Foto di famiglia, una elemento decorativo in disuso

Poche persone, oggi, continuano ad usare le foto di famiglia come risorsa per la decorazione. In questo articolo vedremo perchè sono invece molto funzionali
Foto di famiglia, una elemento decorativo in disuso

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio, 2019

Fino a qualche anno fa, le foto di famiglia non mancavano mai nella decorazione di una casa. Oggi, al contrario, sempre meno famiglie usano i ritratti dei loro cari come elemento decorativo. È interessante vedere come la società sta cambiando e come si affermino nuove mode e tendenze.

Oltre alle foto di famiglia, ci sono molti elementi dell’interior design che nel tempo diventano obsoleti, lasciando spazio ad accessori e oggetti di nuova concezione. A volte però si tratta semplicemente della mancanza di idee nell’usare quella risorsa e si smette di usarla proprio perché non si sa bene come valorizzarla.

Cosa rappresentano le foto di famiglia?

Parete bianca con foto di famiglia

Apparentemente, le foto di famiglia sono immagini di un certo livello artistico e che possono essere decorate usando una cornice. In sostanza, sono un ricordo, di un momento importante, una festa o anche di una persona cara che non c’è più.

Queste immagini spesso sono state scattate da un fotografo professionista e hanno un significato creativo. Vale a dire, non si tratta di foto scattate a casa. I soggetti delle foto di famiglia sono spesso immortalati in una determinata posa, con alle spalle un bellissimo paesaggio e con altre persone vicine, tutte elegantemente vestite.

Si potrebbe dire che sono un modo per aiutare i ricordi a superare l’oblio del tempo. Le foto di famiglia ci permettono di tenere vicini, dentro casa nostra, coloro a cui abbiamo davvero voluto bene.

Le foto di famiglia sono un riflesso del nostro passato ma anche del nostro presente.

Perché le foto di famiglia non si usano più per decorare?

Macchina fotografica con vecchio album

Al giorno d’oggi, si è persa l’abitudine di decorare le case con le foto di famiglia. Questo tipo di decorazione è visto come antiquato e non attrae tanto le nuove generazioni. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che l’interior design suggerisce stili molto moderni e minimalisti. Vediamo alcuni dei motivi alla base di questi cambiamento:

  • Si ritiene che le foto di famiglia siano tipiche del passato; cioè, sono associate ad una concezione antica, legata alla prima metà del XX secolo, quando si voleva tenere un ricordo dei parenti scomparsi. Un’idea che si sta, piano piano, perdendo.
  • Grazie alle nuove tecnologie, le foto vengono salvate su computer e supporti digitali e raramente vengono mostrate. Infatti, ogni volta che si vuole vedere un’immagine, non lo si fa in salotto o in corridoio, ma direttamente sul nostro smartphone o tablet.
  • Anche la decorazione dei salotti e delle camere da letto è cambiata. Ora, c’è una tendenza a eseguire un alleggerimento delle forme, utilizzando alcune risorse concrete e senza accumulare troppi elementi sugli scaffali.

Come ogni cosa nella vita, anche la decorazione d’interni si evolve e cambia cercando nuove soluzioni e offrendo idee alternative. Pertanto, non deve sorprendere che alcuni elementi, come le foto di famiglia, vengano considerate al di fuori di questi stili più moderni.

Una nuova concezione estetica

Mani tengono una foto di famiglia

L’uso delle foto di famiglia, ad ogni modo, non è del tutto scomparso: semmai è cambiato. Le possiamo trovare in altri formati: sulle stampe di cuscini, come adesivi murali, nelle cornici digitali, ecc. Alla fine, il mondo dell’interior design ha cercato nuovi modi di esprimere questa necessità di “ricordare”.

  • Certo, ci sono persone che conservano le stampe di foto di parenti e amici nella propria camera da letto. Ma non c’è più la tendenza a riempire la mensola del caminetto, lo scaffale o il comodino con queste immagini.
  • Nuove tendenze decorative, come il minimalismo, si scontrano con le caratteristiche dello stile classico. L’obiettivo è quello di dare neutralità all’ambiente e non tematizzarlo in nessuno modo.
  • La semplicità supera la tendenza a caricare gli ambienti. Sia per ragioni estetiche, sia per la pulizia stessa, oggi si preferiscono spazi aperti che non siano troppo saturi e prive di decorazioni eccessive.

Consigli per decorare con le foto

Delle foto di famiglia appese con mollette

Se, dopotutto, volete ancora decorare la casa, il salotto o la camera da letto con le vostre foto di famiglia, eccovi qualche consiglio per mostrarle in modo più “moderno”:

  • Non usate troppe foto. Scegliete quelle che ritenete più interessanti o che volete mettere in evidenza, anche se sono ritratti personali. Ma evitate di riempire gli scaffali come facevano i vostri nonni in passato.
  • Valorizzatele. Posizionate le foto di famiglia dove possano essere viste. Ad esempio, sulla parete con una cornice che ripete lo stile della stanza, o su uno scaffale, in formato ridotto, ma senza troppi oggetti attorno.
  • Cercate un equilibrio decorativo. Cercate di raccontare delle storie, usando le foto e disponendole seguendo un filo conduttore, invece di usarle per riempire gli spazi in modo disordinato.
This might interest you...
Cornici di legno vintage per il vostro salotto
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Cornici di legno vintage per il vostro salotto

Sempre più persone scelgono oggetti vintage per decorare la propria casa. Oggi vi mostreremo alcuni modelli di cornici di legno, perfette per il sa...