arte. Tramite le essenze possiamo cambiare il nostro stato d’animo. E viaggiare in luoghi della nostra memoria. Risvegliano i nostri sensi e danno carattere ad ogni stanza della casa. Profumare la casa è tanto importante quanto arredarla.

Le forme tradizionali nebulizzate sono le più comuni al giorno d’oggi. Ma esistono modalità più discrete e durature, come le candele aromatiche, le nostre preferite. Tardano un po’ di più a diffondere il profumo, ma i loro accenti sono più stabili e creano le atmosfere perfette. I bastoncini, gli oli essenziali, l’incenso, i saponi profumati, tutto è utile. Vi indichiamo alcune caratteristiche delle fragranze che potete usare senza limiti per profumare la vostra casa.

Scegliere i profumi per la camera da letto

La stella è la lavanda. Destinata a tornare di tendenza, per non abbandonarvi. Rilassa e aiuta a conciliare il sonno. Sono utili anche il gelsomino, la salvia e il sandalo. Riducono l’ansia e sono rilassanti. Potete utilizzare uno di questi o combinarli, facendo attenzione a non sovraccaricare la stanza.

Scegliere i profumi

Un’altra tendenza che non passa mai di moda in camera da letto sono le essenze di eucalipto e di tè verde. Queste due sono molto rilassanti e vi aiutano ad ottenere quell’effetto in più che tanto ci piace in camera da letto in giornate particolarmente complicate.

Per la cucina e la zona pranzo

In questi spazi, conviene evitare gli aromi floreali. Le più appropriate sono le fragranze basate sugli alimenti. Sono utili gli agrumi, specialmente in periodi caldi. Ci danno energia e ci allietano lo spirito. Ma possiamo anche usare aromi di mela, cannella, caffè. Anche le fragranze vegetali, come rosmarino o timo. Per l’inverno, in queste stanze sono ideali il mirtillo, il ginepro e tutti i frutti di bosco.

Il soggiorno

Qui abbiamo il vantaggio di poter giocare con diverse fragranze, a seconda dell’ambiente che desideriamo ottenere. Una tendenza molto attuale sono le candele aromatiche Figuier, dalla pianta del fico. È un aroma per la vostra casa molto sofisticato, ideale per ricevere visite. Altrettanto utile una qualsiasi combinazione di incenso o legno con aromi fiorati. I nostri preferiti: le gardenie e le rose. Preferibilmente in pianta naturale. Con questi ultimi, bisogna essere moderati perché possono caricare l’ambiente.

Il bagno

Questo è uno spazio della casa che permette tutto. È un luogo che possiamo trasformare in una stanza molto speciale. Da aromi freschi e puliti come il fiore di cotone, a più intensi come la vaniglia o la cannella, e inoltre, funzionano bene tutti gli agrumi. Possiamo ottenerli tramite sali o perle da bagno, saponi aromatizzati e candele profumate.

Interni degli armadi

Gli eterni dimenticati. Quelle più richieste per questo spazio sono le fragranze che danno un tocco limpido e fresco ispirato al cotone o al lino. Ma non resistete a profumi più classici e floreali. I sacchetti e i potpourri di petali qui funzionano alla perfezione. Anche i saponi aromatizzati. Non perdete l’occasione di procurarvi vari pezzi di sapone profumato naturale di diverse fragranze. Durano molto nel tempo e ce n’è una gamma immensa tra cui scegliere i profumi.

Profumi della vostra casa che non dovete dimenticare

Non dimenticare di profumare l’ingresso. È lo spazio più importante della casa. Quale modo migliore di rientrare a casa e come prima cosa percepire il vostro profumo preferito. bastoncini profumati trovano in questa stanza il loro luogo ideale. Sono stabili e duraturi e non dovete spruzzare né vaporizzare per sentirli al momento.

Un altro tocco che ci piace è quello dei vaporizzatori per tessuti. Anche questi hanno quel sentore di pulito che risulta tanto rinfrescante. E si ottiene in pochi secondi. Sono facili da usare e conviene tenerli sempre a portata di mano.

Sicuramente, avrete già voglia di provare nuove e diverse fragranze. Ma ricordate che, dopo aver provato e sperimentato, è meglio scegliere i profumi per la vostra casa che più si accordino alla vostra personalità. Ma che non ristagnino. Gli odori, ripetuti nel tempo, finiscono per non essere rilevati. Variate entro una linea che vi risulti gradita e tenete sempre qualcosa di riserva per occasioni speciali, che sia una festa, la lettura di un buon libro o una sessione di meditazione. Ricordate che gli odori si fissano nella nostra memoria.