Trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa

19 dicembre, 2018
Non sapete come fare per mantenere un ambiente profumato in casa? In questo articolo vi indichiamo alcuni trucchi per far in modo che gli ambienti  della casa abbiano un buon odore.
 

In questo articolo vi diamo dei trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa tutti i giorni, tutto il giorno. Il cattivo odore negli spazi della casa è un problema molto comune.

Per questo motivo, usare elementi che contribuiscano ad assicurare un buon odore in casa farà in modo che il vostro ambiente sia più piacevole. Se così non fosse, vi sentireste molto scomodi nella vostra casa.

In seguito vi diamo 5 trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa.

Quali sono i trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa

Uno dei trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa è quello di usare elementi diversi all’interno del vostro ambiente. Vi raccomandiamo di usare elementi naturali per neutralizzare e  mantenere un aroma piacevole in casa. I diffusori di aromi artificiali hanno un alto contenuto chimico che può essere tossico se inalato ogni giorno.

finestra aperta per ventilare gli ambienti

1. Ventilazione

La ventilazione negli ambienti chiusi è una delle cose più importanti da tener in conto. Aprire le finestre per un paio di ore al giorno è ideale per aerare gi spazi e liberarsi di odori sgradevoli. Inoltre, ciò vi permetterà di creare una corrente di aria fresca e rinfrescare l’aria in casa. In questo modo, potrete evitare che i germi di malattie varie si diffondano in casa, oltre a liberarvi dei cattivi odori.

 

2. Usate piante e fiori profumati

Incorporare nei vostri spazi piante e fiori profumati è uno dei trucchi per mantenere un ambiente profumato in casa. Questi elementi emanano un aroma fresco e naturale. In questo modo potrete evitare l’uso di spray profumati ma chimici nei vostri ambienti. Vi sono dei bellissimi fiori che hanno un profumo buonissimo che potrete usare per assicurarvi che la vostra casa abbia un buon odore e che sia ben decorata.

I fiori di gelsomino, per esempio, sono uno dei fiori più comuni per aromatizzare gli ambienti e far in modo che la casa abbia un buon odore. Potrete usarli in dei vasi grandi in un angolo del vostro salotto principale. Assicuratevi di rimuovere e cambiare l’acqua continuamente, altrimenti i fiori appassiranno e creeranno un odore sgradevole.

Un alternativa molto interessante è quella di incorporare dei fiori secchi e appenderli al soffitto o alle pareti. Questi emaneranno continuamente un aroma piacevole e naturale in modo che la vostra casa sia profumata tutto il giorno. Inoltre sono molto belli da vedere.

3. Create aromi naturali e fatti in casa

Esistono varie opzioni per creare i vostri propri diffusori di aromi naturali. Li potrete realizzare con elementi che possedete già in casa e in modo facile e veloce.

Contenitori con acqua e ifori
 

Acque aromatiche

Potete creare le vostre proprie essenze aromatiche per mantenere il buon odore in casa in qualsiasi momento della giornata. Bollite un poco di acqua con limone o arancia, a seconda del profumo che preferite. Quando l’acqua bolle, mettetela in un vaso, una bottiglia o una caraffa e lasciate che un buonissimo aroma fruttato si diffonda lentamente nell’aria della casa.

Contenitori con frutta e spezie

Un’altra alternativa interessante e fresca è quella di creare dei contenitori con frutta e spezie profumate. Prendete un contenitore di vetro, metteteci delle bucce di limone o arancia e mischiatele a foglie di menta. Se volete, potete anche decorare i contenitori e usarne di vari in diversi ambienti della casa.

Potete anche mettere in questi contenitori dei chicchi di caffè o rametti di cannella, a seconda degli aromi che vi piacciono.  Metteteli vicino a delle candele e create degli angoli molto belli e che abbiano un profumo particolare.

Questi aromi buonissimi neutralizzeranno il cattivo odore e faranno in modo che la vostra casa sia più profumata tutto il giorno.

4. Usate delle candele profumate

Un’altra alternativa è quella di usare delle candele profumate da accendere quando volete. Potrete scegliere il profumo che più vi piace. Come per esempio: limone, arancia, aromi fruttati, cocco, vaniglia, gelsomino, cioccolato, caffè, cannella e molti altri.

Candele profumate
 

Queste candele emaneranno un aroma buonissimo e faranno in modo che il vostro ambiente abbia un odore gradevole. Potrete creare degli angolini caratterizzati da un ambiente caldo e piacevole.

5. Pulite frequentemente

Oltre ad usare i trucchi che vi abbiamo menzionato vi consigliamo di pulire la casa con frequenza. Lavare con disinfettante, separare e buttare l’immondizia spesso farà in modo che la vostra casa abbia sempre un buon odore.

Ricordate di non usare sempre e solo uno dei trucchi che vi abbiamo suggerito, è bene usarne diversi e cambiare in continuazione. Nessuno degli elementi naturali che sceglierete di usare dovrebbe appassire o seccarsi altrimenti ciò causerà odore sgradevole. Inoltre dovrete fare molta attenzione con le candele, vi sconsigliamo di usarne troppe e vi consigliamo di stare attenti alla loro fiamma. Decorate con fiori, piante, vasi con aromi fruttati e spezie. Mantenete l’ambiente della vostra casa libero da odori sgradevoli, ventilatelo e sentitevi bene in casa vostra.