Scegliere le tende adatte: consigli e trucchi

21 settembre, 2020
Per scegliere le tende bisogna tenere in considerazione alcuni parametri: modello, tessuto, installazione...ecco qualche consiglio utile per non perdere l'orientamento.

Quando arriva il momento di scegliere le tende è normale farsi venire dei dubbi relativi ai tessuti, al tipo di tenda, al montaggio… soprattutto se siete degli eterni indecisi. In quest’articolo vi diremo tutto sui materiali, la lunghezza e altre opzioni da tenere in conto per scegliere le tende più adatte a voi. Si apre il sipario!

Scegliere le tende: tende a pannelli o classiche

Per decidere se si addice di più una tenda a pannello o a telo dovrete tener conto sia della decorazione della stanza sia del tipo di finestra. Le tende che ricadono dal soffitto al pavimento sono più eleganti, mentre quelle a pannello danno un aspetto più sbarazzino e casual.

Tende a pannello

Tenda a pannello a fiori.

Se avete una finestra piccola o irregolare, questa è la soluzione perfetta. Se invece avete una parete finestrata, potrete collocare varie tende a pannello anziché una sola, creando una soluzione più pratica e comoda per alzarle e abbassarle.

Ne esistono di vari modelli, da quelle a pacchetto a quelle senza bacchette che sono molto più leggere e facili da lavare; esistono poi le tende a rullo, rigide e adatte ad un ambiente più moderno.

Le tende a pannello possono essere combinate con altre tende dello stesso tipo per creare un effetto più coprente, oppure con una tenda classica che cada fino al pavimento per ricreare uno spazio molto bohemien.

Tende classiche

Tende lunghe fino al pavimento.

Le tende a telo si adattano a quasi ogni tipo di finestra e stile decorativo. Possono avere una lunghezza media oppure arrivare fino al pavimento, per creare un effetto più elegante. Se scegliete questo tipo di tenda, dovrete orientarvi sul tipo di materiale e di installazione a seconda delle vostre abitudini e delle vostre necessità.

Scegliere il tipo di installazione per le tende

Bastone per le tende.

Uno dei vantaggi è che si trovano tantissimi tipi di tende già confezionate e con misure standard, che si adattano praticamente a qualsiasi tipo di finestra. L’unica cosa da modificare sarà la lunghezza orizzontale. Anche in questo caso, per evitare di cucire l’orlo si potrà acquistare una banda adesiva apposita da applicare sul bordo tagliato.

Per quanto riguarda l’installazione, potete comprare un bastone del materiale che preferite, come alluminio, ottone, legno ecc. Per un’alternativa più semplice e moderna potete optare per una tenda con anelli o con asole, che renderà più facile aprire e chiudere le tende.

Un’altra opzione sono le tende che scorrono tramite binari che possono essere nascosti in una cornice o visibili, e che aiuteranno a dare l’impressione di una stanza più ampia. Per dare un tocco in più e far sembrare più grande l’ambiente, mettete due tende e fatele arrivare da parete a parete, creando un effetto molto chic.

Tipi di tessuti per tenda

Tenda con parete rossa e libreria.

  • Lino: è un tessuto naturale e raccomandabile per creare uno stile rustico. Ne esistono con trame diverse e con fili più fini o più spessi, a seconda del gusto. Quelli fini dalla trama sottile sono più classici, mentre fili e trame grosse danno un effetto più boho.
  • Seta: è il tessuto più elegante per una tenda. Cade in modo leggero ed elegante e crea un ambiente fine e romantico. La seta è un tessuto molto delicato, pertanto dovrete fare attenzione affinché non si scolorisca per i raggi del sole.
  • Cotone: un grande classico che garantisce durata e un effetto leggero e vaporoso. Può variare a seconda della trama e creare effetti diversi a seconda del gusto.

Scegliere le misure ideali per le tende

Tenda lunga semitrasparente.

Naturalmente dipenderà dalla grandezza della finestra, ma esiste una regola che può aiutarvi anche in questo. Misurate la larghezza della vetrata e moltiplicate per 2,5. Dovrete anche calcolare la larghezza del tessuto per sapere quanti panni utilizzare. Dividete la quantità ottenuta per la larghezza della tela scelta e saprete di quanti panni avrete bisogno.

Per quanto riguarda la lunghezza, misurate l’altezza della vostra finestra e aggiungete 50 cm in alto e altri 20 per farle rasentare il pavimento, secondo la moda del momento. Se moltiplicate il risultato della larghezza per la lunghezza, saprete i metri totali che dovrete utilizzare.

Altri consigli per scegliere la tenda giusta

Divano con finestra aperta sulla natura.

  • Lavate prima il tessuto, di solito tendono a restringersi.
  • Mettete una tenda doppia o una combinazione di una tenda a telo e una a pannello, lasciando dietro quella più spessa o scura per proteggere dal sole e creare più intimità.
  • Scegliete colori neutri almeno per una tenda per non caricare troppo l’ambiente.

Come avete visto, la decisione non è poi così difficile. Scommettiamo che avete già chiaro in mente quale tenda si adatta meglio alle vostre esigenze!