3 consigli per tenere in ordine il frigorifero

13 febbraio, 2019
Se avete una famiglia numerosa, ma anche se siete single, vi interesserà sapere come tenere in ordine il frigorifero. Ecco 3 trucchi utili che vi aiuteranno
 

Se non sapete come tenere in ordine il frigorifero, non preoccupatevi. In questo articolo vi daremo tutte le informazioni necessarie per ottimizzare gli spazi e ordinare tutto correttamente. Così facendo, riuscirete sempre a trovare ogni ingrediente o alimento, controllando il loro stato di conservazione ed evitando gli sprechi.

Avere un frigo disordinato non rappresenta solo un problema estetico, ma anche di carattere pratico. Quando avrete imparato a tenere in ordine il frigorifero, saprete sempre cos’è che sta per scadere, cosa occorre comprare e dove si trova ogni cibo.

Come tenere in ordine il frigorifero?

Ogni alimento ha bisogno di una certa temperatura per conservarsi in modo adeguato. Ecco perché i frigoriferi hanno diversi comparti e settori con temperature specifiche a seconda dei diversi elementi. Come quelli dello sportello, i cassetti inferiori, i ripiani centrali e il freezer. Di seguito vi mostreremo 3 regole d’oro che saranno fondamentali per tenere in ordine il frigorifero:

1. Sfruttate i diversi scompartimenti

Grazie alla suddivisione degli interni del frigo, potrete tenere in ordine il frigorifero distribuendo ogni elemento, cibo, bevande e altro, nel luogo corrispondente. Vediamo subito una rapida guida che vi spiegherà cosa posizionare nei differenti scompartimenti.

Mano prende mela dal frigo
 

Sportello

Lo sportello serve per aprire e chiudere il frigo. Per questo motivo, è la zona dove la temperatura è meno bassa. In questo scompartimento potrete posizionare e conservare quegli alimenti che non richiedono una temperatura eccessivamente fredda.

Sui differenti ripiani interni è inoltre possibile conservare altri alimenti come salse, marmellate, bevande e burro. Inoltre, per organizzare al meglio lo sportello del vostro frigorifero, vi consigliamo di separare gli scompartimenti per tipo di prodotto, evitando di mescolarli tra loro.

Zona centrale

Anche questa zona presenta vari scaffali e scompartimenti. In base al design del frigorifero che avete a casa, avrete più o meno spazio a disposizione. Questo settore del frigorifero si distingue anche per avere ripiani a diverse altezze.

Nel ripiano superiore è possibile conservare quegli alimenti che si consumano quotidianamente, come la pasta fresca. Più in basso, al centro, vi consigliamo di tenere i prodotti caseari e gli alimenti che richiedono freddo ma che sono già aperti, come formaggio, latte o yogurt. Infine, la parte inferiore di solito presenta due scompartimenti, che potrete usare per conservare frutta e verdure.

Cassetti inferiori

I cassetti inferiori del frigorifero sono utilissimi anche per tenere carni rosse e pesce, poiché sono a temperature molto basse, migliorando quindi lo stato della loro conservazione.

Il freezer

Il freezer è uno dei compartimenti più pratici e interessanti per conservare e organizzare quegli alimenti che vorrete consumare più avanti. Cercate di separare i vari tipi di alimenti e stivateli usando delle apposite confezioni, come sacchetti ermetici o tupperware, a seconda delle vostre abitudini.

 

2. Pulizia costante

Ricordate di tenere sempre il frigorifero pulito, sia dentro che fuori, poiché conterrà il cibo che poi consumerete. Altrimenti, potreste favorire la presenza di muffe e batteri, con un serio pericolo per la salute vostra e di tutta la famiglia.

Pertanto, lavate bene frutta e verdura prima di metterle nel frigo. Inoltre, pulite anche le bottiglie e i pacchi all’interno del frigorifero con un panno umido, controllando sempre che non ci siano perdite.

Ecco come tenere in ordine il frigorifero

3. Conservate il cibo in sacchetti ermetici

Un’altra alternativa per tenere in ordine il frigorifero e, allo stesso tempo,conservare il cibo è conservare gli alimenti all’interno di sacchetti ermetici. Scrivete sopra la loro la data di apertura o quella di scadenza in modo da avere un maggior controllo sulle pietanze che andrete a consumare. Inoltre, questi sacchetti ermetici rappresentano un’ottimo modo per preservare l’igiene ed evitare che il cibo andato a male contamini quello ancora buono.

Come avete visto, ci sono diverse regole da tenere in considerazione quando si vuole tenere in ordine il frigorifero. La pulizia e il corretto posizionamento del cibo vi aiuteranno a conservarlo meglio. Mettete subito in pratica questi suggerimenti, mangerete meglio e sprecherete meno cibo, tenendo lontano il caos dalla vostra cucina.