Deco detox: sbarazzatevi di ciò che non vi serve

09 gennaio, 2020
Volete unirvi alla nostra sfida? Si chiama deco detox e consiste nel disintossicare la vostra casa dagli oggetti inutili che rubano spazio ed energia.
 

Abbiamo appena iniziato il nuovo anno e i nuovi propositi affollano la nostra mente. Qualcuno indubbiamente riguarderà l’inizio di un regime di vita più salutare, per smaltire gli eccessi del Natale e prendersi più cura di sé. Ebbene, abbiamo delle novità per voi: la vostra casa ha bisogno della stessa cosa, una deco detox.

Iniziate l’anno dicendo addio a tutti gli oggetti inutili presenti in casa, vi spiegheremo noi come fare. Pronti a cominciare?

Deco detox: una casa più leggera

Come dicevamo, anche la vostra casa si sente un po’ appesantita dopo le feste. Perché vi ostinate ad usare quel vaso che vi hanno regalato a Natale e che non vi piace nemmeno? Davvero volete continuare ad usare quei piatti sbeccati per sempre? Quanto tempo pensate di conservare quelle scatole di videocassette VHS che avete nel ripostiglio?

Per quanto possa sembrare assurdo, nel corso della nostra vita accumuliamo cose che non ci piacciono, che non ci servono e che non vogliamo. Tutto ciò non fa altro che sottrarre spazio ed energia. Se non ci credete, chiedete a Marie Kondo.

Ma quando è troppo è troppo! Inizieremo l’anno con qualche chilo in meno grazie alla deco detox.

Deco Detox: 9 cose di cui sbarazzarvi

1. Apparecchi obsoleti

Gruppo di musicassette
 

Iniziamo la deco detox sbarazzandoci delle cose vecchie. I cellulari del passato, il lettore VHS, i 200 caricabatterie che non si sa a cosa o a chi appartengono. Intendiamoci, portateli in un centro di raccolta e date loro l’estremo saluto.

2. Ricordi del passato

Non vi diciamo di buttarli tutti via, ma nemmeno di conservare ogni bigliettino che vi siete scambiati con il vostro migliore amico a scuola. Conservate ciò che è realmente significativo e gettate via tutto il resto. Inoltre, promettete a voi stessi di non aprire più quello scatolone pieno di malinconia.

3. Manuali di istruzioni

Aprite quel cassetto disordinato e iniziate a buttare via la raccolta di manuali d’uso di elettrodomestici che nemmeno avete più. Perché li conservate?

4. Deco detox: tupperware e sacchetti di plastica

Non è necessario averne tanti e ancor meno se più della metà sono rotti o con il coperchio scomparso in un buco nero. Non conservate tutti quei sacchetti di plastica. Di fatto, dovreste evitarli e in questo articolo vi spieghiamo come ridurre l’uso della plastica.

5. Vestiti e scarpe

Per quanto riguarda scarpe e vestiti, c’è molto di cui parlare. Donate tutto quello che non usate e che è in buone condizioni, eliminate ciò che non è buono neanche per gli stracci e regalate alla vostra amica quella gonna che le piace tanto e che non indossate mai.

6. Riviste e giochi da tavolo

Mucchio di vecchie riviste
 

Non avete bisogno di una collezione di riviste che partono dal numero 1. Se ci sono numeri o pagine che vi interessano, conservateli, il resto nel bidone della carta.

Se avete giochi da tavolo incompleti o puzzle che hanno perso pezzi, eliminateli. Ormai non li utilizzate più e la nostra deco detox vi ricompenserà con una casa più sana e spaziosa.

7. Cosmetici

Passate in rassegna i prodotti cosmetici che avete in casa. Sbarazzatevi delle bustine di campioni che nemmeno sapete da quando son lì, quel mascara secco del Capodanno 2014 e il rossetto consumato. Occupano spazio vitale e chissà cosa accadrebbe alla vostra pelle se ne utilizzaste uno.

8. Regali

Regali di vostra nonna, di vostra zia, di un amico o di chiunque vi abbia regalato qualcosa che non vi piace. In ambito Feng Shui si parla dell’importanza di circondarsi di oggetti che si apprezzano. Ciò promuove il benessere e il fluire di energie positive. State ancora pensando a quel vaso?

9. Stoviglie, vasetti di vetro e padelle, l’ultimo passo della deco detox

Deco detox stoviglie

Verificate lo stato dei vostri piatti e gettate via quelli rotti. È un altro dei comandamenti del Feng Shui: non tenere cose rotte in casa se si desiderano pace e prosperità. Guardate in cucina e, a meno non abbiate intenzione di mettere su una bancarella di marmellate fatte in casa, gettate nel contenitore del vetro tutti quei barattoli che conservate senza un perché. Dato che ci siete, fate fuori anche quelle pentole graffiate e arrugginite una volta per tutte.

 

Si usa dire che perché arrivi qualcosa di nuovo bisogna buttare qualcosa di vecchio. Non vi è venuta voglia di riempire la vostra casa di energia fresca? Quindi, non esitate nemmeno un attimo e partecipate alla nostra sfida deco detox!.