Come creare un angolo caffè a casa

Con queste idee che vi proponiamo, sarà molto più facile allestire la vostra postazione caffè a casa. Scegliete il posto e lo stile che preferite, senza dimenticare di dare un tocco personale.
Come creare un angolo caffè a casa

Ultimo aggiornamento: 04 luglio, 2023

Un angolo caffè a casa è il sogno di ogni amante di questa bevanda. Non basta avere un cassetto in cui riporlo e utilizzare un qualsiasi bicchiere per consumarlo, merita avere un posto dove gustarlo. Inoltre, è bene che contribuisca in termini decorativi allo stile di tutta la casa.

Pensate che uno dei maggiori vantaggi di avere questo spazio è che potete preparare il caffè proprio come piace a voi e nelle quantità che volete, senza pagare di più. Sì, l’idea è che  il vostro angolo caffè a casa vi eviti di fermarvi la mattina a comprare il caffè prima di andare al lavoro.

Tenete presente che, come indicato dagli esperti, si tratta di una bevanda che, nelle giuste dosi, ha dei benefici: migliora l’attenzione e la concentrazione, e aumenta l’attenzione, riducendo al contempo la sensazione di affaticamento. Quindi continuate a leggere perché vi daremo alcune idee che potete replicare e migliorare.

Scegliete un buon posto per il vostro angolo caffè

Sono tanti gli spazi dove poter installare l’angolo caffè in casa, tutto dipenderà da quanto volete esporlo e dallo spazio che avete a disposizione.

Integrato in cucina

Integralo in cucina.

Integrate il vostro angolo caffè in cucina. Potete scegliere un angolino per installare dei ripiani per le pozze e i diversi tipi di caffè che vi piacciono di più. Sul bancone potete mettere la caffettiera e dei barattoli dove mettete le spezie e lo zucchero.

Un’altra idea è quella di sfruttare la mensola o il mobile del microonde per appoggiarci sopra la caffettiera, i pozzetti e altri utensili per preparare il miglior caffè fatto in casa.

Un carrello da cucina per l’angolo caffè

Utilizzare un carrello da cucina per avere la postazione del caffè in casa è un’ottima idea perché potete spostarla dove volete. Potete lasciarlo come base in cucina e portarlo in soggiorno quando volete. Se vi piace servire i vostri ospiti, potete spostarvi da una posizione all’altra per preparare caffè su misura.

Al bar della cucina

Lascia uno spazio per al bar.

Posizionare la stazione sul bancone della cucina è un’opzione molto attraente e professionale. Vi permetterà di vivere un’esperienza completa, soprattutto se la cucina è aperta e integrata nel soggiorno. Trattandosi di uno spazio abbastanza ampio, potete permettervi di mettere la caffettiera e altri elementi decorativi tipici di una caffetteria.

Infatti potete posizionare una macchina per macinare i chicchi di caffè, sicuramente i vostri ospiti ricorderanno molto bene il vostro invito a prendere il caffè.

L’angolo caffè nascosto in un mobile

Se avete un mobile in cucina o in soggiorno libero, smettetela di pensare a come usarlo, è il posto perfetto dove collocare la vostra postazione caffè a casa. Potete esporlo o conservarlo quando volete. Lì potete individuare la caffettiera, le tazzine e i piattini.

Se questo mobile è in soggiorno, sarà meglio conservare le spezie in barattoli di vetro che potete sigillare molto bene. In questo modo non verranno contaminate da aromi o altri odori che è normale lasciare in questo spazio.

Installate delle mensole sospese

Approfitta dello spazio installando scaffali.

Gli scaffali sospesi sono una buona opzione quando lo spazio è limitato. Potete giocare con le dimensioni di ogni ripiano in modo che ogni articolo nella postazione sia completamente sicuro.

Questa sarà anche un’alternativa per sfruttare spazi complessi come angoli e spazi tra le colonne. Non troviamo quasi mai cosa metterci, giusto? Potete completare la decorazione con piante aromatiche, alcune tazze decorative e persino un cartello che attiri l’attenzione sul vostro angolo caffè.

Dategli un tocco di stile

Personalizza la tua postazione caffè.
  • Nordico: se vi piace questo stile, aggiungete il bianco e nero, oltre alle finiture in legno. Questo stile funziona alla grande se avete posizionato la vostra postazione su scaffali mobili.
  • Minimalista: optare per le basi è anche possibile, scegliete una credenza semplice, toni uniformi per la caffettiera, tazzine ed elementi decorativi.
  • Industriale: scegliete mensole o mobili con finiture pregiate, legno e metallo. Mettete in scena lampade a figure geometriche con queste stesse caratteristiche.
  • Retrò: scegliete mensole o mobili vintage per il vostro angolo caffè che si abbini alla vostra caffettiera retrò. Posizionate alcuni dipinti retrò sulla parete di fondo che contribuiscono alla decorazione.

Lasciate un’impronta sul vostro angolo caffè!

Indipendentemente dal luogo e dallo stile che avete scelto per il vostro angolo caffè a casa, ricordatevi che dovete lasciare la vostra impronta personale. Ad esempio, potete scegliere di mettere delle tazze personalizzate per ogni membro della famiglia o dipingere la parete di fondo con vernice a gesso in modo che i vostri ospiti lascino messaggi memorabili.


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • Bonilla Medina, J. Los Beneficios Del Consumo De Café. Rev. Fac. Cienc. Salud Univ. Cauca 2017, 19, 47-48.