Decorazione degli esercizi commerciali, un biglietto da visita per i clienti

La vendita di prodotti non si ottiene solo con prezzi competitivi e qualità dell'offerta; anche la decorazione gioca un ruolo molto importante.
Decorazione degli esercizi commerciali, un biglietto da visita per i clienti

Ultimo aggiornamento: 14 luglio, 2021

Il segreto del successo di un esercizio commerciale sta sia nel numero di vendite che nell’immagine del brand. Con l’avvento dei social network, infatti, oggi più che mai l’immagine conta. In questo articolo, analizzeremo alcuni aspetti legati alla decorazione degli esercizi commerciali, un biglietto da visita per i clienti. 

A tutti piace entrare in un negozio e sentire di essere in un luogo pulito, confortevole e piacevole. L’ordine deve essere una priorità: infatti, le componenti legate all’armonia e alla consonanza estetica sono la base fondamentale dell’immagine di un’attività commerciale.

Lo scopo è quello di offrire un’estetica che sia allo stesso tempo coerente e che possa incuriosire i clienti, ma che sia anche facilmente riconoscibile. Se questi requisiti non vengono soddisfatti, si cade in errore e, di conseguenza, si deteriora l’immagine del brand. Infatti, una persona che intende acquistare un prodotto vuole sentirsi accolto nel luogo in cui fa shopping.

Le chiavi per il successo

Negozio di accessori per la casa.

Ogni imprenditore sa che l’immagine è il principale punto di attrazione del proprio esercizio commerciale. Per garantire il successo nelle vendite, deve esserci un’infrastruttura ben progettata, sia all’interno che all’esterno. 

Ovviamente, anche il modo in cui viene ricevuto e servito il cliente deve essere curato nei minimi dettagli, ma a che serve se poi il negozio è in cattive condizioni? Quante volte ci è capitato di entrare in uno stabilimento commerciale e trovare sporcizia, disorganizzazione e cattivo gusto decorativo?

Tutti questi fattori giocano un ruolo molto importante; pertanto, dobbiamo prestare attenzione ai dettagli per raggiungere il successo aziendale. Per farlo, dobbiamo avere tatto, prenderci cura dell’aspetto estetico e mostrare il nostro volto migliore. Altrimenti, il rischio di fallire è dietro l’angolo.

La coerenza nella decorazione è fondamentale per catturare l’attenzione dei clienti.

Decorazione degli esercizi commerciali: 5 strategie vincenti

decorazione degli esercizi commerciali

Di seguito, troverete 5 strategie vincenti per l’immagine del vostro esercizio commerciale. Grazie a questi consigli, riuscirete a garantire il massimo comfort alla clientela e, quindi, invogliarli a comprare. L’obiettivo è suscitare una buona sensazione fin dall’inizio, quando si entra.

  1. L’ambiente deve essere spazioso e aperto, per cui bisogna distribuire al meglio i prodotti. Il cliente deve provare sollievo quando entra. Per questo motivo è necessario non sovraccaricare lo spazio.
  2. I ripiani e gli scaffali vi aiuteranno a separare gli ambienti. Bisogna fare in modo che i prodotti siano distribuiti in modo coerente, senza oggetti che interferiscono, e, se possibile, anche a livello cromatico. Anche che la superficie deve essere in buone condizioni, soprattutto se è di vetro, perché si graffia e si impolvera facilmente.
  3. La decorazione deve essere conforme al prodotto offerto. Sia le risorse ornamentali che i mobili dovrebbero essere funzionali e applicabili allo stile del negozio e, ovviamente, al tipo di attività.
  4. I prodotti in vendita non possono essere disposti in modo casuale. L’ideale sarebbe mantenere un’organizzazione coerente, e posizionarli in modo ordinato, cercando di attirare l’attenzione e dare loro la rilevanza che meritano.
  5. Oggi vanno molto di moda i design ultra moderni; ovvero, i design contemporanei che ci fanno sentire più giovani. I negozi obsoleti per mobili e decorazioni potrebbero non generare così tante vendite.

Decorazione degli esercizi commerciali: colori e sensazioni

Decorazione degli esercizi commerciali

I colori sono la risorsa principale per trasmettere determinate sensazioni. Infatti, la loro influenza sulla psicologia delle persone è ben nota a tutti. Se giocate con questo fattore, potrete cercare di attirare maggiormente l’attenzione e facilitare le vendite.

Le tonalità utilizzate devono essere coerenti con i prodotti venduti. Ad esempio, nel caso di un panificio, è consigliabile usare i toni caldi e tostati, mentre in una farmacia dovrebbero predominare il bianco e il verde.

Infatti, mantenere la sintonia è essenziale per attirare l’attenzione ed aumentare le vendite. L’obiettivo è far sì che i clienti si sentano a casa, soprattutto nel caso degli esercizi commerciali come le caffetterie e i ristoranti. Per questo motivo i colori sono così importanti.

La decorazione della vetrina

Vetrina di un negozio di sartoria da uomo.

La vetrina è il bigliettino da visita per eccellenza per i nostri clienti. E’ lì che verranno disposti i prodotti in vendita, per cui il suo design deve rispondere ad una serie di parametri che catturino l’attenzione e che siano il preambolo di tutto ciò che si trova all’interno del negozio.

Come per l’interno dell’esercizio commerciale, vale la regola dell’ordine e della coerenza estetica, dando maggior risalto a ciò che vogliamo mettere in evidenza. Infine, non bisogna trascurare l’illuminazione.

Potrebbe interessarti ...
Come deve essere la vetrina di un negozio di arredamento
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Come deve essere la vetrina di un negozio di arredamento

La vetrina di un negozio di arredamento deve unire forme e colori in modo armonico, oltre ad attirare l'attenzione per la cura estetica dei dettagl...



  • Marín Martínez, María Begoña: Escaparatismo y diseño de espacios comerciales, Paraninfo, 2016.