Le 3 tonalità di verde di tendenza nel 2022

Le tre tonalità di verde che saranno di tendenza in questo 2022 sono il verde menta, il verde smeraldo e il verde oliva. Scoprite perché!
Le 3 tonalità di verde di tendenza nel 2022

Ultimo aggiornamento: 12 gennaio, 2022

Per questo nuovo anno 2022 ci sono tre toni di verde che saranno di tendenza. Queste tonalità daranno vita alle nostre case e, senza dubbio, contribuiranno a rinnovare l’atmosfera dopo il biennio difficile che il Covid-19 ci ha costretto a vivere.

Questi toni sono direttamente legati alla natura, alla pace e alla serenità. Aspetti benefici per la nostra salute mentale e familiare. In questo articolo vi diremo di più su di essi ed anche sui modi corretti in cui combinarli. Quest’ultimo punto è molto importante perché il verde non è un colore poi così facile da abbinare.

Volete saperne di più su queste nuove tendenze per il nuovo anno? Non perdete una sola riga!

Le tonalità di verde protagoniste del 2022

Il colore verde, come molti altri colori, ha una grande varietà di sfumature. A seconda della loro posizione nella tavolozza dei colori, troveremo verdi chiari, scuri, freddi, caldi e infuocati. La scelta del giusto verde dipende molto da cosa si vuole ottenere per la propria decorazione e anche dalle tendenze che vanno di moda.

Secondo la psicologia del colore, il verde è il colore della natura, dell’umanità, della speranza e dell’equilibrio emotivo. Viene spesso utilizzato per bilanciare le emozioni, stimolare la compassione, rivitalizzare lo spirito e bandire l’esaurimento. Senza dubbio, sono sensazioni che vorremo far circolare in tutta la casa.

A tutto questo si aggiunge l’aspetto visivo: i tre toni di verde che saranno di tendenza nel 2022 rendono gli spazi molto eleganti. E allora vediamoli, senza ulteriori indugi.

Verde menta

Una delle tonalità di verde più utilizzate dagli esperti di arredamento d’interni è il verde menta. Questo colore fa parte dei toni più chiari e ha un grande vantaggio: è molto brillante. Trasmette gioia, energia e vitalità.

Nonostante sia un colore arrivato qualche anno fa, continuerà ad essere di tendenza nel 2022 e, forse, negli anni a venire. Il suo utilizzo in questo nuovo anno si concentrerà su soggiorni, camere da letto e terrazze.

Esamineremo le combinazioni appropriate in seguito, ma questa particolare tonalità si sposa molto bene con il giallo chiaro e il bianco tradizionale.

Verde smeraldo

Decorare con verde smeraldo

Un altro dei toni del verde che diventerà una tendenza nel 2022 è lo smeraldo. È un colore sorprendente, vivace e molto caldo. Viene utilizzato nelle case per promuovere sicurezza, tranquillità e glamour negli spazi. Nonostante sia così vivace, ben combinato renderà la nostra casa molto elegante e, soprattutto, fuori dall’ordinario.

Tuttavia, essendo così resistente, si consiglia di scegliere una parete singola nel proprio soggiorno, sala da pranzo, camera da letto o bagno per dipingerla con questo tono e trasformarla in una parete a contrasto. In questi casi, l’idea è quella di utilizzare il bianco o altri toni più chiari per generare un buon equilibrio.

Inoltre, il verde smeraldo è talmente bello che si abbina perfettamente a mobili, carta da parati, tappeti e tende, tra gli altri accessori.

Nel 2022 resterà anche il verde oliva

Avete mai sentito parlare del verde oliva? Forse sì, forse no, la verità è che è uno dei toni del verde che sarà di tendenza nel 2022. È ampiamente utilizzato dai decoratori d’interni perché offre tutti i vantaggi di questo colore, ma non è brillante come gli altri due di cui abbiamo già parlato.

Il verde oliva è praticamente un punto di equilibrio tra il verde menta e lo smeraldo. Essendo più scuro, sta benissimo in abbinamento con il bianco e persino con i gialli chiari, ma anche con toni blu e metallici come l’argento. Tutto dipende dai nostri gusti e dalle nostre aspettative.

Le migliori combinazioni per i toni del verde di tendenza

Verde oliva

Gli esperti del colore hanno trovato un’ampia varietà di combinazioni per i toni del verde in generale, non solo dei tre che saranno di tendenza nel 2022. Oltre ai colori che menzioniamo in ogni tono, ce ne sono anche altri ideali, compresi i toni della terra.

In sintesi, i colori ideali da abbinare alle sfumature di verde di tendenza sono il giallo, il blu e i colori caldi nella loro versione più chiara. Anche argento e altri toni di verde, purché diversi da quello che viene scelto come principale.

Tenete presente che le combinazioni non si limitano alle pareti; si possono creare ottimi mix visualizzando gli spazi nel loro insieme. Stiamo parlando di considerare l’aspetto delle pareti con elementi decorativi come tappeti, tavoli, mobili, tende e sedie, tra gli altri.

Infine, ricordate che i toni del verde si sposano meravigliosamente con finiture in legno e materiali naturali.


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • El color y las emociones. Psicología del color. Escola D’Art I Superior de Disseny de Vic.