Osate con una stanza di colore viola

06 marzo, 2019
Se state pensando di avere una stanza di colore viola, dovrete tener conto dei suoi effetti in termini di riposo e decorazione

Il colore viola è legato alla regalità e al sacro e ha diverse qualità positive. Infatti, è uno dei più usati per la decorazione degli ambienti. Se desiderate osare con una stanza di colore viola, leggete il seguente articolo.

Cosa simboleggia il viola?

Forse avete sempre amato il viola… o forse l’avete visto in qualche immagine e vi è piaciuto per la vostra stanza. Magari vi siete detti: perché no? In ogni caso, non fa mai male imparare un po’ di simbologia su questo colore così particolare.

Il viola è un colore intermedio tra il caldo e il freddo, poiché è composto da rosso e blu. Ha le proprietà di entrambi, per così dire, e questo è positivo, ma anche ‘ambiguo’.

Per cominciare, se volete decorare una stanza di colore viola dovete sapere che ha molte qualità positive, poiché è considerato il tono più alto sul piano spirituale. Per questo motivo il colore viola è considerato sacro in alcune religioni, per esempio i preti cattolici lo usano in date molto importanti come l’Avvento o la Quaresima.

A livello emotivo, si dice che il viola abbia effetti profondi sulla mente e molti lo usano per calmare ansia e nervi. Si dice che trasmetta pace, combatta le paure e riduca le ossessioni. Pertanto, potrebbe essere una buona scelta per la vostra stanza.

È legato alla creatività, alla sensibilità, al mistero, alla fantasia, all’introspezione… Altri motivi per sceglierlo per la vostra stanza!

Certo che non tutto è perfetto, perché il viola può portare a contraddizioni interne, malinconia, martirio, depressione e tristezza.

Per evitare ciò, potete sempre essere combinarlo con altri toni, come il bianco, con cui si abbina alla perfezione.

Il viola è un tono molto elegante e nel suo tono più tenero è associato alla delicatezza. Quindi, dobbiamo stare attenti se non vogliamo ottenere un risultato un po’ troppo “dolce”.

Se vi interessa il Feng Shui, dovreste sapere che per questa filosofia il colore viola ha la capacità di trasmettere energia e di sostenere nelle situazioni dolorose con qualcosa di positivo e rilassante. Per questo motivo, è molto consigliato per una stanza: calma l’insonnia, i nervi e riduce i dolori emotivi.

stanza viola e bianca

Come decorare una stanza di colore viola

Una delle raccomandazioni su questo colore è che la versione più scura è migliore su piccoli oggetti e accessori, non su pareti o mobili di grandi dimensioni. Cioè, è meglio sceglierlo solo per certi dettagli nell’ambiente.

Al contrario, essendo un colore molto forte e scuro assorbirà molta luce, renderà lo spazio più piccolo e persino provocherà una certa sensazione di “oppressione”, specialmente prima di andare a dormire.

Come accennato in precedenza, possiamo combinare il viola con un’altra tonalità più chiara, come nel caso del bianco, che porterà un po’ di luce nell’ambiente. Altri colori che sono molto adatti sono il turchese e il verde mela, analoghi e complementari nel cerchio cromatico, rispettivamente.

Potrete decorare una stanza di colore viola e seguire diversi tipi di decorazione. Ad esempio, per uno stile Shabby Chic sarebbe meglio scegliere piuttosto il lavanda o il viola chiaro; per uno stile vintage possiamo optare per una tonalità più chiara.

Se vi piace lo stile contemporaneo, scegliete un viola più accattivante e audace. Ma se preferite uno stile più maestoso, elegante e sofisticato, vi consigliamo di optare per il viola scuro e di combinarlo con mobili in legno.

Poltrona viola

Dettagli viola per la vostra stanza

Forse non avete il coraggio di osare con una stanza di colore viola, ma amate questo tono e gli effetti che dà all’ambiente. Pertanto, per iniziare, potete scegliere determinati dettagli o accessori di questo colore.

Ad esempio, una stanza con pareti e biancheria da letto in bianco, ma con la testiera del letto, le tende e le lampade di colore viola. Potete anche utilizzare diverse tonalità di lilla e viola, aggiunte al bianco, per una decorazione molto elegante e delicata.

A poco a poco potrete aggiungere più cose di questo colore. Una buona opzione è dipingere un solo muro in viola e il resto in bianco, oppure i cuscini del letto di questo tono o un dipinto sul muro o un quadro che includano questa tonalità. E non dimenticate alcuni fiori di lavanda in una bella ciotola!