Tutti i segreti della decorazione autunnale

15 settembre, 2020
Per ottenere una bella decorazione autunnale dovrete solo lasciarvi ispirare dagli elementi della natura: i suoi frutti, i suoi colori e le sue trame.
 

La decorazione autunnale è un vero e proprio sogno per gli amanti di questa stagione. La sua unicità non risiede solo nella tavolozza dei colori, ma anche nelle trame e negli elementi naturali utilizzati. In questo articolo vi sveleremo tutti i segreti della decorazione autunnale.

Chi ha un camino a casa sa che è un angolo speciale durante l’autunno, quindi vale la pena metterlo in mostra. Infatti, il camino non apparirà bello solo perché sta lì, dovrete arricchirlo di elementi per creare una bella decorazione.

C’è chi sceglie semplicemente di posizionare un adesivo che rappresenta un camino sulla parete (che è una soluzione molto intelligente quando non si ha spazio) e, sull’immagine dispone una mensola per posizionare tutti gli oggetti decorativi ed ottenere un effetto molto più realistico.

In questo articolo, vi diremo tutti i segreti della decorazione autunnale, gli elementi da usare per ottenerla e come abbinarli in modo creativo.

I colori della decorazione autunnale

Ovviamente, il punto chiave della decorazione autunnale è la scelta dei colori, che comprende tonalità terra, rosse, arancioni, gialle, ocra e, perché no, alcuni dettagli in bronzo e oro.

Elementi naturali di decorazione autunnale.
 

Messi insieme, questi colori trasmettono una sensazione di calore che contrasta con il freddo delle temperature esterne. Ciò fa parte del fascino dell’autunno: l’idea di comfort e di “casa dolce casa”.

Poiché i toni della terra appartengono anche alla tavolozza neutra, si possono combinare facilmente tra loro. Pertanto, non avrete difficoltà nel creare una combinazione vincente. Tuttavia, si consiglia di scegliere uno dei seguenti schemi:

  • Tonalità chiara + tonalità scura + colore a contrasto. Esempio: beige + cioccolato + vino.
  • Metallico + tono chiaro + tono scuro. Esempio: bronzo + avorio + arancione scuro.
  • Metallico + Colore + Colore. Esempio: ocra + verde pistacchio + vaniglia.

Esistono molte più combinazioni che possono essere ricavate da questi schemi. L’importante è tenere presente che, affinché i colori appaiano armoniosi, è importante variare la loro intensità.

D’altra parte, va notato che la decorazione autunnale non deve basarsi esclusivamente su uno schema. Come accennato in precedenza, affinché i colori si combinino facilmente tra loro, è possibile introdurre diversi schemi per creare zone di transizione, in modo sottile ed elegante.

Potete scegliere una gamma di tonalità chiare come il bianco o il color ghiaccio per gli elementi decorativi più vistosi. E poi applicare delicatamente toni più contrastanti come beige, arancione o senape. Ciò dipende anche dagli elementi decorativi che avete in casa.

Esempio di decorazione autunnale scandinava. Zucche su un tavolo.
 

Tutti i segreti della decorazione autunnale

  • Come elemento centrale, vale la pena esporre cibi stagionali (mele, zucche, castagne, noci, mais), a voi la scelta. Potete anche usare altri elementi come candele, ananas, bastoncini di cannella, fiori e rami secchi, tra gli altri.
  • Usate rami e foglie secche per creare composizioni naturali. Ricordate che se volete renderli molto più chic, potete applicare uno strato di vernice spray oro o nero opaco, per esempio.
  • Giocate con le diverse trame dei tessuti. Ad esempio, un fazzoletto in disuso da abbinare con coperte a pelo lungo e semplici cuscini di cotone. Il trucco è rendere diversi tipi di tessuti i vostri migliori alleati.
  • Le candele aromatiche daranno il tocco finale alla decorazione autunnale. Anche se non le accendete, aiuteranno a rafforzare la sensazione di calore negli ambienti. Approfittatene anche per tirare fuori quei bellissimi candelabri vintage comprati al mercatino dell’usato.
Lanterne con candele.


Considerazioni finali

Se volete inserire il verde, provatelo nei toni scuri o scegliete il verde pistacchio. In questo modo, imiterete perfettamente i colori naturali tipici di questa stagione.

 

Tenete presente che non sarà abbastanza ricorrere solo a fiori e rami secchi. Anche le piante vive saranno molto belle, ad esempio disporre dei girasoli è un’idea eccellente.

Se volete osare, le fairy lights posizionate negli angoli dove la luce naturale non arriva sono un’idea splendida. Potreste anche sistemarle alla base di una lampada da terra, tra i libri sullo scaffale o appenderle all’estremità di uno scaffale.

Come potete vedere, la decorazione autunnale può essere ottenuta con oggetti molto facili da trovare e, senza complicarvi troppo la vita. Ricordate che potete sempre partire da uno stile semplice e poi, una volta che avrete il quadro completo di ciò che volete, aggiungere i dettagli che mancano.