Tappeti in stile vintage: uno sguardo al passato

Cercate una risorsa decorativa che offra un tocco di originalità e calore alla vostra casa? Allora potete prendere in considerazione i tappeti vintage.
Tappeti in stile vintage: uno sguardo al passato

Ultimo aggiornamento: 18 marzo, 2021

Gli oggetti d’antiquariato sono diventati di moda. Le risorse decorative che si trovavano nelle case antiche vengono oggi utilizzate dagli interior designer. Un caso particolare sono i tappeti in stile vintage, che vengono dal passato ma si adattano perfettamente al presente.

Oggi sono molto diffusi quei negozi che vendono dei prodotti che in passato erano di tendenza. Qual è il motivo di recuperarli? Perché queste risorse decorative sono presenti nuovamente nelle case? Possiamo considerarle “moderne”?

In questo articolo cercheremo di rispondere a queste domande. Ciò che dobbiamo tenere presente è che l’interior design cerca continuamente di rinnovarsi. Tuttavia, non è necessario ricorrere per forza a delle risorse decorative moderne, c’è anche la possibilità di riutilizzare degli oggetti del passato che sono andati fuori moda.

Cosa ci offrono i tappeti in stile vintage?

Tappeti in stile vintage. Tappeto grigio in stile vintage.
Immagine: home24.ch

Il tappeto è una risorsa decorativa che non occupa di certo la prima posizione nella decorazione delle nostre case. In genere, quando entriamo in una stanza, siamo attratti da tutto ciò che è all’altezza dei nostri occhi: mobili, pareti, colori, ornamenti, ecc. Solo in seguito guarderemo ciò che è ai nostri piedi.

Affinché i tappeti attirino l’attenzione di chi li osserva, dobbiamo sceglie quelli più appropriati. Tutto dipenderà dal design e dalle tonalità dei colori. Questo è l’unico modo per attirare l’attenzione delle persone e per far sì che i tappeti si adattino alla stanza creando un’atmosfera elegante.

Se i tappeti sono in stile vintage, daremo un significato diverso agli ambienti in cui sono collocati. La loro estetica è senza dubbio una componente unica che ci sorprende e ci attira. Non sono i soliti tappeti che siamo abituati a vedere nelle case: ci rimandano ad atmosfere passate piene di ricordi.

Gli interni si arricchiscono in modo discreto e alternativo.

Caratteristiche principali dei tappeti in stile vintage

Tappeto in stile vintage per l'ingresso della casa.
Immagine: rugvista.es

Quando si tratta di evidenziare le caratteristiche principali dei tappeti in stile vintage, è importante sottolineare che le dimensioni ed il loro aspetto sono di fondamentale importanza. Grazie alla loro estetica, assumono un ruolo importante all’interno degli ambienti in cui sono collocati.

  1. Sono disponibili in diversi formati, ma in genere sono di forma rettangolare. Le dimensioni più comuni sono di 80 x 150 centimetri. A volte, sono anche di forma circolare ed occupano gran parte della superficie dove sono collocati.
  2. La gamma cromatica è molto varia. Sicuramente, ci sarà un colore che domina ed altri che si completano a vicenda senza creare dei forti contrasti. Per questo motivo, si adattano perfettamente alla decorazione delle stanze in cui sono utilizzati.
  3. I motivi sono molto suggestivi. Solitamente, sono presenti dei motivi geometrici e lineari in stile damascato che si associano tra loro formando un disegno particolare sulla superficie. Inoltre, di solito, i disegni presentano una simmetria che genera armonia e trasmette stabilità.
  4. I materiali più comuni per la loro realizzazione sono il polipropilene, la lana sintetica e il cotone. La loro consistenza è piacevole al tatto. Inoltre, questi tappeti si puliscono facilmente, ma bisogna utilizzare dei prodotti speciali.

Effetto invecchiato, un valore aggiunto

Tappeto colorato effetto invecchiato.
Immagine: ackermann.ch

La sensazione di trovarsi di fronte ad un oggetto antico si ottiene attraverso l’effetto invecchiato. Sulla superficie dei tappeti in stile vintage si può notare un leggero deterioramento che, in fondo, fa parte dell’estetica stessa del tappeto. In questo modo, sembra che questi tappeti siano stati usati per molto tempo.

Ciò non significa che il tappeto si romperà in qualche punto. L’effetto invecchiato fa parte della sua estetica ed i materiali utilizzati sono sufficientemente resistenti per farlo durare a lungo.

Tuttavia, quando troviamo i tappeti in stile vintage nei negozi, ci sembrano dei pezzi che provengono dal passato. In commercio si possono trovare anche dei tappeti che non presentano l’effetto invecchiato, ma che non perdono il loro stile vintage.

L’interior design delle epoche passate è ancora una volta il protagonista delle nostre case.

Dove possiamo trovare i tappeti in stile vintage?

Particolare del motivo di un tappeto.
Immagine: sukhi.de

I negozi di antiquariato sono il luogo ideale dove trovare questi tappeti. Qui potete acquistare dei tappeti autentici provenienti da case antiche. In questo caso, il prezzo può essere molto alto. In effetti, bisogna considerare il fatto che si sta acquistando una risorsa decorativa unica.

Se invece volete comprarne uno di recente fabbricazione che si adatta meglio al budget che avete a disposizione, potete provare su Internet. Molti negozi on line vendono dei prodotti di qualità ad un buon prezzo. C’è un’ampia varietà ed i tappeti sembrano uguali agli originali.

Potrebbe interessarti ...
Tappeti persiani: ispirazione orientale per la decorazione
Decor TipsRead it in Decor Tips
Tappeti persiani: ispirazione orientale per la decorazione

I tappeti persiani tornano di moda. Scopriamo tutti i segreti di queste meraviglie che arrivano dall'Oriente e come usarli in casa.

Immagine principale: benuta.ch



  • Gilliat, Mary: El libro de la decoración, Folio, 1986.