La guida per una terrazza ben arredata

Questa guida per avere una terrazza ben arredata ha 7 punti che vi interesserà conoscere.
La guida per una terrazza ben arredata

Ultimo aggiornamento: 04 agosto, 2022

Avere una terrazza ben arredata è l’obiettivo di molti, ecco perché vi portiamo questa guida completa. Seguirla vi aiuterà a essere chiari sui punti chiave per mantenere l’armonia in questo spazio della casa.

Continuate a leggere per scoprire, punto per punto, quali sono i consigli della guida. Affronteremo questioni come la distribuzione di oggetti decorativi e i colori ideali per dipingere le pareti. Prendete nota e godetevi un’incredibile terrazza.

Seguite questa guida per una terrazza da rivista

Affinché il vostro terrazzo sia ben arredato, degno di una copertina di una rivista, vi invitiamo a seguire questa guida. Include 7 chiavi fondamentali per raggiungere questo obiettivo. Leggete, scrivete e mettete in pratica!

1. Preferite sempre i colori neutri

I colori neutri sono i migliori per arredare il tuo terrazzo. È valido applicarli sulle pareti disponibili, su alcuni mobili e tessuti, tra gli altri elementi.

Tra tutta quella gamma di neutri, quelli che comandano lo stop sono il bianco, il grigio e il beige, soprattutto nella tappezzeria. In questo modo il verde delle piante e degli arbusti che hai piantato in questo spazio esterno brillerà di più.

2. Tenete d’occhio i cuscini sui mobili per una terrazza ben arredata

Con questa guida per avere una terrazza ben arredata imparerai a scegliere gli oggetti ideali.
Con questa guida per avere una terrazza ben arredata imparerete a scegliere gli oggetti ideali.

I mobili per esterni sono importanti quanto i mobili per interni, quindi vale la pena spendere tempo e budget. Oltre ad utilizzare il materiale giusto per ogni mobile, si consiglia di prendersi cura della trama dei cuscini e di tutti i tessuti che li decorano.

In questo caso, vi suggeriamo di optare per toni neutri e di scegliere quelli molto suggestivi per i cuscini, si spera che si abbinino ai toni accesi delle vostre piante.

3. Abbiate il coraggio di posizionare un tappeto comodo

Per molte persone è illogico avere un tappeto sul terrazzo, in quanto è uno spazio esterno. Tuttavia, ci sono opzioni ideali per questo tipo di luogo, come quelle fatte di fibre naturali e alcune sintetiche che imitano molto bene le trame come il fique.

Questo semplice elemento aggiunge comfort e calore alla vostra terrazza. Inoltre è utile definire gli spazi se parliamo di un grande terrazzo.

4. Separate gli spazi per una terrazza ben arredata

Come abbiamo suggerito al punto tre di questa guida per avere un terrazzo ben arredato, se il vostro è grande, è conveniente separare i vostri spazi. Lì potete avere una zona giorno, una sala da pranzo, un barbecue o un’area tipo spa se avete abbastanza privacy.

Per fare questo potete usare tappeti, mobili e persino l’illuminazione. L’idea è che vi godiate tutto ciò che volete avere sulla vostra terrazza, ma che ogni cosa ha il suo posto.

5. Non trascurate le piante

Le piante migliori sono quelle di taglia XL.
Le piante migliori sono quelle di taglia XL.

Avere un terrazzo senza piante sta sprecando una grande opportunità per stare a contatto con la natura. Le piante servono a rinfrescare la casa, ad abbellirla e a creare barriere naturali che impediscano il contatto visivo con i vicini.

Per questo consigliamo piante di grandi dimensioni tipo XL, arbusti, giardini verticali e piccoli alberi. Oltre a questo, è utile prediligere quelle piante che non richiedono molte cure, se non si ha tempo per il giardinaggio; che sopportano diverse condizioni climatiche e che si adattano ai vasi.

Quest’ultimo vi rende più facile spostarli e cambiare l’ordine degli spazi ogni volta che volete.

6. Imparate a ottimizzare le aree d’ombra per una terrazza ben arredata

La cosa più normale è che il vostro terrazzo abbia zone esposte al sole e altre in ombra. Stando così le cose, è necessario sapere quali spazi lasciare all’ombra.

Consigliamo di utilizzare questo spazio protetto dal sole per posizionare la sala da pranzo o il soggiorno all’aperto. Naturalmente, tenete presente che questo mobile, essendo all’esterno, dovrebbe avere uno stile più informale.

Ad esempio per la sala da pranzo predilige tovaglie di lino, stoviglie dai colori accesi e con fiori, tutto molto in sintonia con lo spazio.

7. Non trascurate l’illuminazione

Concludiamo questa guida per avere una terrazza ben arredata con illuminazione. Questo aspetto è molto importante e vi permetterà di godervi questo spazio nelle giornate o nelle notti grigie. Avete opzioni come lanterne, lampade solari, torce a LED, lampade da soffitto da mettere sopra la sala da pranzo o ghirlande, tra gli altri.

Scegliete gli elementi di illuminazione che meglio si adattano allo stile decorativo che avete in casa e che si estende fino al terrazzo. Per evitare problemi con le zanzare, spegnete un paio di candele alla citronella o coltivate basilico, rosmarino o lavanda in dei graziosi vasi.

Potrebbe interessarti ...
Idee decorative per una sala da pranzo in terrazza
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Idee decorative per una sala da pranzo in terrazza

L'installazione di aree complementari per creare una sala da pranzo in terrazza è solo una delle idee decorative che abbiamo per voi.