Mobili ecologici, una scelta sostenibile

Al giorno d'oggi, abbiamo l'opportunità di operare scelte più consapevoli ed ecologiche in fatto di arredamento, grazie alle numerose alternative di mobili ecologici, sostenibili e sani. Optare per una scelta naturale è, indubbiamente, la soluzione migliore per la casa e per il pianeta.
Mobili ecologici, una scelta sostenibile

Ultimo aggiornamento: 30 gennaio, 2020

In questi tempi di consapevolezza ecologica e di attenzione per il pianeta, i mobili ecologici sono sempre più richiesti. Questa visione del futuro, impegnata nella sostenibilità, sta invadendo la nostre case.

Gli sforzi per preservare il nostro pianeta provengono da svariati settori, come l’industria tessile, che è impegnata nello slow fashion. Si tratta di una tendenza in crescita, che cerca di adottare le misure necessarie per salvaguardare l’ambiente.

Pertanto, un gran numero di persone sta trasformando la propria casa in un ambiente più sostenibile. Oggi possiamo raggiungere tale obiettivo attraverso la scelta di mobili e decorazioni in legno con certificazione ecologica.

Di fatto, nell’ambito di questa rivoluzione ecologica, troviamo aziende che adottano strategie per garantire la sostenibilità dei loro prodotti. Ne è un esempio Ikea, con i suoi prodotti low cost, che inserisce l’ecologia tra i suoi obiettivi di strategia commerciale.

Inoltre, sul mercato troviamo altri marchi impegnati in tal senso, che basano la loro produzione sui mobili ecologici. I loro processi curano il minimo dettaglio in modo tale da essere pienamente sostenibili.

Nelle prossime righe, parleremo delle caratteristiche e delle certificazioni del legno sostenibile. Porteremo, inoltre, esempi di aziende che lavorano con questo materiale e che soddisfano gli standard più rispettosi dell’ambiente.

Mobili ecologici: il legno e le sue certificazioni

Mobili in legno

Arredare casa partendo da zero è un’ottima occasione per ripensare le proprie abitudini. Se dovete arredare la vostra casa e avete bisogno di comprare tutto il necessario, tenete in considerazione la qualità e l’origine dei mobili.

Pertanto, vi consigliamo di cercare mobili realizzati in legno sostenibile certificato PEFC. Questa certificazione viene rilasciata da una delle associazioni più importanti al mondo per la gestione sostenibile delle foreste.

Di fatto, l’obiettivo dell’associazione PEFC è quello di garantire che le foreste nel mondo siano gestite in modo responsabile e di proteggerle per le generazioni presenti e future.

Caratteristiche dei mobili ecologici

Attualmente, possiamo trovare sul mercato diverse opzioni. Alcune sono autentiche chicche in fatto di mobili ecologici. Le aziende hanno siti web dove troverete tutte le informazioni che vi potranno guidare nella scelta.

In qualità di consumatori, dovrete tenere conto e verificare tutte le informazioni sul ciclo di vita dei mobili, al fine di determinarne il grado di sostenibilità. I mobili dovranno utilizzare legno certificato e leganti naturali.

Ciò contribuirà anche alla salute della casa, evitando gli agenti contaminanti nei mobili. Per tale ragione, ogni mobile dovrà essere prodotto utilizzando legni riciclati e colle a base d’acqua. Ciò garantirà l’assenza di emissioni tossiche nell’ambiente.

In genere, questi mobili vengono realizzati interamente a mano. Si possono trovare mobili dal design esclusivo ed elegante, che abbinano estetica ed ecologia in ogni creazione.

Inoltre, i mobili dovranno essere interamente realizzati con materiali naturali. Potete trovare i dettagli sul sito web di ciascun produttore, e verificare se hanno subito uno specifico processo di lavorazione.

Pertanto, assicuratevi che il legno rechi il marchio FSC o PEFC, che ne garantiscono la provenienza da foreste sostenibili. Infine, i mobili dovranno avere finiture a cera o ad olio; entrambi metodi che lasciano respirare il legno.

Vantaggi dei mobili ecologici

Mobili in legno sostenibile
Letto per bambini / Immagine: shop.xo-inmyroom.com

Non inquinerete la vostra casa

Questo è un aspetto molto importante che non dovreste tralasciare. Pertanto, dovrete evitare di riempire casa con mobili realizzati con sostanze nocive.

