Come ridurre il calore eccessivo dei riscaldamenti

Se avete il riscaldamento centralizzato è possibile che vi troviate a vivere in una casa troppo calda. Ecco alcuni consigli.

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio, 2021

In inverno, dentro le nostre case potrebbe esserci una temperatura eccessivamente alta. Per questo motivo, oggi vi diremo come ridurre il calore eccessivo dei riscaldamenti. In questo modo, gli ambienti della vostra casa saranno più sani e confortevoli.

È importante che la nostra casa sia un luogo accogliente. Per questo motivo, l’ambiente in cui viviamo deve diventare il nostro luogo di riposo per eccellenza. Solo così potremo raggiungere in ogni periodo dell’anno quel benessere che tanto desideriamo.

Il problema del riscaldamento centralizzato

Uno dei maggiori problemi che riguardano il riscaldamento della casa è il riscaldamento centralizzato. A volte, può essere così alto che siamo costretti ad aprire le finestre nonostante fuori ci sia molto freddo.

Inoltre, una volta stabilita una temperatura, non è detto che sia raggiunta in tutti i piani del condominio. In genere, accade che nei piani più bassi le temperature siano più calde ed in quelli più alti non raggiungano mai la temperatura impostata.

Oppure, potrebbe capitare il contrario. Entrambe le situazioni creano dei problemi agli inquilini. Pertanto, bisogna trovare il modo di risolvere questo problema.

Non c’è niente di meglio che varcare la porta e sentire il calore di casa.

4 trucchi per ridurre il calore eccessivo dei riscaldamenti

Se ci troviamo nella situazione di dover migliorare le condizioni climatiche della nostra casa, dobbiamo trovare un modo che non influisca negativamente sul nostro benessere. Per questo motivo, vi sveleremo quattro trucchi per ridurre il calore eccessivo dei riscaldamenti:

  • Se i termosifoni raggiungono una temperatura superiore ai 25 gradi, bisogna aprire le porte ed alcune finestre per ventilare gli ambienti. Degli ambienti troppo saturi possono influire negativamente sulla nostra respirazione.
  • Nelle stanze che usiamo raramente, come i ripostigli o la dispensa, possiamo chiudere i termosifoni. In effetti, non ha molto senso che queste stanze siano riscaldate. In questa maniera, si ridurranno delle fonti di calore che possono riscaldare ulteriormente la casa.
  • Se avete la possibilità di gestire autonomamente la temperatura del riscaldamento, vi consigliamo di impostarla tra i 20 ed i 22 gradi. Queste sono considerate le temperature più appropriate per la nostra salute. In questo modo, la temperatura della casa rimarrà entro i valori ottimali.
  • Se avete già il riscaldamento in casa, vi sconsigliamo di utilizzare delle stufe elettriche. Per quanto freddo possa fare fuori, non è necessario riscaldare troppo gli interni della casa. Lo stesso vale se avete un camino o delle stufe.

Come ridurre il calore eccessivo dei riscaldamenti e rinfrescare la casa

A volte l’eccessivo calore dei riscaldamenti può essere fastidioso. Se li tenete accesi tutto il giorno, potrebbe arrivare il momento in cui vi sentite soffocati. Ovviamente, se fa freddo, bisogna accenderli tutti i giorni, ma dovete sapere come gestirli per evitare che il troppo calore diventi un problema.

Per ossigenare le stanze della vostra casa, potete utilizzare delle piante. Con delle piante da interni potete rinfrescare e rinnovare l’aria. Inoltre, se utilizzate un profumatore per ambienti naturale, potrete creare un’atmosfera piacevole e rilassante.

Forse, vi starete chiedendo se conviene usare un ventilatore. No, non è consigliato perché diffonderebbe maggiormente il calore. È preferibile aprire tutte le porte per far circolare il calore in tutta la casa. E non è nemmeno utile stendere i vestiti nelle stanze, creerebbe solo imbarazzo se doveste ricevere una visita improvvisa.

È ora di spegnere le luci

Si dice che le luci favoriscano la sensazione di calore. Pertanto, vi consigliamo di spegnerle se non sono necessarie. Le lampadine tradizionali emanano calore, quindi, è preferibile utilizzare quelle a LED.

La luce naturale del sole è utile sia per far risaltare la decorazione che per regolare la temperatura della casa. Si può utilizzare il calore del sole per riscaldare leggermente la casa senza dover accendere per forza i termosifoni durante il giorno.

Potrebbe interessarti ...
Decor TipsRead it in Decor Tips
Vantaggi e svantaggi del riscaldamento radiante a pavimento

I vantaggi e svantaggi di sistema di riscaldamento radiante a pavimento in casa. Una soluzione pratica, innovativa e sostenibile.



  • Greer, Beth: La casa natural: mejora tu salud, tu hogar y el planeta, habitación por habitación, Zenith, 2018.