Battiscopa originali: 5 idee per la vostra casa

18 aprile, 2020
Il battiscopa è una risorsa funzionale a cui spesso non viene data molta importanza. Al contrario, dargli un senso estetico può renderlo un elemento fondamentale della decorazione.
 

Se volete rendere la vostra casa un posto dove ogni angolo è capace di sorprendere, un modo molto interessante di farlo è attraverso dei battiscopa originali. In questo modo, vi prenderete cura anche dei più piccoli dettagli. In questo articolo, troverete alcune idee di battiscopa originali per la vostra casa.

Nonostante questa risorsa sia molto diversa da ciò che riguarda la decorazione, i battiscopa possono assumere un carattere innovativo se lo consideriamo un elemento decorativo. In altre parole, possono contribuire molto a decorare qualsiasi ambiente della casa.

Tuttavia, spesso dimenticato, la sua importanza estetica non riceve l’attenzione che merita. Il battiscopa viene sottovalutato, ma, nel profondo, è l’ennesimo elemento che compone la casa. Quindi, vale la pena dargli un senso estetico e scoprire come può funzionare all’interno della casa.

I battiscopa dallo stile funzionale

Battiscopa bianco

Il battiscopa più comune è quello che consiste in una superficie liscia dalla tonalità simile a quella del pavimento. Può essere fatto di legno o piastrelle; pertanto, questo tipo di battiscopa sarà intonato con i resto e avrà dei parametri somiglianti.

In realtà, si configura come una piccola estensione del pavimento che si alza leggermente sul muro. In altre parole, funge da collegamento tra il muro e il pavimento, formando così un angolo di 90º.

 

Comunemente, il battiscopa dallo stile funzionale non ha un contenuto o un significato estetico. Al contrario, passa per lo più inosservato, con un design semplice e a tratti scontato, alla pura ricerca di funzionalità.

Le risorse di base hanno un’estetica meramente funzionale.

Un battiscopa per un ambiente dallo stile rustico

Battiscopa rustico

Un modello piuttosto singolare è il battiscopa in stile rustico. Con il suo carattere rurale e l’estetica naturale, darà un significato più informale alla decorazione.

  • Che si tratti di un pavimento in legno o pietra, un battiscopa di questo tipo va bene con entrambi. Di solito non è disponibile in un formato semplice, ma con un design molto più originale.
  • Può essere realizzato con il legno estratto direttamente dalla corteccia di un albero. Certo, avrete bisogno di macchinari speciali per farlo. Ad ogni modo, oggi ci sono numerose aziende di costruzioni che possono realizzare questo tipo di battiscopa.
  • Il profilo superiore è una linea irregolare, che gli conferisce un carattere più naturale. Pertanto, viene generato un design molto interessante e molto particolare.

Un nuovo modo di illuminare gli ambienti

Battiscopa illuminato
 

Un altro modo per illuminare gli ambienti è posizionare i fari sul battiscopa. Potrebbe apparire paradossale, considerando che siamo abituati alla luce proveniente dal soffitto, ma il risultato estetico è davvero fantastico.

  • Si può scegliere un battiscopa semplice e funzionale con delle aperture circolari per posizionare i fari.
  • Il tipo di luce sarà debole, ma allo stesso tempo con una certa intensità; cioè una via di mezzo.
  • Naturalmente, il tipo di luce dovrebbe essere calda, poiché la luce bianca potrebbe risultare troppo acuta e creare tensione.
  • Una scelta simile deve trasmettere una sensazione di comfort e tranquillità, conferendo importanza al pavimento illuminato.
  • Il numero di luci può variare. Se volete che ci sia molta luce, potete posizionare i fari ogni mezzo metro. Al contrario, se volete creare un’atmosfera più intima, meglio ogni due metri.
  • Il risultato sarà pieno di eleganza e glamour.

Finitura laccata, la più classica

Battiscopa laccato

Un esempio molto comune è il battiscopa laccato. Gli ambienti in cui questa tipologia si adatta meglio sono quelli dallo stile classico e minimalista.

  • L’estetica è abbastanza semplice. La finitura del battiscopa è liscia, ma nella metà superiore ci sono alcune ondulazioni che gli conferiscono uno stile più galante.
 
  • La particolarità risiede nel binomio tra funzionalità ed estetica decorativa.
  • È meglio usare lo stesso colore della parete. Infatti, il bianco di solito è la scelta più interessante.

Il battiscopa come risorsa decorativa

Elementi decorativi

Un’altra formula molto originale è applicare un contenuto sulla superficie. Animali, simboli, strutture geometriche, linee…la gamma di opzioni ed idee originali è pressoché infinita.

Un caso molto particolare sono i battiscopa che rappresentano la porta di entrata della casa di un topolino. Se avete dei bambini a casa, questa scelta è sicuramente molto interessante e divertente. Le formiche o qualsiasi altro animale di piccole dimensioni daranno un tocco realistico al vostro battiscopa.

Che ne dite? Sapete già qual è quello che si adatta meglio alla decorazione della vostra casa? Scegliete quello che vi piace di più e rendetelo a tutti gli effetti un elemento decorativo dei vostri ambienti.