Ad esempio, sul mercato si trovano mobili impregnati di componenti organici volatili, che si disperdono nell’ambiente.

Queste sostanze sono altamente inquinanti. Ovviamente, se opterete per un arredamento sostenibile, non dovrete preoccuparvi di questo problema.

Optate per il biodegradabile

Quando scegliete di acquistare mobili sostenibili, acquistate mobili privi di componenti chimici, che non contamineranno l’ambiente domestico neanche al termine del loro ciclo vitale.

Ma se, ad esempio, optate per un tavolo realizzato con materiali tossici, la vostra casa si riempirà di tali sostanze. E queste, non solo inquineranno l’aria dell’abitazione, ma anche la natura una volta che dovrete disfarvene.

Contribuirete ad arrestare la deforestazione

Mobili ecologici per la sala da pranzo
Tavolo e sedie ecologici in legno naturale / Immagine: Muebleslufe.com

L’importanza delle foreste per il benessere del nostro pianeta è indiscutibile. Ad esempio, possiamo affermare che le foreste trattengo circa il 45% delle emissioni di CO2 presenti sul pianeta.

Le foreste sono una riserva di biodiversità del pianeta e pertanto, abbiamo l’obbligo di proteggerle. La deforestazione è di fatto uno dei maggiori problemi per l’ambiente.

Per invertire tale processo, possiamo dare il nostro piccolo contributo e acquistare mobili in legno ecologico, proveniente da foreste sostenibili, dove gli alberi vengono piantati e abbattuti responsabilmente.

Mobili prodotti nel rispetto dell’ecosistema

Una delle caratteristiche più importanti delle aziende produttrici di mobili in legno sostenibili è che non dispongono di ciminiere. Inoltre, il materiale di scarto viene riciclato per produrre nuovi prodotti.

La produzione dei mobili viene effettuata interamente a mano e la maggior parte dei componenti utilizzati per la produzione di mobili viene riciclata. Con ciò si garantisce un minore impatto sull’ambiente.

Ampia offerta

Sul mercato è possibile trovare un’ampia gamma di mobili in legno ecologico. Ciò è dovuto al fatto che la domanda per questo tipo di mobili negli ultimi tempi è nettamente aumentata.

Basta navigare in rete per trovare aziende che producono mobili in pino, stanze in bambù o sedie a dondolo in legno riciclato. Questi prodotti si contraddistinguono anche per la grande versatilità, in quanto facilmente adattabili a quasi tutti gli stili di decorazione.

Questi mobili contrastano la deforestazione e sfruttano le risorse già disponibili.

Aziende produttrici di mobili ecologici

LUFE

Camera da letto
Mobili per camera da letto / Immagine: Muebleslufe.com

Lufe è un’azienda spagnola, che ha sede nei Paesi Baschi, e che molti hanno ribattezzato “l’Ikea basca”. Producono mobili in legno massello naturale alla portata di tutte le tasche.

I punti di forza di questa azienda sono il design, l’eleganza e la praticità, unite alla sostenibilità. Ciò risulta evidente nel suo ampio catalogo di mobili per case salubri, sostenibili ed ecologicamente impegnate.

Tra i suoi prodotti troviamo letti, tavoli, sedie, mensole e molte altre soluzioni con diverse finiture. Questa azienda è la prova che il design e l’arredamento ecologico possono anche essere economicamente convenenti.

Xo-inmyroom

Culla ecologica
Culla ecologica / Immagine: shop.xo-inmyroom.com

Anche quest’altra azienda spagnola fonda la sua filosofia nella produzione locale e artigianale. Produce principalmente mobili per bambini, realizzati con materiali ecologici e rispettosi dell’ambiente.

I mobili di questa azienda vengono realizzati in legno di recupero e rifiniti come vernici ecologiche.

Nel processo di produzione non vengono utilizzate macchine. Il motto dell’azienda è “Compra meno, scegli bene e fallo durare”.

Infine, se deciderete di cambiare l’arredamento di casa, vi esortiamo ad acquistare mobili in legno ecologico. Così, la vostra casa si trasformerà in uno spazio ecofriendly e contribuirete anche al benessere del pianeta.

Potrebbe interessarti ...
Restaurare mobili in legno: 4 errori frequenti
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
Restaurare mobili in legno: 4 errori frequenti

Se avete in programma di restaurare mobili in legno per dare loro una seconda opportunità, ci sono errori che dovete evitare ad ogni costo.