Consigli per lavare al meglio i pavimenti

17 luglio, 2020
I pavimenti sono un elemento chiave di goni casa; ragione per cui conviene mantenerli in ottime condizioni, puliti e a prova di macchia.
 

La pulizia perfetta non esiste, ma è sempre possibile ottenere un risultato il più igienico possibile. Per tale ragione, è importante prendere in considerazione alcuni consigli per lavare al meglio i pavimenti e disfarsi di macchie e sporco.

Tutti vorremmo una casa in condizioni ineccepibili, perfettamente ordinata e organizzata. Di fatto, si può ottenere svolgendo le faccende domestiche in maniera costante, monitorando le condizioni quotidianamente.

I pavimenti, dal canto loro, tendono a sporcarsi frequentemente, anche per il semplice passaggio da un ambiente all’altro, portandosi dietro la sporcizia. Per mantenerli in ottime condizioni, vi proponiamo di seguito alcuni consigli per lavare al meglio i pavimenti.

Prima di ogni cosa, mantenete l’abitudine alla pulizia

Pulire i pavimenti in legno

Al giorno d’oggi, siamo tutti molto impegnati. Il lavoro, la scuola e la famiglia si trasformano in un ostacolo che ci impedisce di mantenere il giusto regime di pulizia; pertanto, è fondamentale acquisire e mantenere delle abitudini al riguardo.

È estremamente importante mantenere il pavimento pulito per i seguenti motivi: si evitano infezioni, si ottiene un maggiore comfort, si evitano gli odori, si garantisce la sicurezza della famiglia e si preservano le condizioni dei materiali affinché durino a lungo.

 

Anche se non sembra, tutto ciò si ottiene lavando i pavimenti e svolgendo le faccende domestiche quotidianamente, oltre che prendersi cura di tutte le risorse decorative degli ambienti.

La pulizia costituisce un aspetto essenziale nel preservare l’igiene delle persone.

Consigli per lavare al meglio i pavimenti

Lavapavimenti moccio con detersivo per pavimenti

Per lavare il pavimento, bisogna agire direttamente sulla superficie utilizzando i migliori prodotti e gli strumenti giusti; tuttavia, per ottenere un buon risultato, è necessario conoscere alcuni aspetti importanti del processo.

  1. Il mocio è il miglior strumento per la pulizia. Sin dalla sua invenzione nel 1964, si è rivelato una risorsa efficace e che consente di lavare i pavimenti senza chinarsi.
  2. Nel caso dei pavimenti in legno, è consigliabile effettuare dei passaggi leggeri, senza strofinare troppo la superficie. In presenza di macchie o impronte, è necessario rimuoverle strofinandole con uno straccio.
  3. I pavimenti in ceramica, invece, possono essere lavati con più forza, in quanto questo tipo di materiale, solitamente utilizzato per cucine e bagni, tende a sporcarsi per via dell’uso di tali ambienti. Se necessario, non preoccupatevi di strofinare con troppa forza.
  4. Se qualcosa è rimasto attaccato al pavimento, come ad esempio una gomma da masticare, è necessario utilizzare una spatola affinché non rimangano residui, dato che il mocio da solo non è in grado di eliminarli tutti.
  5. I passaggi con il mocio vanno eseguiti con calma e senza fretta. È meglio svolgere le faccende domestiche lentamente e bene, che velocemente e con un pessimo risultato.
 

Consigli per lavare al meglio i pavimenti: scegliete i prodotti giusti

Secchio rosso con mocio

I prodotti che utilizziamo per la pulizia sono un aspetto importante al fine di ottenere un risultato ottimale. Inoltre, proteggeranno i materiali dal deterioramento e dall’usura.

Nel caso dei pavimenti in parquet, è meglio usare l’aceto bianco, in quanto aiuta a proteggere e a mantenere il colore naturale del legno. Per un risultato ancora migliore, potete mischiarlo con del bicarbonato di sodio.

Per la ceramica, potete usare la candeggina o alcuni prodotti specifici per questo tipo di pavimenti. Essi ci garantiranno una perfetta disinfezione e igiene in grado di fornirci comfort e sicurezza.

Evitate le posizioni scomode durante la pulizia

Consigli per lavare al meglio i pavimenti: il mocio

Spesso, quando laviamo il pavimento, tendiamo ad adottare posizioni scomode. Ad esempio, chinarsi eccessivamente è una di quelle azioni che mettono a rischio la nostra salute.

 

L’uso del mocio ci consente di adottare posizioni più accettabili e quindi anche di prevenire i dolori lombari. È molto meglio stare comodi e non sforzare troppo la schiena. Nel caso in cui dobbiate piegarvi per utilizzare uno straccio, fatelo lentamente e senza sforzo.

Quando si eseguono azioni brusche con posture scomode, il rischio di un’ernia è dietro l’angolo; pertanto, cercate il modo per svolgere le faccende domestiche senza correre rischi, evitando anche incidenti domestici.

  • Rognoni, Patrizia: La limpieza integral de la casa, Barcelona, De Vecchi, 2012.