La tecnica dello stencil per una casa personalizzata

Conoscete la tecnica dello stencil? Questa tecnica vi permette di decorare in modo originale mobili, pareti e complementi d'arredo. In questo articolo vi insegneremo ad utilizzarla.
La tecnica dello stencil per una casa personalizzata

Ultimo aggiornamento: 10 giugno, 2021

Grazie a tutte le tecniche che il fai-da-te ci offre, possiamo decorare facilmente la nostra casa divertendoci. Potete condividere questi momenti creativi con la famiglia o riservarli solo per voi. Senza dubbio, il fai-da-te ci permette di esprimere la nostra personalità. Oggi vi parleremo di tutto quello che potete fare con la tecnica dello stencil.

È una tecnica molto semplice, basta solo un po’ di vernice e potrete creare bordi, ornamenti floreali, geometrici, ecc. In men che non si dica, potrete trasformare facilmente l’aspetto dei vostri mobili. Adesso, non vi resta che preparare i materiali che vi serviranno. Siamo sicuri che utilizzando la tecnica dello stencil vi divertirete come dei bambini.

In cosa consiste la tecnica dello stencil?

Persona che decora utilizzando la tecnica dello stencil.

La tecnica dello stencil deve il suo nome alla parola inglese “stencil”. Consiste nel creare diversi disegni con la vernice utilizzando un supporto specifico che serve da modello.

Con il minimo sforzo, potrete cambiare radicalmente l’estetica dei mobili, delle pareti o di altre risorse decorative. Se pensate di non essere così bravi a disegnare, non preoccupatevi! Questo non sarà un problema.

I passaggi da seguire per utilizzare la tecnica dello stencil

  1. La prima cosa da fare è posizionare il modello che avete scelto su l’oggetto che state per decorare. Fissatelo con il nastro adesivo in modo che non si muova.
  2. Il passaggio seguente è immergere il pennello nella vernice. Vi consigliamo di utilizzare una piccola quantità di vernice e togliere quella in eccesso prima di iniziare a dipingere.
  3. Il segreto è applicare la vernice picchiettando il pennello sul modello cercando di mantenerlo perpendicolare alla superficie.
  4. Per finire, dovete solamente rimuovere il modello e lasciare asciugare la vernice.

Quale vernice dobbiamo utilizzare?

Donna che dipinge una tavola di legno.

Per la tecnica dello stencil possiamo utilizzare qualsiasi tipo di vernice. Per sapere quale tipo di prodotto usare, dovete considerare il supporto sul quale lo impiegherete.

Ad esempio, se avete intenzione di realizzare una decorazione sul muro, è meglio usare una pittura plastica. Se invece volete decorare un mobile, potete scegliere tra smalti acrilici e smalti sintetici. Inoltre, se volete utilizzare questa tecnica sul tessuto, avrete bisogno di una vernice per tessuti.

Vi consigliamo, quando possibile, di usare delle vernici acriliche. Sono di facile utilizzo, non hanno odore, si asciugano più velocemente e potete pulire i pennelli usando semplicemente l’acqua del rubinetto.

Se siete esperti nel chalk paint (pittura a gesso), potete utilizzare le vernici a gesso, che sono un’ottima alternativa per la tecnica dello stencil. La pittura a gesso vi darà molte possibilità quando decorerete i mobili o le altre risorse decorative.

I modelli nella tecnica dello stencil

Sono realizzati con fogli di plastica che di solito hanno un disegno ritagliato all’interno. La cosa migliore da fare è fissarli con un nastro adesivo in modo che, una volta posizionati, non si muovano. Con questa accortezza, potrete passare la vernice nel punto esatto che avete scelto riproducendo il disegno senza fare errori.

Ci sono molti negozi dove potete trovare questi modelli. Sicuramente Amazon vi semplificherà la vita. Tuttavia, potete anche crearli da soli con le forbici o con un cutter. Pensate di esserne capaci?

Un consiglio: prima di utilizzare il vostro stencil, applicate uno strato sottile di vernice acrilica trasparente sul vostro modello e lasciate asciugare. In questo modo, lo renderete più rigido e resistente.

Pennelli, pennellesse, pistole a spruzzo… gli utensili indispensabili per verniciare

Persona che pittura un motivo decorativo stencil utilizzando una spugna.

A seconda della dimensione della superficie che state per dipingere, sceglierete lo strumento più appropriato. Tutto dipenderà anche dalle dimensioni del disegno che intendete realizzare.

Esistono dei pennelli speciali da usare con gli stencil. Hanno delle setole dure e rigide ed una forma che permette di applicare la vernice con piccoli tocchi. Da Leroy Merlin ne trovate alcuni di ottima qualità. Tuttavia, potete utilizzare anche i pennelli o le pennellesse che avete a casa.

Se state decorando una superficie grande, potete usare un rullo. In questo caso, dovete utilizzare una piccola quantità di vernice e scolare bene il rullo prima di dipingere. Ricordatevi di passare la vernice in tutte direzioni per coprire bene di colore l’area interessata.

Un altro modo per applicare la tecnica dello stencil è usare un pezzo di spugna. Con la spugna i vostri disegni avranno un aspetto irregolare, informale e più bohémien.

Per le grandi superfici, un’alternativa è la pittura a spray. Dovete solo essere capaci di controllare l’intensità e la direzione dello spruzzo.

Come avete potuto vedere, la tecnica dello stencil offre molte possibilità per decorare la vostra casa con un tocco di originalità. Utilizzando i vari modelli e giocando con i colori potrete decorare qualsiasi cosa.

Pareti, piastrelle, mobili, cuscini o altri oggetti decorativi, la tecnica dello stencil può essere utilizzata su tutto. In questo modo, cambierete l’estetica della vostra casa in men che non si dica.

Potrebbe interessarti ...
Pittura degradé per rinnovare le pareti di casa
Decor TipsLeggi in Decor Tips
Pittura degradé per rinnovare le pareti di casa

In questo articolo vogliamo spiegarvi come cambiare radicalmente lo stile della vostra casa con la pittura degradé. Prendete nota!