Home staging, il modo migliore per vendere la vostra casa in tempi record

L'home staging promette di lasciare la vostra casa pronta per essere venduta o affittata più velocemente e ad un prezzo migliore. Di cosa si tratta?
Home staging, il modo migliore per vendere la vostra casa in tempi record

Ultimo aggiornamento: 30 dicembre, 2022

È molto probabile che non abbiate mai sentito parlare del termine home staging ma, in Europa, è una pratica che da anni aiuta le persone a vendere la propria casa in tempo record.

Il significato in italiano sarebbe qualcosa come “messa in scena della casa” e riguarda la preparazione della casa per essere venduta o affittata, in modo che abbia un impatto su tutti coloro che la visitano. Cercheremo di renderlo attraente con un investimento minimo, vi sembra interessante?

C’è molta concorrenza sul mercato e non si tratta più solo di avere la casa in una buona zona, avere un design spettacolare o i migliori materiali, ma anche saper valorizzare tutte le sue virtù.

Pensateci: decorare la vostra casa può farla sembrare carina, accogliente e fuori da una rivista. Ecco cos’è l’home staging: è un insieme di tecniche con cui potete far risplendere tutta la casa per venderla più velocemente e a un prezzo migliore.

Ma non aver paura, non si tratta di fare una riforma o di investire troppi soldi in questa decorazione, ma di mostrare tutto il potenziale che ha la vostra casa. Avete sentito dire che l’amore nasce dalla vista? Bene, creerete una prima impressione così buona che si innamoreranno della vostra casa.

Le 5 fasi per realizzare un buon home staging 

1. Pulizia

Metodo Oosouji, pulizia della casa

La prima è ovvia, ma vale la pena ricordare che una casa pulita è la migliore lettera di presentazione che può avere. Prestate particolare attenzione alle finestre in modo che lascino entrare la luce naturale e possiate spalancare le tende. 

Abbiate cura che il bagno e la cucina siano impeccabili e che l’ordine regni nella vostra casa. Una cosa è trasmettere quella vivida sensazione di casa, e un’altra è che i potenziali acquirenti debbano saltare i giocattoli dei bambini.

2. Depersonalizzazione 

Dall’home staging, si consiglia di optare per una decorazione molto minimalista e di rimuovere dalla vista tutti gli oggetti personali come le foto di famiglia o l’artigianato dei bambini. Ciò rende difficile per i potenziali acquirenti immaginarsi di vivere in quello spazio. 

In questo senso, se avete intenzione di affittarlo o venderlo senza mobili, cercate di creare un ambiente il più neutro possibile. In questo modo l’acquirente potrà immaginare lo spazio a suo piacimento con le sue particolari preferenze.

3. Riparazioni

home staging

Inutile dire che qualsiasi danno in casa dovrebbe essere riparato prima di iniziare a mostrarlo. Quella porta rotta, il muro scheggiato o il pavimento pieno di graffi. La cosa migliore è dargli una recensione generale per renderlo molto più attraente.

Se sentono che oltre all’investimento che devono fare per acquistare la casa, devono anche stanziare una somma per piccole riparazioni, è molto probabile che si scoraggino.

4. Progettazione d’interni

Oltre a creare un ambiente neutro, ci sono alcuni suggerimenti che potete mettere in pratica per incrementare le vendite attraverso la decorazione.

Un buon modo è mettere in casa piante e fiori naturali, sapete già che sono capaci di riempire di energia positiva e rallegrare qualsiasi ambiente ed è proprio quello che state cercando. 

Le piante rendono gli spazi più piacevoli e rilassati e bisogna generare quella sensazione di benessere nei clienti. Fategli immaginare di vivere a casa vostra.

Un altro dettaglio importante è prendersi cura dell’olfatto. Gli aromi nella casa dicono molto e, quindi, vi proponiamo di creare un’intera esperienza olfattiva. Arieggiate molto bene la casa un’ora prima del loro arrivo e poi utilizzate una candela profumata o degli oli essenziali. Ma fate attenzione a non saturare l’ambiente o creerete l’effetto opposto.

5. Un servizio fotografico: il tocco finale dell’home staging

Cogliete l’occasione per fare una buona sessione fotografica da caricare sul sito web di vendita della proprietà. Se è svolto da professionisti, molto meglio.

Altrimenti, curate l’inquadratura, la qualità e la risoluzione, con spazi puliti e ordinati, in modo che non esca nessuno o ombre o riflessi strani o oggetti poco attraenti.

Con questi suggerimenti, potete mettere in pratica l’home staging. Inoltre, ci sono aziende che si dedicano ad esso e vi rendono il lavoro molto più facile. Non è una buona idea vendere la casa più velocemente?

Potrebbe interessarti ...
5 consigli per vendere casa velocemente
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
5 consigli per vendere casa velocemente

In un mercato dove al momento è tanta l’offerta e poca la domanda, ecco alcuni trucchi che vi aiuteranno a vendere casa velocemente.