Decorazioni natalizie sostenibili per la casa

Quest'anno, per Natale puntate su una decorazione con materiali sostenibili. Riutilizzate vecchi oggetti per creare decorazioni natalizie originali e fatte a mano da voi. 

Ultimo aggiornamento: 05 dicembre, 2020

Ve ne sarete accorti anche voi, ogni anno è sempre più facile trovare sul mercato delle decorazioni natalizie sostenibili per abbellire la casa in questi giorni di festa. E questo tenendo in considerazione che il Natale, il momento più magico dell’anno, viene spesso associato proprio al consumismo e allo spreco, soprattutto nell’ambito della decorazione.

Fra il gran numero di regali che compriamo, soprattutto per i più piccoli, e le altre attività che ci concediamo in questo periodo dell’anno, le nostre tasche sono messe a dura prova.

Ma al di là dell’economia familiare, tutte queste attività hanno un grande impatto sul nostro pianeta, per questo nell’articolo di oggi vi consigliamo di cambiare le vostre decorazioni e di iniziare ad usare queste decorazioni natalizie sostenibili.

Stiamo vivendo un momento in cui, la coscienza ecologica del nostro impatto sul pianeta ci obbliga a riflettere riguardo al modo in cui consumiamo. L’obiettivo di ognuno di noi deve essere quello di ridurre la nostra impronta ecologica, e per farlo è essenziale avere una maggiore consapevolezza del problema ambientale.

Pertanto, a maggior ragione quando si tratta di aspetti “frivoli” come le decorazioni natalizie, dobbiamo cercare di acquistare solo ciò che è realmente necessario. Per raggiungere l’obiettivo di creare un mondo più sostenibile, nell’articolo di oggi vi proponiamo una serie di esempi di oggetti per la decorazione natalizia economici e sostenibili.

Decorazioni natalizie sostenibili fai-da-te

Luci realizzate con capsule di caffè.

Per iniziare a preparare le vostre decorazioni natalizie sostenibili, un buon punto di partenza è quello di riutilizzare tutti quei souvenir che conservate nei cassetti e di cui vorreste liberarvi. Mappe, riviste, cartoline, etichette, adesivi o cd magari rigati possono essere i vostri alleati per decorare la casa con decorazioni natalizie sostenibili ed economiche.

Un altro elemento utile e versatile per decorare la casa a Natale sono le capsule di caffè usate, proprio grazie ai loro colori metallizzati e brillanti, che daranno un tocco speciale alla decorazione. Anche le basi dei muffin sono un’altra buona alternativa per realizzare alcuni ornamenti.

Se combinate capsule di caffè e basi per muffin con qualche campanella, otterrete decorazioni originali o, addirittura, luci di Natale uniche, usandole insieme a una ghirlanda di lampadine colorate a LED. Le scatole vuote dei farmaci, ad esempio, avvolte nella carta riciclata e decorate con un filo di lana o cotone, possono essere piccoli regali.

Rami secchi per una foresta incantata

Possiamo usare rami secchi come decorazioni natalizie sostenibili e, se ne raccogliamo abbastanza, possiamo creare una vera e propria foresta natalizia. Approfittate per farvi una passeggiata in campagna e raccogliete tutti i rami che trovate, soprattutto se hanno forme originali ed irregolari.

Con pochi rami qua e là, la casa acquisirà un’aria naturale e festosa, in perfetta armonia con lo spirito natalizio. Se volete spingervi un po’ più in là, potete anche decorare i rami secchi con qualche ghirlanda di luci, l’effetto sarà ancora più strabiliante e magico.

Decorazioni natalizie sostenibili, ecologiche e low cost

Centrotavola natalizio fatto con le pigne.

La natura ci offre moltissimo materiale per la decorazione natalizia: pigne, rami, tronchi, cortecce, foglie o castagne. Con questo bottino, realizzerete il vostro Natale ecologico e low cost. 

Lo potete chiamare Natale shabby chic o Natale low cost. Ma il filo conduttore della decorazione è sempre lo stesso, ovvero utilizzare materiali naturali e/o di recupero. Mescolando con creatività questi materiali naturali, usando nastri, tessuti e poco altro, potete realizzare colorate decorazioni natalizie sostenibili.

Potete anche provare a combinare rami, tronchi o cortecce di alberi con vecchie chiavi, lana, bottoni, cartoline, filo o persino contenitori di plastica. Tutto dipende dall’effetto che volete ottenere e dalla vostra abilità nel fai-da-te.

Dettagli vintage

Potete avvolgere i regali con carta personalizzata e decorarli con dettagli fatti a mano, che denotano dedizione e amore. Per farlo, potete usare carta da pacchi o di giornale, oppure dare un tocco romantico ed unico usando, ad esempio, i fogli di vecchi spartiti musicali.

Se conoscete i gusti dell’altra persona, potete anche scegliere un tema particolarmente adatto. Ad esempio, se è un amante della musica, l’idea di usare gli spartiti musicali sarà particolarmente apprezzata. Inoltre, potete anche personalizzare i pacchetti usando etichette speciali o dall’aria vintage.

Decorazioni natalizie sostenibili: alberi di Natale riciclati

Albero di Natale fatto con vecchi libri.

Ed eccoci arrivati ad uno dei grandi protagonisti del Natale: l’albero. Sul mercato si possono trovare molti alberi di Natale ecologici. Se ne trovano di forme, dimensioni e materiali diversi.

Se invece volete costruirlo voi, un’idea è quello di posizionare in modo creativo alcuni tronchi, libri, o i fogli di una rivista o di un giornale. Con questi semplici materiali possiamo ottenere alberi di Natale molto originali e rispettosi dell’ambiente.

Decorazioni ecologiche fai-da-te per l’albero di Natale

Una volta che avrete preparato il vostro albero di Natale, non vi resta altro che decorarlo e che c’è di meglio che farlo con materiali eco-compatibili. Per le decorazioni dell’albero possiamo usare materiali riciclati e diversi come tappi di bottiglia, capsule di caffè o bastoncini di gelato.

Possiamo anche usare materiali naturali, di quelli che si possono trovare passeggiando nella natura, come gusci di mandorle, pigne o foglie.

Potete creare delle bellissime decorazioni natalizie, sostenibili e personalizzate, con le vostre mani.

Presepe all’uncinetto.

Vi piace fare il presepe? Quest’anno potete crearne uno ecologico, con materiali riciclati e naturali, come rotoli di carta, tappi di sughero, pigne o vasi da fiori.

In alternativa, per coloro che amano e sanno lavorare a maglia, esiste l’opzione di creare un piccolo presepe all’uncinetto. Potete scegliere la forma che preferite, adattandolo ai vostri gusti o alla forma che vi sia più semplice realizzare.

Come abbiamo visto, esistono moltissime alternative per usare decorazioni natalizie sostenibili per la casa. Con questi esempi, siamo sicuri che vi avremo dato un piccolo incoraggiamento per mettervi all’opera e realizzare alcuni dei progetti riciclati che avi abbiamo presentato.

Potrebbe interessarti ...
Mi DecoraciónLeerlo en Mi Decoración
5 consigli per decorare casa a Natale

Anche quest'anno sono arrivate le feste natalizie e sicuramente aspettate un gran numero di parenti e amici. Ecco qualche trucco per decorare casa a Natale.