Idee per rinnovare casa dopo una rottura

Dopo una dolorosa rottura, la nostra casa può sembrarci un luogo pieno di ricordi e in cui non ci sentiamo più a nostro agio. Ebbene, è l'ora di riarredare!
Idee per rinnovare casa dopo una rottura

Ultimo aggiornamento: 31 gennaio, 2021

Quando l’amore termina e la convivenza con il partner giunge a un punto finale, è normale che solo uno rimanga nella casa fino ad ora condivisa. Superare la rottura non è facile quando in casa ogni angolo è pieno di ricordi. Per riuscirci vi consigliamo qualche idea per rinnovare casa e sentirsi meglio dopo una rottura.

Cambiare l’arredamento è un esercizio utile per voltare pagina e tornare a sentirsi accolti dentro casa. È arrivato il momento di renderla vostra più che mai.

Perché rinnovare casa dopo una rottura

Ragazzo trasloca dopo una rottura.

Le rotture sentimentali tendono a stravolgere completamente l’esistenza di chi le vive. Con esse si presentano una serie di decisioni difficili da prendere: chi resterà in casa? Come dividersi i mobili o gli elementi d’arredo? 

Se l’appartamento dove avete convissuto è stato assegnato a voi, potreste non sentirvi a vostro agio, potreste essere assaliti dai ricordi ovunque mettiate piede. Una sensazione difficile da superare.

La buona notizia è che non è impossibile. Prima o poi vi guarderete attorno e tornerete a sentirvi accolti in casa vostra. Per farlo nel minor tempo possibile, vi consigliamo delle idee per rinnovare l’arredamento e riprendervi il vostro spazio.

Pulizia emotiva, il segreto per rinnovare casa dopo una rottura

Non si tratta di buttare nel cestino ogni singolo oggetto che vi ricorda il vostro ex. In una prima fase potreste essere feriti o arrabbiati e essere incapaci di prendere decisioni lucide, per questo conviene mettere da parte alcuni di quegli oggetti e, una volta passata la fase peggiore, decidere il da farsi.

Se la situazione è quella di un divorzio con figli, questa è la scelta migliore. È sbagliato e sconsigliato eliminare i ricordi di famiglia; piuttosto, trovate uno spazio dove riporli senza che siano sempre alla vista. Assolutamente non in camera da letto.

…e pulizia fisica

Ora che avete fatto una revisione di tutti i vostri oggetti, anche quelli più carichi di ricordi, è il momento di dare una pulita a fondo a tutta casa. Armatevi di scopa, sapone e strofinacci e ripulitela fino a farla brillare.

Quella di pulire è un’attività molto utile per ridurre lo stress e l’ansia; alcune persone praticano persino il mindfulness proprio mentre passano lo straccio e eliminano la polvere. Questa pratica vi costringerà a concentrarvi sulle faccende domestiche liberando tutta l’energia nociva in eccesso.

Rinnovare casa dopo una rottura con un po’ di allegria

Ragazza con in mano tavolozza.
Immagine: Abstract photo created by user18526052 – www.freepik.com

Gli psicologi consigliano di accogliere e vivere il dolore, ma attenzione, non si tratta di compiacersene. Dovrete sforzarvi al massimo per superarlo, costruendo attorno a voi un ambiente in cui stiate bene e sentiate di poter guarire.

Per riuscirci non c’è nulla di meglio che spalancare le finestre alla primavera, a prescindere dalla stagione in cui siete. Ventilate più spesso del solito, piantate fiori e piante, lasciate entrare il sole dalle finestre aprendo le tende o sostituendole con un tessuto leggerissimo. Scegliete una palette di colori con una base neutra e qualche pennellata nei toni pastello.

Un po’ di movimento

Ridistribuite i mobili per eliminare i ricordi. Vedete quel divano su cui il vostro ex si sedeva sempre a leggere? Cambiatelo di posto, o ancora meglio, di stanza.

Spostate i mobili, cambiate qualche elemento decorativo e azzardatevi a ridipingere le pareti o ad applicare della carta da parati. Pensate ad uno stile decorativo che possa rappresentarvi e pian piano aggiungete dettagli personali che vi aiutino a reimpossessarvi del vostro spazio.

Alla riconquista della camera da letto

Ora che la camera da letto è soltanto vostra, dovrete iniziare a guardarla con occhi diversi. Le opportunità che offre sono infinite. 

Appendete alle pareti fotografie dei momenti più divertenti passati con i vostri amici o dei viaggi più belli che avete fatto da soli. Comprate degli accessori nuovi, rinnovate le lenzuola e riempite il comodino del vostro ex con tanti bei libri.

Con questi trucchetti per riarredare dopo una rottura riuscirete senz’altro a far arrivare una boccata d’aria fresca in casa vostra. Adesso sta soltanto a voi decidere come decorarla, di che colore dipingere le pareti e persino da che lato del letto dormire.

Quando l’amore finisce, le cose possono farsi difficili. Per questo vi consigliamo di trasformare casa vostra in un ambiente sicuro in cui potervi rifugiare.

This might interest you...
Trasformare un appartamento da single in una casa per la famiglia
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Trasformare un appartamento da single in una casa per la famiglia

Volete trasformare un appartamento da single in una casa per la famiglia? Non è un'impresa impossibile! Continuate a leggere e prendete nota!