I colori antistress per una casa tranquilla e rilassante

La casa è il nostro porto sicuro, l'unico dove possiamo riposarci per davvero, fisicamente e spiritualmente. Ma sapevate che esistono dei colori che favoriscono questo processo più di altri?
I colori antistress per una casa tranquilla e rilassante

Ultimo aggiornamento: 31 marzo, 2022

Il relax e la disconnessione dal mondo esterno sono due concetti che di solito associamo alla nostra casa. A tutti noi piace varcare la soglia e sentire che possiamo finalmente riposare, ma nel raggiungere questo scopo, la decorazione gioca un ruolo fondamentale. Ecco perché oggi abbiamo deciso di redigere per voi un elenco di alcuni colori antistress per decorare la casa.

Gli occhi sono destinatari di numerose immagini che, a quanto pare, si nutrono di cromatismi. Se questi sono piacevoli, allora raggiungiamo uno stato di benessere interiore e, quindi, ci sentiamo circondati da armonia.

È essenziale che ci sia una concordanza tra le risorse che compongono gli interni. È da lì che concepiamo l’idea di correlazione e stabilità estetica che ci fornisce comfort, calma e temperanza.

I toni scuri trasmettono calma

Stanza in blu.

All’interno di questo gruppo, è necessario evidenziare, principalmente, la gamma del blu. Sia l’indaco che il blu navy sono molto vicini tra loro. Entrambi sono facili da mettere in relazione con la decorazione che li circonda, soprattutto se tende ad essere piuttosto leggera.

Inoltre, dobbiamo menzionare la famiglia dei verdi. Alcuni come il verde bottiglia o il pino generano speranza e, a loro volta, tranquillità. Come i precedenti, sono facilmente abbinabili ad altre tonalità, come i toni neutri e bianchi.

I colori scuri offrono un aspetto tenue, ma accomodante. Trasmettono invece serenità, calma e serietà, come se avessero un carattere chiuso e cupo. In fondo, influenzano direttamente la casa.

Sono una buona opzione per decorare la camera da letto.

4 tipi di colori antistress

Camera da letto bianca, grigia e nera.

Quando si tratta di citare alcuni dei colori più rilassanti usati nelle case, dobbiamo selezionare quelli più appropriati per gli interni. Attraverso di loro, percepiamo visivamente un’esperienza piacevole. Di seguito vi riportiamo 4 tipologie molto interessanti:

  1. Il rosa pastello è uno di quelli che, sorprendentemente, trasmettono calma e rilassa. In combinazione con una luce calda, viene prodotta un’atmosfera unica e tranquilla. La sua applicazione con altre tonalità è consigliata per generare dinamismo.
  2. La gamma dei grigi, sia scuri che chiari, è accettabile. Fa comodo che nello spazio ci sia qualche altro colore caldo e intenso da contrastare poiché, se il grigio domina troppo, può risultare un po’ blando.
  3. Il blu pastello è un altro dei più utilizzati, perché favorisce la luminosità interna e addolcisce l’ambiente. Legato al bianco, aiuta a purificare la stanza e schiarisce completamente la nostra mente. In realtà evoca il cielo e, in una certa misura, l’acqua.
  4. Nel caso in cui si desideri produrre un effetto più sofisticato e alternativo, il blu smeraldo è un’altra opzione praticabile per le pareti. Preferibilmente è una gamma scura, poiché aiuta a evidenziare maggiormente le risorse decorative che compongono lo spazio.

Purezza e calma: il bianco tra i colori antistress

Luminosità negli interni
Immagine: foto di design creata da freepik – www.freepik.com

Uno dei migliori in casa è il bianco. È uno dei cosiddetti colori antistress per via del senso di igiene e pulizia che trasmette, ma anche per la capacità che possiede di esaltare la luminosità degli ambienti.

Esistono diverse gamme come, ad esempio, il bianco sporco che cerca di fornire un po’ di calore senza essere troppo luminoso. In effetti, è considerato un po’ più opaco, ma offre una sensazione più palpabile. Inoltre, calma lo spirito interiore.

Generalmente associamo il bianco alla purezza, per questo viene utilizzato principalmente nei bagni. Lo scopo è quello di offrire quella visione di salute e pulizia, oltre che il suo carattere raffinato, adatto anche al soggiorno e alle camere da letto.

Un’opzione adatta per qualsiasi stanza della casa.

Toni caldi, una buona scommessa

antistress

Questa tipologia non poteva mancare tra i colori antistress. Tuttavia, dobbiamo sapere come selezionare quali sono appropriati per generare un ambiente calmo e calmo.

Il granato è uno dei più ricorrenti, sia per il suo aspetto elegante che per l’essenza che possiede. Nonostante sia posizionato vicino alla famiglia dei toni scuri, è anche vero che ha la possibilità di valorizzare maggiormente gli interni quando riceve luce naturale.

Infine, una menzione speciale va fatta ai toni della terra. Sia il beige che il marrone scuro sono adatti, ad esempio, per i pavimenti in legno. Trasmettono naturalezza, stabilità, grandezza e temperanza.

Immagine principale: Pexels di Pixabay

Potrebbe interessarti ...
I colori di tendenza del 2022 per dipingere le pareti di casa
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
I colori di tendenza del 2022 per dipingere le pareti di casa

Scoprite quali sono i colori di tendenza del 2022 per dipingere le pareti di casa. Ci sono toni chiari, vibranti e molto vividi.



  • Atkins, Caroline:Colorea tu hogar, Londres, Ceac, 2003.