Una cucina a prova di bambino in pochi passaggi

Se progettate una cucina a prova di bambino, potrete preparare i pasti insieme ai più piccoli della casa e insegnare loro a collaborare alle faccende domestiche. In questo modo li terrete occupati e li farete divertire in tutta sicurezza.
Una cucina a prova di bambino in pochi passaggi

Ultimo aggiornamento: 25 dicembre, 2020

I più piccoli amano stare con il loro genitori e mettere alla prova le loro capacità giocando a fare i grandi. Pertanto, vi daremo dei suggerimenti per progettare una cucina a prova di bambino. In questo modo, potranno giocare a fare i cuochi e svilupperanno le loro capacità e la loro indipendenza in uno spazio sicuro e protetto.

Da un lato, è importante che facciate attenzione alla loro sicurezza in modo che i pericoli presenti in cucina siano limitati al minimo. Dall’altro, risolto questo problema, potete progettare questa stanza della casa in modo da renderla accessibile ai vostri figli. Così facendo, potrete godervi dei pomeriggi insieme ai bambini cucinando una torta o preparando la merenda o la pizza per la cena.

Progettare una cucina a prova di bambino

Cucina a prova di bambino. Cucina aperta collegata alla sala da pranzo.

Se avete dei bambini a casa, una cucina aperta presenta molti vantaggi. Non solo è perfetta perché potete cucinare insieme, ma anche perché vi permette di tenerli d’occhio quando voi cucinate o lavate i piatti.

Con dei bambini piccoli in casa, meno ostacoli ci sono, meglio è. Gli ambienti dove non ci sono porte e muri sono totalmente a misura di bambino.

Come regola generale, le cucine aperte sono fornite di un’isola che consente di avere un piano di lavoro più grande di quello tradizionale. Ciò significa avere una superficie di lavoro più ampia e maggiore comfort per le attività da svolgere con i bambini.

In una cucina a prova di bambino, la sicurezza viene prima di tutto

Cucina con protettori antiribaltamento.
Immagine: pinterest.es

La cosa più importante è la sicurezza dei bambini. Dovete essere sempre un passo avanti: non sottovalutate mai la loro capacità di esplorare.

Posizionate il forno in alto in modo che non possano arrivarci. In questa maniera, eviterete possibili incidenti e sarà più comodo per voi inserire ed estrarre il cibo dal forno. Inoltre, esistono dei modelli a “porta fredda” che sono dotati di tre vetri anziché due. Anche se il forno lavora a pieno regime, rimane freddo nella parte esterna.

Fate attenzione alla disposizione dei cibi nella dispensa e dove collocate la spazzatura ed i prodotti per la pulizia. È molto importante che non siano a portata di mano dei bambini. In questo articolo vi diciamo come creare una casa kids friendly.

Rendete le cose facili ai vostri bambini

Madre e figlia che preparano le verdure per un minestrone.
Immagine: Food photo created by freepik – www.freepik.com

I bambini hanno bisogno di sentirsi a loro agio e di lavorare in autonomia. Pertanto, è importante che possano accedere agli utensili di cui avranno bisogno.

Collocate in un mobile basso le padelle, gli stampi, i mestoli e tutti quegli utensili che possono prendere senza il rischio di romperli e, soprattutto, di farsi del male. In questo mobile potete conservare anche alcuni ingredienti che possono essere utili nella preparazione delle ricette che preferiscono.

I coltelli e tutto ciò che non volete che tocchino devono essere collocati nella parte alta della cucina. Inoltre, potete mettere delle chiusure di sicurezza nei cassetti in modo che non possano aprirli.

Vi consigliamo di utilizzare degli sgabelli per permettere ai bambini di arrivare al piano di lavoro. Chiaramente, devono essere sicuri ed i bambini ci devono salire solo in presenza di un adulto.

Per avere una cucina a prova di bambino, bisogna fare attenzione ad ogni dettaglio. Ad esempio, se state cucinando, posizionate le pentole e le padelle nei fuochi più interni e, se possibile, usate delle protezioni per il fuoco.

Il pavimento di una cucina a prova di bambino

Tappeto in vinile antiscivolo per la cucina. Cucina a prova di bambino
Immagine: pinterest.es

È molto frequente che i pavimenti della cucina siano bagnati. Un pavimento bagnato potrebbe far scivolare voi e i vostri bambini. Per scongiurare questo pericolo, vi consigliamo di posizionare un tappetino in vinile. Oltre ad essere antiscivolo, questi tappetini sono molto cool e i più più piccoli li ameranno sicuramente.

Un extra per i più piccoli della casa

Bambina che gioca con una cucina giocattolo.
Immagine: Food photo created by freepik – www.freepik.com

Per i bambini, il gioco simbolico è molto importante perché imparano imitando situazioni di vita e interpretando ruoli diversi. Possono diventare mamma, papà, un maestro di scuola, un atleta o… un ottimo cuoco.

Se sono molto piccoli, potete regalare loro una cucina giocattolo e farli giocare mentre cucinate. Questi modelli che potete trovare da IKEA sono molto belli. Inoltre, potete personalizzarli secondo i vostri gusti.

Quelle che vi abbiamo suggerito, sono solo alcune idee per creare una cucina a prova di bambino e potervi divertire con i vostri figli piccoli mentre imparano a collaborare alle faccende domestiche.

A poco a poco, potete dar loro più responsabilità in base alla età ed alle loro capacità. In questo modo, si sentiranno utili, si divertiranno e aumenteranno la loro autostima.

Potrebbe interessarti ...
Come creare delle zone della casa per i bambini
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
Come creare delle zone della casa per i bambini

È molto importante creare delle zone della casa per far divertire i bambini e mettere alla prova la loro creatività. Ecco i nostri consigli.