La Casa Farnsworth: un struttura semplice e funzionale

La Casa Farnsworth è una di quelle grandi opere che riescono a collegare l'architettura e la decorazione in modo concreto e coerente.
La Casa Farnsworth: un struttura semplice e funzionale

Ultimo aggiornamento: 05 marzo, 2020

Tra le grandi opere che sono entrate a far parte della storia dell’arte, una menzione speciale è destinata alla Casa Farnsworth: un’opera architettonica semplice e funzionale. Questa costruzione utilizza diverse risorse moderne tipiche delle innovazioni estetiche del ventesimo secolo.

In passato si è cercato di trovare nuove tendenze e nuovi paradigmi. Oggi possiamo dire che le avanguardie ruppero con i sistemi tradizionali lasciandoci in eredità delle opere come questa.

L’audacia di molti artisti ci ha permesso di conoscere nuove soluzioni da applicare al mondo dell’interior design. In questo caso la decorazione degli interni riflette chiaramente uno stile innovativo e, allo stesso tempo, semplice.

Quando e chi progettò la Casa Farnsworth?

Casa Farnsworth facciata esterna entrata
Casa Farnsworth / elpais.com

La Casa Farnsworth fu costruita da Ludwig Mies van der Rohe tra il 1946 e il 1951, a Plano, Illinois (Stati Uniti). Riceve un gran numero di visite l’anno ed è diventata un punto di riferimento per turismo locale e non.

È un’abitazione unifamiliare immersa nella natura sulle rive del fiume Fox. Quando fu realizzata, l’obiettivo era quello di sviluppare vari concetti di design per creare un’estetica diversa dal tipo di case che generalmente si costruivano in quel periodo. Doveva rappresentare un’alternativa al modo comune di costruire.

La creatività di questo artista ci ha permesso di avere un’opera che rappresenta un vero tesoro di arte funzionale. Non c’è dubbio che Mies van der Rohe aprì una porta per le nuove prospettive dell’interior design.

L’architettura è la volontà di un’epoca tradotta nello spazio.

Mies van der Rohe

Quello che si può vedere dall’esterno

Casa Farnsworth esterno portico prato
Esterno Casa Farnsworth / homify.com.ar

La struttura di base della casa è un rettangolo allungato sostenuto da dei piloni che la sollevano da terra e la mantengono in aria. È una struttura molto semplice ma con un contenuto formale molto interessante.

  • Con il suo colore bianco la casa crea dei contrasti cromatici con i colori della natura che la circondano. Gli esterni, essendo di questo colore, trasmettono freschezza e purezza.
  • L’accesso alla casa è molto particolare. Ci sono delle scale che salgono su una piattaforma attraverso la quale si entra all’interno. In questa maniera possiamo contemplare la struttura sin dall’entrata.
  • Il portico è ampio e permette alla casa di entrare in contatto con la natura che la circonda. È una sorta di recinto nudo senza decorazioni.

Gli interni della Casa Farnsworth

Salone interni mobili
Interni Casa Farnsworth / eflfurniture.com

Una volta entrati all’interno, ci troviamo di fronte ad una casa con degli ambienti diafani. Ci sono delle ampie vetrate laterali che, nonostante la forma della casa, ci trasmettono ampiezza.

  • Gli ambienti sono ampi e ciò non è dovuto all’assenza di elementi decorativi. Non c’è niente che crei degli ostacoli e le persone si possono muovere liberamente al suo interno tra i mobili essenziali e necessari.
  • Il concetto è quello di aprire all’esterno la vita della famiglia che la occupa. Naturalmente, ciò che si vuole nascondere non verrà visto. Per questo motivo, c’è una struttura in legno al centro che garantisce la privacy dei suoi occupanti.
  • Una delle caratteristiche principali di questa casa è la sua connessione con l’esterno attraverso le ampie vetrate. In questa maniera si può vedere l’interno della casa e avere un contatto diretto con la natura che la circonda.
  • Si è voluta creare una connessione tra l’architettura della casa e l’esterno. L’obiettivo non era la ricerca di una privacy totale, ma quello di creare un’opera d’arte dinamica e semplice.

Con poche risorse si possono fare grandi opere.

Casa Farnsworth: la purificazione dell’arte

Casa Farnsworth esterni illuminazione
Casa Farnsworth illuminata / mundoflaneur.com

Si può fare arte in diversi modi. Il design degli interni sviluppato in questo progetto dimostra che non è necessario occupare ogni angolo della casa con dei mobili. È lo spazio vuoto che deve dialogare con i mobili.

La casa stessa rappresenta uno studio minuzioso sulle misure e i volumi per cercare di raggiungere l’armonia tra interni ed esterni. La decorazione degli interni si adatta a quella dell’esterno raggiungendo una proporzione generale tra le parti.

La struttura è stata concepita per creare un rapporto equilibrato e diretto tra interni ed esterni. Senza alcun dubbio siamo di fronte ad un opera che rientra perfettamente nella funzionalità dello stile internazionale.

Potrebbe interessarti ...
Tadao Ando e la sua architettura minimalista
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
Tadao Ando e la sua architettura minimalista

Tadao Ando è considerato uno degli architetti più influenti della nostra epoca. Andiamo a scoprire i suoi progetti più famosi!