Splendide piante per abbellire l'ingresso della casa

Tra i numerosi elementi usati per decorare la casa, si possono usare anche le piante per abbellire i vari spazi della vostra abitazione. Il loro fogliame, i colori e il profumo dei loro fiori vi sorprenderanno.
Splendide piante per abbellire l'ingresso della casa

Ultimo aggiornamento: 18 gennaio, 2019

Decorare l’ingresso di casa vostra è molto più semplice di quello che credete. Avrete bisogno soltanto di alcune belle piante per abbellire questi spazi. Darete così un tocco personale e fresco, grazie a uno degli elementi decorativi più versatili che ci siano.

L’aggiunta di piante per abbellire i vostri ambienti domestici è una mossa che riuscirà a soddisfare i vostri bisogni decorativi e a conferire alla casa un clima naturale, fresco e ricco di vita.

Ci sono molti modi per integrare la natura alla vostra abitazione e questo permette a chiunque di proporre il proprio stile. Anche quando si usano le piante per abbellire la casa si può seguire uno stile preciso. Scoprite il vostro.

Ci sono numerosi esempi di stile. Potreste decorare la casa con fiori delicati, dalle tinte pastello e dai profumi dolci. Darete un tocco decisamente romantico alla vostra abitazione. Inoltre, i fiori e i profumi conferiscono all’ambiente una nota di allegria.

Dare il benvenuto a qualcuno è molto più di mettere un tappeto e un attaccapanni all’ingresso. Si tratta dell’intento di costruire un momento di familiarità con l’ospite, per farlo sentire a proprio agio. Una volta entrato in casa vostra deve sentirsi accolto.

Idee per usare delle piante per abbellire

1. Felci

Le felci sono delle piante con un fogliame frondoso, perfetto per la decorazione degli interni in generale. L’abbondanza delle foglie e dei rami riempie bene lo spazio e conferisce colore.

Una caratteristica davvero pratica di queste piante è la possibilità di usarne poche per ottenere un bel risultato voluminoso. Una sola pianta può essere sufficiente per decorare l’ambiente, anche se non è di grandi dimensioni.

piante per decorare: felci

In aggiunta, le felci sono delle piante ideali per decorare l’ingresso, visto che non hanno bisogno di molta luce solare. Il terreno su cui affondano le proprie radici, tuttavia, deve essere sempre umido. Se abitate in una zona molto calda e secca, anche le foglie devono essere bagnate un paio di volte al giorno, con uno spruzzino.

Come decorare un ingresso con le felci

Se nel vostro ingresso è presente un tavolino, una scrivania o un’altra superficie su cui appoggiare degli oggetti, potete aggiungere delle felci nei modi seguenti:

  • Al centro del tavolo mettete una felce di piccole dimensioni in un vaso di design. Sarà un’opzione molto chic.
  • Ai lati del tavolo mettete delle felci di dimensioni medie.
  • Anche le felci sospese possono essere un’idea per l’ingresso. Ricordate solo di posizionarle in un luogo comodo e non dove dovete passare per uscire ed entrare.
  • Dove lo spazio lo permette, potete usare molte felci. Per esempio, mettetene una a terra, accanto al tavolino sul pavimento e una sopra al tavolino, per creare una continuità.

I rami delle felci tendono a raggiungere delle lunghezze importanti ed è normale che parte del vaso non sia visibile a causa del verde (anche questo aspetto varia a seconda della specie). Non date troppa importanza a questo dettaglio di arredo.

Se desiderate fare in modo che i rami della felce siano un po’ più corti è importante scegliere con attenzione il vaso, che a quel punto sarà visibile. Inoltre, ricordate di non esagerare, come tutti gli elementi di arredo.

Le piante sono un elemento che permette a tutti (invitati e padroni di casa) a percepire un clima accogliente

2. Piante grasse

Le piante grasse sono un’idea splendida per decorare l’ingresso. Si adattano molto bene agli interni ed è davvero facile prendersene cura. Vanno posizionate accanto a una finestra, in modo che possano ricevere tutta la luce che desiderano.

Le combinazioni per abbellire un ambiente usando quest piante sono davvero tantissime. Conferiscono freschezza, rendono la stanza verdeggiante, equilibrano lo spazio e sono davvero originali.

piante grasse per abbellire

3. Alberi

Per decorare l’ingresso della vostra casa, potete pensare anche di aggiungere un albero di piccole dimensioni. Scegliete con cura la specie. Alcuni dei più usati per la decorazione d’interni sono:

    • Ficus benjamina
    • Dracaena fragans
    • Araucaria heterophylla
    • Olea europea (ulivo)
    • Strelitzia Reginae
    • Palme

Ognuno di questi alberi porta un suo tocco distintivo alla decorazione. Per esempio, l’ulivo, visto il colore delle sue foglie, conferisce un aspetto più signorile e può essere davvero molto gradevole all’ingresso.

Altre idee

Al giorno d’oggi, molti ingressi non sono più composti dei soliti elementi: un tavolo, un attaccapanni e uno specchio. Le idee sono sempre più numerose e gli stili si fanno sempre più interessanti. Aggiungere delle piante si sposa con molti di questi.

Il contrasto che si crea tra l’ambiente domestico e la natura è qualcosa di impagabile. Tuttavia, Si deve fare sempre attenzione a non stonare e non esagerare, ma con le dovute attenzioni il risultato ottenuto sarà fantastico.

L’ideale è mantenere sempre il perfetto equilibrio degli elementi. Le decorazioni vanno aggiunte a dosi controllate, in punti strategici. La quantità e la specie delle piante scelte dovrà variare in base all’armonia e al loro mantenimento.

This might interest you...
Quali sono le piante fiorite da appartamento: 4 tipi ideali
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Quali sono le piante fiorite da appartamento: 4 tipi ideali

Quali sono le piante fiorite da appartamento? Vi indichiamo 4 tipi di piante con fiori che possono durare negli ambienti interni della vostra casa.