Consigli per risparmiare sul riscaldamento

L'inverno è alle porte ed è necessario risparmiare sul riscaldamento in modo da non spendere più del dovuto per stare comodi e al caldo.
Consigli per risparmiare sul riscaldamento

Ultimo aggiornamento: 07 aprile, 2023

La stagione invernale è arrivata e l’utilizzo del riscaldamento aumenta, così come il costo di luce e gas, quindi conviene risparmiare un po’. Tuttavia, non vi stiamo dicendo che dovreste soffrire il freddo, l’idea è quella di trovare un punto intermedio in cui sentirvi a vostro agio a casa, ma non a spese del vostro conto in banca.

Continuate a leggere per scoprire quali suggerimenti abbiamo per voi. Leggete e provate a seguirli!

Risparmiare sul riscaldamento è possibile

Di per sé, le tariffe del gas e dell’energia hanno avuto un aumento vertiginoso, colpendo le tasche delle famiglie. Ora, con l’inizio della stagione fredda, le prospettive non possono essere altrimenti. Tuttavia, per non dover affrontare una spesa peggiore, seguite questi consigli che vi aiuteranno a risparmiare sul riscaldamento.

1. Cambiate i tessuti estivi con quelli invernali

Uno dei consigli per risparmiare sul riscaldamento è cambiare i tessuti con altri più caldi.
Uno dei consigli per risparmiare sul riscaldamento è cambiare i tessuti con altri più caldi.

Il primo dei consigli per risparmiare sul riscaldamento che abbiamo per voi è quello di cambiare i vostri tessili estivi. Sostituite i tappeti in fibra naturale con un tappeto di lana che aiuta a isolare il freddo dal pavimento.

Dovete anche cambiare la coperta del letto, è un’ottima idea combinare un piumone con una coperta e lenzuola di flanella. Questo set vi aiuterà a non avere freddo e quindi a ridurre l’intensità del riscaldamento.

Per ambienti come il soggiorno, vi invitiamo a cambiare le fodere dei cuscini e a mettere delle coperte che possano tenervi al caldo quando vi trovate in questa zona.

2. Mettete le tende termiche come riscaldamento

Il secondo dei trucchi che potete seguire per risparmiare sul riscaldamento è cambiare le vostre solite tende con quelle termiche. Con questi è possibile ridurre la perdita di calore e controllare le correnti d’aria. Oltre a questi vantaggi, questi tipi di tende sono resistenti, quindi potete usarle in diverse stagioni invernali.

La maggior parte sono realizzate con diversi strati, che vi permetteranno di sfruttare la luce del giorno senza sacrificare il calore.

3. Mettete la protezione dalle intemperie su porte e finestre

Il terzo dei suggerimenti che abbiamo per voi aiuta a prevenire le perdite di aria fredda attraverso finestre e porte. Si tratta di mettere un po’ di sverniciatura in questi spazi e impedire al freddo di entrare, ma anche al caldo che è già all’interno delle stanze di fuoriuscire.

Oltre a impedire al freddo di insinuarsi, la sverniciatura impedisce l’ingresso di rumore e polvere, quindi ottieni un triplo vantaggio. Questi elementi sono economici e ci sono materiali diversi, quindi non avrete problemi a ottenere ciò di cui avete bisogno.

4. Non bloccate i radiatori

5 tipi di radiatori per la casa
Uno dei consigli per risparmiare sul riscaldamento è cambiare i tessuti con altri più caldi.

Ostruire i termosifoni con mobili, tavoli o poltrone li costringe a lavorare più del necessario e il calore che emettono viene distribuito in modo inappropriato. Questo significa che il calore non si fa sentire e bisogna aumentare la potenza, aumentando il costo.

In relazione a questo, è importante che non metteer i vestiti ad asciugare sopra i termosifoni perché si rischia di aumentare l’umidità all’interno della casa e non è quello che volete.

5. Programmate il riscaldamento

Invece di spegnere e riaccendere il riscaldamento quando sentite caldo e freddo, vi consigliamo di programmare la caldaia in modo che la temperatura ambiente sia costante, tra i 19 e i 21 gradi centigradi. Il motivo è che il riscaldamento aumenta gradualmente la spesa.

Inoltre, programmate il riscaldamento per quando non siete a casa. Idealmente, dovrebbe accendersi automaticamente un’ora prima del vostro ritorno a casa, così troverete lo spazio caldo. Alla fine del mese, noterete gli effetti di questo consiglio in bolletta.

6. Accendete il caminetto come riscaldamento

Se siete abbastanza fortunati da avere un caminetto in casa o in appartamento, usatelo per risparmiare sul riscaldamento. Sebbene accenderlo e tenerlo acceso sia più complesso della semplice accensione della caldaia, il caminetto crea uno spazio di intimità e calore molto confortante.

7. Impacchettati a casa

L’ultimo dei consigli per risparmiare sul riscaldamento è coprirsi bene quando si è a casa, così da non dover accendere il radiatore a tutto volume. Indossa un cappotto, pantaloni lunghi e calze. Questa è l’occasione per approfittare e tirare fuori i bei vestiti invernali che avete nel guardaroba, anche se non uscite.