Le piante ideali per i balconi di città

Ti diciamo quali piante scegliere per il balcone della città, oltre ad alcuni aspetti rilevanti di cui tenere conto.
Le piante ideali per i balconi di città

Ultimo aggiornamento: 17 giugno, 2022

La cura delle piante è una tendenza che sta guadagnando sempre più seguaci, per questo motivo abbiamo deciso di parlarvi delle pianti ideali per i balconi di città. Tenete presente che le condizioni fuori e dentro cambiano molto e di più se parliamo di area urbana e rurale. Stando così le cose, è naturale che alcune specie se la cavino meglio in un luogo piuttosto che in un altro.

Troviamo invece che il verde e il colore fornito dalle piante mettano in risalto le case e gli appartamenti delle città. Non è da meno, con la reclusione e le difficoltà a trasferirsi in luoghi più naturali, in qualche modo bisogna compensare, giusto?

Il miglior tipo di piante da mettere sul balcone

fiori in vaso

Le migliori piante che potete coltivare sul balcone della vostra casa in città sono quelle che hanno fiori e sono cespugliose. Questo perché oltre a fornire ombra e pulire l’aria, contribuiscono alla decorazione e all’estetica del sito. Questo è un grande vantaggio! Avrete un balcone che tutti vorranno ammirare.

In genere si utilizzano quelli del tipo a vite, poiché crescono verso il basso. Tale è il caso del pothos, del falso gelsomino e di alcune felci. Potete anche optare per le rampicanti, che crescono verso l’alto e vanno molto bene negli angoli del balcone. Tra questi il glicine e il caprifoglio.

Il vostro balcone avrà un bell’aspetto se riuscite a dargli un equilibrio cromatico coltivando specie con e senza fiori.

Piante in vaso o dove?

Può essere sciocco per molti chiedersi cosa coltivare le piante sul balcone della città. Ma, considerando l’impatto di questo spazio, è una domanda più che valida e importante. Come dicevamo prima, in questo caso l’estetica gioca un ruolo molto rilevante.

La prima cosa che dovreste fare è misurare molto bene lo spazio che avete a disposizione. In questo modo saprete se i migliori sono i vasi tradizionali o se potete fare un paio di lavori per lasciare degli spazi inamovibili sul balcone. Questo sarà anche utile per identificare se le piante fiorite o non fiorite sono le più appropriate.

Tra le opzioni che avete a disposizione ci sono pentole in terracotta, porcellana, metallo o vetro. Possono essere rotondi, quadrati o irregolari. Anche se vi piace l’artigianato, avete la possibilità di creare voi stessi i vasi con materiale riciclabile.

Aspetti importanti per le piante da balcone

Piante per il pallone da città, rampicanti e rampicanti.

Le piante del balcone di città affrontano diverse avversità e condizioni climatiche. Pertanto, è prezioso considerare alcuni aspetti che aiuteranno le specie scelte a rimanere sempre belle, poiché saranno la lettera di presentazione della vostra casa.

  • Il substrato deve essere di qualità, in quanto consentirà alle piante di attecchire molto bene e di avere i nutrienti necessari per crescere e fiorire correttamente.
  • Il fusto delle piante deve essere robusto, in modo che possano resistere al vento e ai diversi cambiamenti climatici. Questo dipende anche dalle vostre cure e dalla specie che avete scelto.
  • Le piante avranno bisogno di compost, fertilizzanti e insetticidi, si spera organici. Essendo esposti sul balcone, possono arrivare visitatori indesiderati come parassiti, quindi è meglio avere piante forti pronte a combatterli.

Le piante da balcone più utilizzate in città

Sebbene qualsiasi pianta sia buona da piantare su un balcone, quando si tratta di un balcone cittadino, ce ne sono alcune che sono imposte dalle proprie caratteristiche. Se vivete ai piani alti, avrete bisogno di piante con steli forti in grado di resistere a forti venti. Tuttavia, chi abita ai piani inferiori non dovrà essere così selettivo.

Alcune delle opzioni che abbiamo per te sono petunie, gerani, viole del pensiero, lobelie, elecampane, lobularia marina (Alyssum) o nasturzio. È bene anche pensare alle piante giuste per balconi ombreggiati o direttamente esposti al sole. Tra questi spiccano le felci, gli asparagi o il luppolo.

In quanto tali, le piante per il balcone della città sono piuttosto poche. Assicuratevi che non conoscerle non vi porti a scoraggiarvi, se ancora non sapete molto di questo mondo, consultate un negozio specializzato o incoraggiatevi a seguire dei corsi online. Ascoltate anche il vostro istinto, poiché le specie che scegliete prenderanno molto da te attraverso le vostre mani e la vostra energia.

Potrebbe interessarti ...
Piante acidofile: cosa sono e come prendersene cura?
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Piante acidofile: cosa sono e come prendersene cura?

In questo articolo vi diremo cosa sono le piante acidofile e come prendersene cura per garantirgli una crescita e uno sviluppo ottimali.