Decorare con le bottiglie di plastica: riciclare divertendosi!

24 maggio, 2020
Le bottiglie di plastica possono essere versatili e dare moltissimi spunti per la decorazione. Armatevi di creatività per dare a casa vostra un tocco di originalità!
 

Tutti sappiamo che la plastica è un materiale altamente inquinante. I nostri oceani sono diventati enormi discariche accogliendo sempre più residui che l’uomo getta direttamente nei fiumi. Per aiutare la natura e salvaguardare il nostro ambiente, vi consigliamo di darvi al riciclo e decorare con le bottiglie di plastica.

La cultura dell’usa e getta ci spinge a disfarci degli oggetti subito dopo averli utilizzati. In realtà tutto può avere una seconda vita e una nuova utilità. Anziché riempire il secchio della spazzatura, è importante provare a sfruttare i materiali che siamo abituati a gettare via, magari anche a scopo decorativo.

La prossima volta non buttate le vostre bottiglie di plastica, perché con un po’ di creatività e immaginazione potrete utilizzarle in moltissimi modi per decorare la vostra casa. Vediamo alcuni esempi di come decorare con bottiglie di plastica.

Realizzare dei vasi con bottiglie di plastica usate

Vasi decorativi fatti con bottiglie di plastica riciclate

Una bottiglia di plastica di oltre un litro può rivelarsi utile in molti modi. Ecco ad esempio come potete usarla per accogliere le vostre piante:

 
  • Una volta svuotata interamente la bottiglia, ritagliate soltanto la base, che sia della misura di un palmo della mano. Potete usare un taglierino. Assicuratevi di fare un taglio il più preciso e uniforme possibile.
  • Utilizzando un accendino, potete bruciare leggermente i bordi per renderli malleabili e poterli ripiegare all’interno. In questo modo creerete un orlo meno affilato.
  • Fate due buchini ai lati in cui introdurre un cordoncino e far sì che il recipiente possa essere appeso. Potete fare anche un buco sul tappo per far drenare l’acqua.
  • Dipingete l’esterno della bottiglia scegliendo la fantasia che preferite: motivi geometrici, tinta unita, una figura, dei disegni infantili… I colori che aderiscono meglio alla plastica sono quelli acrilici.
  • Infine, introducete all’interno della bottiglia il terriccio o la pianta oppure direttamente un vasetto. Sceglietene uno non troppo grande che si adatti alle dimensioni della cavità della bottiglia.

Animali ricavati da contenitori di plastica

Animaletti fatti riciclando bottiglie di plastica

Qualsiasi contenitore per i prodotti di pulizia, bagnoschiuma o anche alimentare, può essere utilizzato per creare un simpatico animale. Basterà un poco di immaginazione per creare delle bellissime decorazioni adatte alla cameretta dei bambini.

 
  • Prendete ad esempio il contenitore di un detersivo usato. Di solito hanno la forma leggermente ovale, allungata e con una base da appoggio.
  • Togliete tutte le etichette e lasciate tutto il resto così com’è, compreso il manico.
  • La parte dell’imbuto da cui esce il liquido diventerà il muso del vostro animale. Per personalizzarlo, incollate su ciascun lato un tappo per fare gli occhi, e ricavate da un oggetto o una bottiglia che non utilizzate più dei triangoli per le orecchie.
  • Non vi resta che incollare le corna e la coda utilizzando del materiale inutilizzato che avete in casa. Le prime possono essere fatte con una gruccia o ritagliando dei vecchi cavi. Per la coda potete utilizzare le dita di un guanto di plastica.
  • Ed ecco che avrete creato tante testoline di animali che potranno essere appese alla parete o su un mobile.

Quando si parla di decorazione, l’immaginazione è tutto.

Decorare con bottiglie di plastica per creare una tovaglia originale

Decorare con tappi di plastica colorati

Dalle bottiglie e i barattoli possiamo ricavare un oggetto che si presta tantissimo alla decorazione creativa: il tappo. Ne esistono di tutti i tipi e dimensioni ed hanno forma tonda, dando spazio a moltissimi tipi di combinazioni esteticamente interessanti.

 

Un’idea originale è quella di creare tante tovagliette fatte soltanto di tappi. Ecco il procedimento:

  • Conservate tutti i tappi che trovate in casa per un buon periodo di tempo. Per una sola tovaglietta potreste aver bisogno fino a 100 tappi, a seconda delle dimensioni che volete darle.
  • Il procedimento è molto semplice: si applica una colla molto potente ai lati del tappo; ogni tappo, specialmente quelli in centro, sarà incollato almeno ad altri cinque tappi. Più ci si avvicina ai lati meno colla sarà necessaria.
  • Assicuratevi di creare un bell’effetto dinamico con i colori. Non incollate tutti i tappi dello stesso tipo in un punto solo ma variateli facendo sì che l’effetto finale sia piacevole da un punto di vista cromatico.

Ecco dimostrato come è possibile riciclare e decorare con bottiglie di plastica usate per dar loro nuova vita. Date spazio alla vostra immaginazione e create i vostri oggetti decorativi personalizzati!

 

Careaga, Juan Antonio: Manejo y reciclaje de residuos y envases, Sedesol, 1993.