Tutto sull'isolamento della soffitta per prevenire il caldo e il freddo

Ogni parte della casa è importante. È ora di imparare a sfruttare al meglio la vostra soffitta, cominciando con l'isolarla.
Tutto sull'isolamento della soffitta per prevenire il caldo e il freddo

Ultimo aggiornamento: 24 febbraio, 2021

Durante l’estate e l’inverno, la casa può ritrovarsi ad affrontare ogni genere di condizioni meteorologiche: neve, pioggia, vento, alte temperature, e così via. Purtroppo, la parte superiore della casa è quella che ne risente maggiormente. Impariamo cosa può fare per voi l’isolamento della soffitta.

Le stanze situate nella parte superiore di una casa, di un edificio o di uno chalet devono affrontare condizioni diverse nel corso dell’anno. La loro posizione e altezza giocano un ruolo importante, ed è meglio essere sempre preparati a qualsiasi circostanza.

Pensate alle condizioni di queste stanze: vale di certo la pena mantenere tutto in perfetto stato. Senza dubbio, una casa ben isolata sarà più accogliente e confortevole in qualunque stagione.

Camera da letto in soffitta.

Controllare lo stato della soffitta

Il primo passo è capire qual è la temperatura media della soffitta nel corso dell’anno. Com’è ovvio, nelle giornate di sole farà più caldo, mentre durante l’inverno farà più freddo. Fate attenzione alle temperature anomale o estreme, perché potrebbero rendere questi spazi invivibili.

Si tratta di una situazione molto comune. A volte le imprese di costruzione forniscono alle soffitte una protezione di base, come ad esempio quella necessaria a tenere fuori l’umidità. Tuttavia, questi interventi non tengono conto di quanto caldo o freddo potrebbe fare in quell’area della casa.

Questo può accadere anche in vecchie case o edifici. In passato, i materiali utilizzati erano molto basici e non erano progettati tenendo conto di queste variabili. Proprio per questo motivo è necessario controllare la soffitta in ogni stagione.

Isolamento della soffitta: guida passo passo

L’ideale sarebbe affidare il compito a un professionista, ma è anche possibile farlo da soli. Per prima cosa, studiate bene tutti gli step necessari e assicuratevi di utilizzare i migliori materiali. Vediamo come si fa:

  1. Tagliate la lana di vetro a strati. Ognuno di questi strati si adatterà allo spazio tra le travi: operate i tagli necessari affinché sia tutto perfettamente proporzionato. Non ci dovrebbero essere spazi vuoti.
  2. Il passo successivo è posizionare del nastro adesivo per legno sopra l’isolamento, lasciando così una bolla d’aria tra questo strato e quello successivo. L’ultimo strato viene pinzato al nastro adesivo.
  3. Assicuratevi che tutto si adatti bene e che non vi siano spazi vuoti o parti lente. Mantenete tutto in posizione. L’idea è di lasciarlo nascosto alla vista.
  4. Infine, è necessario applicare un rivestimento in cartongesso, un controsoffitto che aiuti a camuffare i materiali e a migliorare il risultato estetico finale.

Perché l’isolamento della soffitta è così importante?

I benefici di una soffitta isolata sono molti, ma il principale è la completa assenza di temperature estreme. Non dovrete più temere il caldo estivo o il freddo invernale, perché la soffitta sarà in condizioni climatiche perfette tutti i giorni dell’anno. Potrete quindi godere anche di questo spazio.

D’altra parte, l’isolamento della soffitta terrà a bada l’umidità. Oggi le imprese edili utilizzano l’ondulina, che funziona come qualsiasi altro materiale impermeabilizzante, ma è ancora più efficace. Ora potete recuperare la vostra soffitta e farla finalmente vostra.

Una soffitta arredata in stile moderno.

Perché investire in un isolamento di qualità?

L’isolamento non è economico, ma ne vale la pena. Sarete soddisfatti sia del risultato, sia del fatto di poter ricominciare a usare la vostra soffitta. Cogliete l’occasione per aggiungere una camera da letto alla vostra casa, oppure trasformatela in uno spazio rilassante, così da sfruttarla al meglio.

Nel lungo periodo sarete felici di aver preso questa decisione. Un sistema di isolamento può durare una vita. Insomma, l’isolamento della soffitta è un’ottima opzione per rendere la vostra casa un luogo molto più sostenibile.

Potrebbe interessarti ...
Tenere in ordine la soffitta: i nostri consigli
Decor TipsRead it in Decor Tips
Tenere in ordine la soffitta: i nostri consigli

Tenere in ordine la soffitta potrebbe sembrarvi un'impresa impossibile se la usate come deposito per oggetti vecchi o inutili, ma potete farcela.



  • Rougeron, Claude: Aislamiento acústico y térmico en la construcción, Barcelona, Editores Técnicos Asociados, 1977.