Come risolvere i problemi dell'acqua della piscina

07 aprile, 2020
Chi ha il privilegio di avere una piscina deve imparare a gestirla in modo che sia sempre pulita e sanificata. Vi spieghiamo come fare.
 

Durante l’estate e l’inverno alcuni di noi possono godersi la propria piscina, chi al coperto e chi quella scoperta. Ciò implica una manutenzione continuata per far sì che la vasca sia sempre in ottime condizioni. Per farlo, bisogna saper risolvere i problemi dell’acqua della piscina.

Esistono molti fattori che possono intralciare il suo uso. Inoltre, è importante mantenere l’acqua pulita per evitare qualsiasi tipo di infezione, visto che l’acqua contaminata può diventare un luogo non salubre e poco sano per le persone.

Per questo motivo e per potersi godere un buon bagno senza preoccuparsi delle condizioni dell’acqua, è necessario cercare il modo di prevenire tutti i problemi dell’acqua della piscina.

Problemi con il filtro della piscina

Risolvere i problemi dell'acqua della piscina con un buon filtro

Generalmente il principale motivo dell’acqua sporca in piscina è dovuto al filtro. Di norma questi dispositivi non durano più di due anni, ed è quindi importante ricordarsi di cambiarlo non appena smette di essere funzionale.

Un altro problema potrebbe essere il filtro semplicemente sporco. Con il passare del tempo e con il passaggio dei bagnanti, l’acqua può trasportare vari tipi di sporcizia fin dentro al filtro; è importante pulirlo in profondità da tutti i capelli, foglie e altra sporcizia.

 

Un aspetto fondamentale è innanzitutto il negozio in cui si compra. Per nessun motivo si deve comprare un filtro a basso costo o di seconda mano. Si consiglia di recarsi in negozi specializzati e acquistare la tipologia più adatta per il vostro tipo di piscina per garantire qualità e durata.

È sempre necessario osservare e assicurarsi del buon stato della piscina. 

Problemi con il cloro? Ecco la soluzione

Aggiungere il cloro per prevenire i problemi dell'acqua della piscina

L’acqua è il principale componente naturale per facilitare la vita di qualsiasi tipo di organismo; per questo, la piscina può diventare ricettacolo di virus e batteri. Il vostro intervento è necessario per evitare di nuotare in un ambiente poco sano

  1. Come già menzionato, è fondamentale un buon sistema di filtraggio, pulire a fondo e spesso, regolare il PH dell’acqua e naturalmente utilizzare il cloro corrispondente alle dimensioni della piscina.
  2. Fate attenzione a monitorare il PH dell’acqua perché se troppo alto può interferire sull’azione del cloro. Si consiglia di verificare regolarmente lo stato dell’acqua per evitare l’apparizione di clorammine.
  3. L’acqua può diventare torbida anche per un uso eccessivo di cloro. Inoltre, un mancato equilibrio di PH può determinare un’acidità elevata non rendendo la piscina adatta a nuotarci. L’acqua può diventare scura e poco salubre.
  4. Il cloro granulare rapido si dissolve rapidamente nella piscina, eliminando più facilmente qualsiasi sporcizia e garantendo la qualità dell’acqua e la possibilità di fare il bagno.
 

Come prevenire i problemi dell’acqua in piscina

Robot per pulire l'acqua della piscina

La cosa più importante da fare è controllare giornalmente l’acqua. Si consiglia di acquistare un robot per la pulizia del fondo che agisca in modo automatico sia sul fondale che sulle pareti. La sanificazione completa è fondamentale.

Per ottenere un’acqua cristallina bisogna seguire i consigli del fabbricante, cercando di mantenere le dosi di cloro adeguate ed eliminando qualsiasi sporcizia che vediate in superficie.

Godersi un bagno nell’acqua igienizzata è sinonimo di salute.

Altre misure di cui tener conto

Piscina nel giardino di casa con cascata: problemi acqua piscina
Immagine: pinterest.es

Per evitare la cattiva conservazione dell’acqua, bisogna tenere sotto controllo il sistema di filtraggio dell’intera piscina. È importante pulire i tubi di scarico delle pareti così come la pompa di filtrazione.

 

Spazzare il fondale e le pareti è anche un buon metodo per mantenere la superficie della vasca pulita, aiutando a prevenire qualsiasi problema che potrebbe riguardare l’acqua.

Anche aggiungere un prodotto antialghe può rivelarsi fondamentale per lo stato dell’acqua, uccidendo qualsiasi organismo in vita all’interno della vostra piscina.

Voilà, una volta che la vostra piscina è pulita e sanificata, è il momento di cominciare a pensare all’arredamento che la circonda!

  • AA. VV.: Contribuya a tener un hogar sano, U.S. Department of Housing and Urban Development, 2003.