Il settore del mobile: tendenze e situazione attuale

Oggi il settore del mobile sta subendo una drastica inversione di tendenza. Gli acquirenti vogliono fare i propri acquisti senza perdere troppo tempo e a prezzi bassi.
Il settore del mobile: tendenze e situazione attuale

Ultimo aggiornamento: 03 aprile, 2021

Se diamo uno sguardo alle tendenze che hanno a che fare con la compra-vendita dei prodotti di decorazione tendenze, non possiamo fare a meno di notare che stanno cambiando vertiginosamente. Un caso particolare è il settore del mobile nelle piccole imprese. Qual è la situazione attuale? Come si sostentano questo tipo di attività?

I comportamenti sociali sono molteplici. A seconda della stagione e del boom economico, le persone spendono di più o di meno. I processi sono ciclici e ci sono periodi in cui possiamo spendere di più e altri in cui preferiamo darci al risparmio.

Durante l’ultimo anno, abbiamo cercato di risparmiare denaro, siamo stati a caccia di offerte e alla ricerca di elementi pratici e funzionali, piuttosto che estetici. Le figure dell’artigiano e dell’orafo che si dedicavano alla realizzazione di pezzi decorativi unici si stanno perdendo a poco a poco. Gli acquirenti richiedono a gran voce altre formule, facili e risolutive. Scopriamo insieme come è cambiato e come sta cambiando il settore del mobile.

Il successo dei grandi centri commerciali

Donna con delle ceste in mano.

È proprio questo il nocciolo della questione: oggi i grandi centri commerciali vendono sempre di più mettendo in ginocchio le piccole aziende. Ciò è dovuto principalmente ai prezzi bassi e concorrenziali, che a loro volta sono giustificati dalla vendita di prodotti realizzati con materiali semplici e poco costosi.

In realtà, ciò che si desidera è che il mobile soddisfi un determinato scopo, quindi il concetto di funzionalità la fa da padrone. I grandi marchi come IKEA tendono verso questo tipo di design, grazie al quale soddisfano le aspettative ma a prezzi contenuti, se non stracciati. Anche se a risentirne è la qualità.

Se prendiamo in considerazione queste premesse, probabilmente saranno i negozi di mobili di una vita a risultare danneggiati. Le famiglie vanno al centro commerciale, vi trascorrono la giornata e tornano a casa con vari acquisti, a differenza del sistema tradizionale dei negozi di strada.

I tempi cambiano e così anche il mondo della decorazione.

Le vendite per le piccole aziende

Come sono le vendite attualmente per le piccole aziende? Se analizziamo attentamente la loro situazione e prestiamo attenzione ai comportamenti sociali, noteremo un calo. Vediamo, quindi, alcuni aspetti importanti:

  • Da un lato, le persone hanno sempre meno tempo per uscire e fare un giro per i negozi o trascorrere un pomeriggio a cercare dei mobili. Preferiscono andare in un centro commerciale dove, oltre a fare un acquisto rapido ed efficiente, si dedicano anche ad altre attività ricreative.
  • I franchising di arredamento si sono imposti con forza, sia grazie alla pubblicità in televisione e su Internet, che alle mailing list e al “passaparola”. In altre parole, vengono diffuse continuamente delle informazioni sui vantaggi dell’acquisto in determinati negozi.
  • Le piccole imprese offrono qualità e un’attenzione personalizzata, qualcosa che generalmente non viene percepito nei grandi negozi in cui facciamo gli acquisti da soli. Tuttavia, torniamo allo stesso punto di prima: le persone preferiscono un acquisto che non faccia perdere loro del tempo.
  • Se prestiamo attenzione ad altri aspetti come, ad esempio, il design, i negozi convenzionali scommettono su un catalogo più esclusivo, con pezzi che non si trovano altrove. Questo è qualcosa da apprezzare, ma implica un prezzo più alto e, quindi, una mancanza di opportunità.

Come Internet ha cambiato il settore del mobile

Donna che fa shopping online.

Non bisogna dimenticare neanche un altro fattore fondamentale che ha cambiato completamente il nostro modo di comprare: lo shopping online. Oggi ci sono migliaia di siti web dove è possibile acquistare ogni tipo di articoli di decorazione, compresi i mobili.

Ogni prodotto è corredato da fotografie, informazioni, misure e tutti i tipi di vantaggi per farci acquistare nel massimo comfort. In questo modo, possiamo comprare praticamente senza alzarci dal divano.

Anche se sembra un vantaggio, lo shopping online può essere rischioso. A volte il prodotto non soddisfa le aspettative reali, tenendo conto che si tratta di tagliare i costi in qualche modo. Al contrario, i negozi tradizionali ci permettono di controllare di persona e di toccare con mano i materiali, un’esperienza che non ha prezzo.

Prospettive per il futuro del settore del mobile

Cosa riserva il futuro per il settore del mobile? È possibile che le piccole aziende tengano duro, ma non saranno più come una volta. Decenni fa avevano molto successo; tuttavia nei prossimi anni perderanno via via la clientela e dovranno adattarsi ai nuovi tempi e alle nuove dinamiche.

Tutto ciò significherà in primis avere un sito Web, investire in pubblicità e spostarsi su altri mercati. Lo scopo sarà rinnovare la propria immagine e cercare di adattarsi alle tendenze di acquisto della società odierna.

Potrebbe interessarti ...
Consigli per scegliere i mobili del giardino
Decor TipsRead it in Decor Tips
Consigli per scegliere i mobili del giardino

State cercando dei mobili per il giardino ma non sapete quali sono quelli adatti? Vi diamo alcuni consigli per scegliere i mobili del giardino .



  • Emma, Callery: Enciclopedia práctica de la decoración, Everest, 2001.
  • Lazar Kanuk, Leslie; Schiffman, Leon: Comportamiento del consumidor, Pearson, 2005.