Il modo migliore per personalizzare la casa

La nostra casa dice molto di noi: attraverso l'arredamento e le risorse decorative mostriamo il nostro modo di essere e i nostri gusti.
Il modo migliore per personalizzare la casa

Ultimo aggiornamento: 12 maggio, 2021

Se state arredando la vostra casa e desiderate assicurarle un’estetica che definisca e mostri il vostro carattere, questo articolo è proprio ciò che fa al caso vostro. Vi mostreremo qual è il modo migliore per personalizzare la casa.

Attraverso forme e colori si possono trasmettere molte cose: stati d’animo, carattere, personalità in quel preciso momento, ecc. Un caso esemplare è l’abbigliamento, che è il riflesso più autentico del nostro modo di essere e di ciò che vogliamo esprimere.

A casa nostra possiamo applicare la stessa procedura. A seconda di come la arrediamo, dei colori che scegliamo o dello stile decorativo, possiamo mostrare ai nostri ospiti come siamo veramente. I nostri ospiti si faranno un’idea della nostra personalità non appena entreranno in casa.

Per personalizzare la casa si parte dall’ingresso

Una libreria in corridoio.

La prima stanza in cui mettiamo piede non appena entriamo in una casa è l’ingresso. Questo può essere più o meno grande, ma ciò che conta davvero è il modo in cui è arredato. È chiaro che l’ingresso è il biglietto da visita di ciò che troveremo all’interno, per cui ha un’importanza un po’ speciale.

Prima di tutto, bisogna tenere presente lo stile che predominerà in tutte le stanze prima di personalizzare la casa. In questo modo l’ingresso sarà uno spazio dove colori e forme si combineranno insieme per offrire le prime informazioni sul resto della casa.

Tenete presente che è preferibile un colore chiaro per le pareti per non generare una percezione di oscurità. Per quanto riguarda i mobili, è meglio non esagerare: è preferibile che ce ne sia un numero limitato, che siano funzionali e che abbiano una certa estetica.

Non appena si entra in una casa, la prima cosa che si nota è ciò che offre l’ingresso.

Idee per personalizzare il soggiorno


Il soggiorno è l’ambiente della casa che esprime di più la nostra personalità, principalmente perché è lì che trascorriamo più tempo, in cui riceviamo gli ospiti e dove ci rilassiamo dopo cena.

  • Il colore delle pareti deve esprimere perfettamente la nostra personalità. Ovviamente il nero potrebbe essere troppo severo. Ma siamo sicuri che c’è un’altra tonalità che con la sua estetica può fungere da veicolo perfetto per la decorazione. Dovete solo trovare quella che vi piace di più!
  • Nel caso del divano, si può scegliere il nero, se è ciò che preferite. Tuttavia, è necessario stabilire un dialogo con l’estetica generale e non avere troppi elementi di colori diversi. In questo senso, evitare la saturazione cromatica è fondamentale.
  • Lo stile che avete scelto e con cui vi sentite a vostro agio si farà sentire principalmente in questo ambiente della casa.
  • Il contrasto di forme e colori deve essere curato nei minimi dettagli e non deve stonare con l’estetica generale. Finché si segue una linea decorativa ben definita, possiamo raggiungere l’obiettivo di mostrare tutta la nostra personalità e tutto il nostro buon gusto.

La camera da letto, l’ambiente più riservato

Immagine: pinterest

Forse la camera da letto è l’ambiente della casa più riservato, perché si tratta della stanza a cui avremo accesso solo noi. Ad ogni modo, vale la pena seguire la stessa linea decorativa del resto della casa.

Ancora una volta, la regola generale è che non dobbiamo riempire eccessivamente lo spazio per personalizzare la casa. Tenete presente che il letto sarà un elemento fondamentale e il vero protagonista della camera da letto. Qui è dove possiamo sbizzarrirci di più con i colori e i design per esprimere tutta la nostra personalità.

Altre risorse interessanti sono il comodino, la lampada e l’armadio con cui completare il resto della decorazione. Ricordate che l’armonia viene espressa soprattutto attraverso i colori.

Personalizzare la casa: un bagno elegante

Bagno di colore verde menta.

Se volete davvero conoscere il modo migliore per personalizzare la casa, è sul bagno che bisogna concentrarsi. Infatti, in questo ambiente è possibile applicare un contenuto molto più definito che va oltre la linea decorativa generale, pur mantenendo un’estetica in armonia con il resto.

Sceglieremo un colore predominante per le piastrelle delle pareti, da abbinare con il bianco. Come sempre per quanto riguarda la decorazione del bagno, l’obiettivo è generare una sensazione di pulizia e igiene.

Il bagno deve essere un posto elegante e deve mantenere una coerenza cromatica con il resto della casa. Ma chi ha detto che non possa riflettere la nostra personalità?

Potrebbe interessarti ...
I dettagli decorativi per personalizzare la casa
Decor TipsLeggilo in Decor Tips
I dettagli decorativi per personalizzare la casa

I dettagli decorativi sono proprio quello che ci vuole per decorare la propria casa: sculture, candele, vasi e statuette non possono mancare.



  • Emma, Callery: Enciclopedia práctica de la decoración, Everest, 2001.