Piscine prefabbricate: vantaggi e svantaggi

Scoprite i vantaggi e gli svantaggi delle piscine prefabbricate rispetto a quelle in cemento.
Piscine prefabbricate: vantaggi e svantaggi

Ultimo aggiornamento: 18 luglio, 2023

Se bisogna parlare di vantaggi quando si considerano le opzioni per avere piscine, quelle prefabbricate vincono su tutte. Nonostante ci sia chi le scarta a causa della loro condizione, la loro richiesta è aumentata notevolmente. Questo perché i produttori hanno deciso di puntare su materiali resistenti e design per tutti i gusti.

Quindi, se esitate tra l’installazione di una piscina prefabbricata o una da incasso, vi invitiamo a leggere questo articolo dove approfondiremo i vantaggi e gli svantaggi della prima. Non perdetelo!

Vantaggi delle piscine prefabbricate

Vantaggi e svantaggi delle piscine prefabbricate.

Le piscine prefabbricate offrono una vasta gamma di vantaggi. Ce ne sono infatti alcune esclusive, cioè solo questo tipo di piscina le ha, quindi sono posizionate sopra quelle ad incasso. In essi trovate economia e facilità di manutenzione.

Sono economiche

Il prezzo di qualsiasi tipo di piscina dipende dalle caratteristiche specifiche di ciascuna. Tuttavia, quelle prefabbricate sono molto più convenienti di quelle costruite, a causa della differenza di materiali e sistemi di installazione.

Anche se va detto che economia non è sinonimo di materiali scadenti. Cercando di affascinare più persone, i produttori si sono sforzati di mantenere un buon rapporto qualità-prezzo, fornendo maggiore fiducia e tranquillità a coloro che optano per piscine prefabbricate.

Le piscine prefabbricate sono facili da installare

La cosa migliore delle piscine prefabbricate è che sono molto facili da installare e richiedono meno tempo per la produzione rispetto alle piscine in cemento. Pertanto, voi e la vostra famiglia potete godervi i pomeriggi assolati molto più velocemente. Questo perché dovete solo adattare la superficie su cui verrà installato e il gioco è fatto.

Inoltre, le piscine prefabbricate sono l’opzione ideale per coloro che non hanno lo spazio per scavare, poiché esistono modelli sopraelevati che hanno un bell’aspetto.

Sono facili da mantenere

La manutenzione di una piscina prefabbricata è molto semplice ed anche economica. È sufficiente eseguire regolarmente una pulizia profonda con prodotti come cloro e alghicidi, tra gli altri. Si consiglia di utilizzare una copertura per evitare che elementi esterni come foglie secche e insetti rimangano intrappolati nell’acqua sporcandola frequentemente.

Tra le opzioni che avete per facilitare la pulizia ci sono i pulitori per piscine o i robot per piscine.

Svantaggi delle piscine prefabbricate

Coprire la piscina con un telone.

Come ogni prodotto, anche le piscine prefabbricate presentano alcuni inconvenienti di cui dovreste essere a conoscenza prima di installarne una in casa. L’idea è che la vostra decisione sia supportata e non ricevete sorprese scomode o inaspettate.

Limitano con i loro progetti

Uno dei maggiori svantaggi delle piscine prefabbricate ha a che fare con la limitazione dei loro progetti. Esatto, questi non si prestano a fare grandi riforme al design originale, a meno che non riusciate ad assumere un’azienda che lo produca secondo i vostri gusti e le vostre misure. Ciò aumenterà in modo significativo il costo in quanto bisogna creare uno stampo solo per voi.

Se questa non è un’opzione, dovreste sapere che ci sono pochissimi design e colori tra cui scegliere. Se questo non è un problema per voi, allora questo non è uno svantaggio.

Le sue dimensioni restringono

Come per i disegni e i colori, viene replicato nelle dimensioni standard offerte dal mercato. Infatti, il suo nome deriva dal fatto che le caratteristiche più rilevanti sono già stabilite, ecco perché sono prefabbricate. Tenete presente che è comune trovare piscine di questo tipo con una lunghezza massima di 10,75 metri e una larghezza di 4,15 metri.

Questo è uno svantaggio per alcune persone, ma un vantaggio per altri. Forse queste misure non sono indicate per una casa grande e famiglie numerose, ma sono ideali per case piccole con pochi spazi a disposizione.

Hanno meno durata

Sebbene non sia totalmente uno svantaggio, dovete sapere che le piscine prefabbricate hanno una vita utile di circa 20 anni. Inoltre, a seconda del danno che presentano, c’è un’opzione per ripararli. Questo è qualcosa da considerare perché le piscine in cemento o mattoni durano quasi una vita.

Piscine prefabbricate o da costruzione?

Questa risposta dipende fondamentalmente dalle vostre esigenze e da cosa state cercando per la vostra casa in termini di colore, dimensioni e design. Mettiamo sul tavolo questi aspetti perché, chiaramente, gli svantaggi sono ciò a cui dovete pensare di più e confrontare quando scegliete la vostra piscina prefabbricata.

Tuttavia, non mettete da parte la possibilità di cercare la persona o l’azienda che progetta e realizza una piscina prefabbricata unica, solo per voi e proprio come l’avete sempre sognata.