Tavolo con piano in marmo o cristallo: caratteristiche e differenze

Se siete indecisi tra un tavolo in marmo o cristallo per la vostra casa, in questo articolo vi daremo tutte le informazioni per prendere la decisione giusta
Tavolo con piano in marmo o cristallo: caratteristiche e differenze

Ultimo aggiornamento: 01 febbraio, 2019

Ogni tavolo ha bisogno di un piano che sia robusto, resistente e stabile. Se state per comprarne uno e non sapete se scegliere un piano in marmo o cristallo, è importante conoscere le loro caratteristiche e differenze.  Sia l’uno che l’altro possono essere ottime soluzioni tanto da un punto di vista della decorazione che funzionale, di utilizzo.

Qual è la differenza tra avere un tavolo con il piano in marmo o cristallo? In realtà, entrambi possono presentare vantaggi e svantaggi, in base alle vostre esigenze. In particolare, sarà il tipo di estetica che vorrete creare in salotto o nella sala da pranzo. Ma, in termini di resistenza, offrono tutt’e due prestazioni simili.

Sia per il soggiorno, la terrazza o la camera da letto, dovete prendere in considerazione il tipo di aspetto generale, e anche il colore nel caso del marmo. Ovviamente, questa scelta dovrà considerare le possibilità di integrazione di questo elemento nell’ambiente, in modo da non creare eccessivi contrasti.

Marmo: resistenza ed eleganza

Il marmo si forma a partire da rocce calcaree (denominate “rocce metamorfiche“), che raggiungono un livello di compattazione che produce un materiale finale molto solido, forte e con piccoli cristalli più o meno brillanti. Quindi, a seconda del tipo di sviluppo e struttura, le lastre di marmo possono avere colori e sfumature diverse.

Un tavolino da salotto in granito

Le gamme cromatiche possono essere davvero molto ampie e variano dal bianco al rosa. A seconda del tipo di colore, potrete dare al vostro spazio un diverso aspetto e significato. Quindi, è importante scegliere con attenzione il tipo di marmo per il vostro tavolo. Se ancora non sapete se scegliere un piano per il tavolo, in marmo o cristallo, ecco alcuni dei colori che più frequentemente vengono usati dai decoratori d’interni:

  • Marmi Bianchi: alcuni sono più scuri di altri. Si ottiene un aspetto elegante, puro e molto fine, adatto soprattutto per le terrazze.
  • Grigi: si tratta di un colore neutro, ma allo stesso tempo raffinato ed esclusivo. I marmi grigi trasmettono pace e tranquillità, non mostrano il protagonismo di quelli bianchi e si combinano bene con altri colori. Sono ampiamente usati come piani in molte cucine.
  • Crema: trasmette calore e semplicità, ma anche versatilità e morbidezza.
  • Rosa: questo colore può offrire molte gradazioni, più chiare o più scure, ma non perde mai la sua lucidità, l’eleganza e la sottigliezza. Può essere una risorsa molto appropriata per i vostri salotti.
  • Altre tonalità di marmo: verde, giallo o marrone, sono colori forti e possono dare molto carattere alla casa. Potrebbero servire per creare contrasti interessanti, soprattutto hanno il vantaggio che si combinano perfettamente con il bianco.

Il cristallo: decorare con la trasparenza

Quando si deve scegliere tra marmo o cristallo, una delle differenze più evidenti sta nell’effetto che questi materiali producono. Colore e opacità distinguono questi due materiali. Nel caso del marmo, come avete visto ci sono molte tonalità tra cui scegliere, in più offre un’opacità molto consistente. Al contrario, la struttura del cristallo può essere trasparente o semitrasparente ma, comunque, garantisce un’ottima resistenza.

Un tavolo di cristallo apparecchiato

Come nel caso del marmo, ecco alcuni tipi di piani in cristallo che potrete montare sulle vostre tavole:

  • Vetro monolitico: è un tipo di prodotto che offre consistenza, fermezza e funzionalità. Può  rigarsi in caso di incidente, ma la maggior parte dei tavoli di vetro monta quelli monolitici perché hanno un costo ridotto.
  • Vetro laminato: è composto da diverse lastre di vetro. È molto più resistente, ha meno possibilità di rigarsi o rompersi ed è caratterizzato da una struttura rinforzata.
  • Vetro temprato: questo esemplare è il più forte, il più sicuro e il più solido. Certo, può comunque rompersi in caso di una collisione durissima, ma denota una capacità di resistenza superiore.
  • Vetro opaco: come si capisce non è un prodotto completamente trasparente ma traslucido. Questo è il risultato di un trattamento con acido che consente il passaggio della luminosità ma non permette di vedere attraverso. Questo piano per il tavolo può essere acquistato in vari colori.

Quando si tratta di scegliere ciò che è meglio per un tavolo, marmo o cristallo, il segreto è seguire lo stile decorativo dell’ambiente in cui questo elemento verrà inserito.

Inserire un tavolo in marmo o cristallo nella decorazione

A prescindere dal tipo di piano che sceglierete per il vostro tavolo, marmo o cristallo, entrambi possono integrarsi perfettamente nello stile decorativo della vostra casa. Sono due materiali molto resistenti e il loro valore estetico completerà l’arredamento di qualsiasi interno.

Marmo o cristallo? Un esempio di tavolo di vetro in salotto

A seconda della decorazione di ogni spazio, potrete scegliere un tipo di tavolo o un altro. Per questo è importante valutare tutto il congiunto di mobili assieme: sarà questa la chiave per scegliere bene tra marmo o cristallo.

  • Salone: ​​se cercate un aspetto più serio, sottile ed elegante, il marmo è una buona scelta. È conveniente usare tavoli non eccessivamente grandi, in modo che la decorazione non sia sproporzionata.
  • Camera da letto: sia per un comodino che per un cassettone, il marmo si adatta perfettamente, soprattutto quello bianco. Tuttavia, il cristallo può essere molto interessante se usato per i comodini accanto al letto.
  • Terrazza: entrambi i materiali vanno benissimo, ma il cristallo ha qualche punto in più. Specialmente per il fatto che, combinato con una struttura in ferro battuto, può regalare un impatto visivo molto raffinato.

Se ancora non avete deciso se usare marmo o cristallo per il piano del vostro tavolo, sappiate che sono entrambi perfetti per dare alla vostra casa un tocco originale ed elegante. Prima di optare per l’uno o per l’altro, studiate bene la decorazione interna che volete ottenere.

Potrebbe interessarti ...
Tavoli allungabili: 3 idee
Decor TipsLeggi in Decor Tips
Tavoli allungabili: 3 idee

I tavoli allungabili sono perfetti per famiglie che di solito ricevono invitati o per gli appassionati di feste o cene con molte persone.