Come risparmiare sulla bolletta della luce in inverno

In inverno, ci piace avere una casa calda e confortevole. Ma non vogliamo nemmeno che i consumi dell'energia elettrica siano troppo elevati. Oggi vi daremo alcuni consigli per risparmiare sulla bolletta della luce senza rinunciare al benessere.
Come risparmiare sulla bolletta della luce in inverno

Ultimo aggiornamento: 24 settembre, 2021

In alcuni periodi dell’anno, passiamo più tempo a casa. Ciò significa un maggiore consumo di energia elettrica. Per questo motivo, oggi vi diremo come potete risparmiare sulla bolletta della luce. Con dei piccoli accorgimenti, potrete continuare a godervi la vostra casa senza andare incontro a spese eccessive.

Non c’è niente di peggio di dover spendere dei soldi per qualcosa su cui si poteva risparmiare. A volte, questo accade perché non sappiamo da cosa possano dipendere dei consumi eccessivi di corrente. Spesso, consumiamo energia elettrica senza rendercene conto.

Oggi, ci sono dei dispositivi elettronici che funzionano continuamente. La tecnologia è diventata un’appendice della nostra vita. Senza di essa, non possiamo svolgere determinati compiti che, in un modo o nell’altro, sono essenziali per il nostro lavoro o per il nostro benessere.

L’energia elettrica, una merce preziosa

Lampadina ad incandescenza e lampadina a basso consumo.

Se dovessimo analizzare attentamente il modo in cui consumiamo l’energia elettrica, ci renderemmo conto che non ne possiamo fare a meno. Ad esempio, il frigorifero è sempre acceso, come anche il router che ci permette di connetterci ad internet. Inoltre, vi sono molti altri elettrodomestici che utilizziamo ogni giorno per ore.

In inverno, passiamo più ore a casa per diversi motivi: ci sono meno ore di luce, non sempre il tempo è bello, il freddo non ci fa venire voglia di uscire, ecc. Ciò significa che passiamo più tempo a casa svolgendo diverse attività.

Significa anche che utilizzeremo di più i telefoni, i tablet, il computer, la televisione, ecc. Inoltre, teniamo le luci accese più a lungo, utilizziamo di più il forno per fare dei dolci o per cucinare dei piatti particolari, sporchiamo di più le stoviglie, usiamo di più la lavastoviglie, ecc.

L’elevato consumo energetico fa aumentare il costo della bolletta elettrica.

Modi per risparmiare sulla bolletta della luce

Esistono diversi modi per risparmiare sulla bolletta della luce ed evitare di spendere tanti soldi per il consumo dell’energia elettrica. La prima cosa da fare è essere consapevoli dei nostri consumi elettrici. In questo modo risveglieremo anche la nostra consapevolezza ecologica.

  • È importante valutare e riconoscere quando utilizziamo eccessivamente dei dispositivi elettronici. Dopo aver valutato il nostro modo di utilizzare gli elettrodomestici, qualora li utilizzassimo in modo eccessivo, possiamo provare a risolvere la situazione adottando dei comportamenti più responsabili.
  • Se non siamo in una stanza, dobbiamo spegnere la luce. A volte, lasciamo accese le luci e le lampade anche se non siamo in una stanza. Questo è un comportamento che possiamo facilmente modificare.
  • Se per motivi di lavoro dobbiamo usare il computer, non dobbiamo sentirci in colpa. Tuttavia, quando abbiamo finito di lavorare, possiamo spegnerlo e dedicarci ad altre attività (uscire, fare una passeggiata al parco, ecc.).
  • L’uso costante degli elettrodomestici influisce notevolmente sulle spese della bolletta elettrica. Invece di usare il forno, la lavastoviglie, la lavatrice o l’asciugatrice ogni giorno, potete decidere di utilizzarli una volta alla settimana. A lungo termine, vi accorgerete che l’importo della bolletta elettrica diminuirà notevolmente.
  • L’uso di lampadine a LED può aiutarci a ridurre i consumi elettrici. È dimostrato che, alla fine dell’anno, i consumi saranno ridotti se si utilizzano questo tipo di lampadine.

Come risparmiare sulla bolletta della luce: evitate di utilizzare stufe o radiatori elettrici

Lampadina a basso consumo. Coscienza ecologica.

In inverno, uno dei maggiori problemi che dobbiamo affrontare è difenderci dal freddo. Cosa succede se non abbiamo un riscaldamento centralizzato? Molto probabilmente saremo costretti ad utilizzare delle stufe o dei radiatori elettrici. Il solo fatto di accenderli tutti i giorni farà aumentare notevolmente il costo della bolletta elettrica.

Questo è un problema serio, soprattutto se non abbiamo altri modi per riscaldarci. Se avete in casa un camino, accenderlo potrebbe essere una buona soluzione. Inoltre, potete sfruttare le ore di luce e tenere alzate le tapparelle per fare entrare in casa il calore del sole.

Controllate che non ci siano spifferi

Che ci crediate o no, le case si raffreddano a causa dell’aria fredda che entra attraverso le porte e le finestre. Controllate le finestre e le porte e se è il caso, utilizzate del nastro isolante, della gommapiuma o dei paraspifferi. Inoltre, tenete presente che un buon isolamento termico delle pareti può essere di grande aiuto.

Tuttavia, se non avete altra scelta che accendere i radiatori elettrici e utilizzare le luci nelle stanze, fatelo senza esagerare. Inoltre, se spegnete gli elettrodomestici che non utilizzate, potrete sicuramente risparmiare sulla bolletta della luce.

This might interest you...
Energia solare a casa: 4 consigli che guadano al futuro
Decor Tips
Leggi in Decor Tips
Energia solare a casa: 4 consigli che guadano al futuro

Il problema della sostenibilità ambientale è sempre più urgente. Chiunque può dare il suo contributo, ad esempio con un sistema a energia solare a ...



  • Jorge, Elena: Del hogar digital a la casa red, Lulu, 2008.
  • Kriebel, Henning: Ahorro de energía mediante electrónica, Barcelona, Marcombo, 1998