Rivestimenti per libri: migliorare l'aspetto dei libri vecchi

Un progetto fai-da-te semplice, ma anche spettacolare a livello decorativo, è quello di creare nuovi rivestimenti per libri vecchi. Ecco come fare.
Rivestimenti per libri: migliorare l'aspetto dei libri vecchi

Ultimo aggiornamento: 18 febbraio, 2019

Spesso quando si possiede una gran quantità di libri vecchi, in particolare quelli di scuola, arriva il momento in cui non si sa più che cosa farne. Una buona idea è utilizzarli come oggetti decorativi nascondendo la copertina con rivestimenti per libri protettivi e decorativi.

Per diverso tempo i libri sono stati utilizzati per la decorazione di interni in vari modi. A tale scopo, è necessario prestare attenzione ad alcuni aspetti, come le caratteristiche di ogni copia, i diversi modi per metterli in ordine e i luoghi più originali in cui riporli.

Ad esempio, chi vuole tenere i libri in vista senza alterare l’aspetto cromatico della stanza li può collocare sugli scaffali al contrario: in pratica, invece di lasciare in vista il dorso del libro, lo si gira in modo da lasciar visibili le pagine.

letto-testiera-decorata-con-libri

In questo articolo vi presentiamo alcune idee fai-da-te per creare nuovi rivestimenti per libri per dar loro un nuovo look e usarli come accessori decorativi.

1. Rivestimento in carta da pacchi marrone

Per ottenere un design estremamente semplice ma al contempo moderno e sofisticato, potete rivestire i libri con la carta da pacchi marrone. Questo materiale offre numerose possibilità in termini decorativi perché consente di aggiungere dettagli di ogni genere utilizzando vernice, pennarelli o magari del glitter.

Materiali:

  • matita
  • forbici
  • timbri con lettere e numeri
  • washi tape
  • righello da almeno 30 cm
  • carta da pacchi marrone

Passaggi

  • Stendere la carta da pacchi e collocare al centro del foglio il libro da foderare. Prendere le misure e tracciare a matita la linea per il taglio.
  • Tagliare la carta da pacchi adattandola alle dimensioni del libro. È preferibile lasciare un po’ di spazio in più rispetto alle misure contrassegnate: meglio avere un po’ di carta in più che troppo poca.
  • Foderare il libro con la carta da pacchi marrone utilizzando alcuni pezzetti di nastro washi all’interno per fissarla in posizione.
  • Se desiderate stampare il titolo originale del libro, dovrete procurarvi i timbri necessari. Successivamente, li intingerete nell’inchiostro e timbrerete, una lettera alla volta, il titolo sul dorso del libro.
  • Se i libri sono testi scolastici o romanzi che non vi piacciono più, potete stampare titoli inventati, parole come “serenità”, “amore”, “gioia” o frasi ispirate. La creatività non ha limiti.
  • Inoltre, è possibile ripassare le lettere stampate con un pennarello a punta fine metallizzato (argento, oro, rame) o anche bianco o nero.
libri ricoperti di carta marrone

2. Copertine con cartine geografiche

Un modo perfetto per sfruttare tutte le mappe e le cartine geografiche e turistiche raccolte nel corso degli anni durante gite e viaggi!

Materiali:

  • righello
  • matita
  • forbici
  • cartine geografiche
  • colla stick

Passaggi

  • Stendere bene le cartine sul tavolo. Se hanno delle pieghe, è consigliabile metterci sopra alcuni libri pesanti e lasciarle lì per un giorno intero per lisciarle.
  • Prendete le misure e tagliate la cartina in base alle dimensioni del libro. È preferibile lasciare un po’ di spazio in più rispetto alle misure contrassegnate: meglio avere un po’ di carta in più che troppo poca.
  • Incollate i bordi della cartina alla parte interna della copertina del libro con la colla stick e il gioco è fatto!

3. Rivestimento stampate su carta

Al giorno d’oggi molti libri sono dotati di una sovracopertina di carta per una miglior protezione del volume; queste copertine si possono riutilizzare per creare dei nuovi rivestimenti per libri vecchi. Ovviamente i volumi devono avere dimensioni simili affinché la sovracopertina si adatti bene.

Materiali:

  • sovracopertine di altri libri
  • facoltativo: colla stick o washi tape

Passaggi

  • Rimuoverte la sovracopertina del libro prescelto e posizionatela sulla copia da rivestire.
  • Fissate le alette con un po’ di colla o nastro washi.
fermalibri in legno

Altri materiali per rivestimenti per libri vecchi

Per creare dei rivestimenti per libri si possono utilizzare anche giornali, carta da regalo, cartoncino morbido, tessuti e persino fogli di gomma EVA. Un’altra opzione è mescolare due materiali diversi: ad esempio, è possibile rivestire il libro con un certo tipo di carta e quindi aggiungere una striscia di un altro tipo.

Tuttavia, è meglio mantenere un design semplice per evitare di sovraccaricare l’aspetto dei volumi.