Come riutilizzare le lampadine come decorazioni natalizie

A Natale, potete riutilizzare delle vecchie lampadine come decorazioni natalizie. Non gettatele via e trasformatele in una risorsa decorativa ecologica e a costo zero!

Ultimo aggiornamento: 02 dicembre, 2020

Il riciclo è un’attività che dovrebbe diventare obbligatoria per tutti. Qualsiasi oggetto può avere un secondo utilizzo, basta solo essere creativi e mettere in moto l’immaginazione. Pera tale ragione, in questo articolo condividiamo con voi un’idea molto interessante: riutilizzare le lampadine come decorazioni natalizie.

A Natale non è sempre necessario acquistare decorazioni nuove; in realtà, si possono benissimo riutilizzare di anno in anno. Di fatto, un modo semplice ed efficace per risparmiare qualche soldo è quello di riciclare i materiali in disuso.

A tal proposito, le lampadine possono rappresentare un’ottima risorsa da trasformare in oggetto decorativo. A seguire troverete dei semplici consigli per riutilizzare le lampadine come decorazioni natalizie.

Utilizzare le lampadine come palle per l’albero

La decorazione tipica dell’albero di Natale è quella delle classiche palline colorate. Indubbiamente, è una risorsa decorativa conosciuta in tutto il mondiale e che non può mai mancare. Tuttavia, esiste anche un’alternativa economica in grado di dare all’albero un tocco davvero originale:

www.umamanualidades.com

  • Procuratevi delle vecchie lampadine non funzionati o che non utilizzate. Le dimensioni non hanno importanza: è meglio disporre di una maggiore varietà, così da rendere più vivace la decorazione dell’albero.
  • Dipingete le lampadine con della vernice bianca, in modo tale da renderle opache.
  • Se volete nascondere l’attacco di metallo, potete ricoprirlo con del tessuto simulando un cappello.
  • Una volta asciutta la vernice, potete iniziare a dipingere un personaggio a tema natalizio: Babbo Natale, un pupazzo di neve, un elfo, una renna, ecc. Per farlo, potete utilizzare i colori a olio, acrilico o qualsiasi altro pigmento resistente.
  • Un’altra soluzione è quella di applicare del glitter sulla superficie per renderle luccicanti e scintillanti.
  • Infine, dotatele di un nastro o un filo per appendere all’albero.

Siate creativi e date un tocco originale al vostro albero di Natale

Riutilizzare le lampadine come decorazioni natalizie: creare una palla con la neve

Uno dei giocattoli natalizi più tipici sono le palle con la neve dentro. È facile trovarle nei negozi di giocattoli e in quelli di decorazione. Ad ogni modo, potete anche realizzarle da soli. È estremamente semplice:

  • Scegliete una lampadina di formato grande. L’importante è che abbia sufficiente spazio all’interno, dato che quelle piccole sono di dimensioni troppo ridotte per fungere da contenitore. Se è sferica ancora meglio.
  • Svuotatela e assicuratevi che non sia rimasto nulla dentro. Svitate l’attacco e verificate le dimensioni dell’imboccatura.
  • Quindi applicate della colla resistente sul fondo e posizionate l’ornamento proprio in quel punto: un albero di Natale, un Babbo Natale, una casetta, un pupazzo di neve, ecc.
  • Una volta che la colla è asciutta e dopo avere verificato che la figura non si muova, potete aggiungere del glitter colorato o bianco. L’idea è che muovendo la lampadina, il glitter rimanga in sospensione nel liquido.

Create un piccolo terrario

Ancora una volta, avremo bisogno di una lampadina grande, di modo che la realizzazione risulti più semplice e pratica. L’obiettivo in questo caso è di realizzare un terrario all’interno della lampadina:

  • Potete crearlo con la lampadina sia in posizione verticale che orizzontale. Ovviamente, quest’ultima offrirà maggiore spazio.
  • Svitate il tappo, svuotate l’interno e riempitelo con un po’ di terra per ricreare il suolo; appena sopra collocate un piccolo strato d’erba o del cotone per simulare la neve.
  • Poi, potete aggiungere un Babbo Natale sulla sua slitta, un pupazzo di neve, i Magi, un piccolo presepe o qualsiasi altro ornamento natalizio che vi venga in mente.

Riutilizzare le lampadine funzionanti:

Nel caso in cui la lampadina sia funzionante, potrete decorare solo la parte esterna. Ecco alcune idee:

  • Rivestite la lampadina con dei nastri colorati, in modo da conferirgli un’estetica più originale e ammorbidire la luce.
  • Applicate della vernice bianca sulla parte esterna della lampadina e cospargete la superficie con il glitter.
  • Dipingete l’esterno della lampadina con il colore che preferite, cosicché quando la accenderete riempirà la stanza di luce e colore.

Per concludere, si può tranquillamente affermare che le lampadine possono avere un seconda chance; pertanto, evitate di buttarle via una volta fulminate e riciclatele creativamente.

Potrebbe interessarti ...
Mi DecoraciónLeerlo en Mi Decoración
Idee per decorare la cena della vigilia di Natale

Decorare la cena della vigilia di Natale è molto semplice, basterà seguire alcuni consigli riguardanti la biancheria da tavola e le posate.



  • Asenzo, Matilde; Menzel, Nora: Reciclado de muebles y objetos, Albatros, 2003.